Raoul Bova e Rocio Munoz Morales matrimonio nel 2018?/ Le ipotesi sulle nozze tra i due eterni fidanzati

- Sebastiano Cascone

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, genitori della piccola Luna, potrebbero convolare a giuste nozze nel 2018 tra non conferme e qualche smentita? I fan sperano di sì

Raoul_Bova_Rocio_Munoz_Morales_2018_Twitter
Raoul Bova e Rocio Munoz Morales

Il settimanale Novella 2000 rilancia la notizia del matrimonio di Raoul Bova e Rocio Munoz Morales. Nonostante gli impegni lavorativi (lei, a teatro, accanto a Biagio Izzo, nella commedia “Dì che ti manda Picone” mentre lui, sta girando l’Italia, inieme a Chaira Francini, con lo spettacolo “Due”), la coppia potrebbe pronunciare il fatidico sì nel 2018 e, perché no, accompagnati all’altare dalla piccola Luna, di due anni, in qualità di damigella. L’attrice spagnola, che ha conosciuto il collega, sei anni fa, sul set del film Immaturi, si sente già sposata con il compagno come confessato a Verissimo, durante un’intervista cuore a cuore, con Silvia Toffanin, appena una settimana fa: “Mi sento fortunata. È bello condividere la vita con una buona persona. Raoul ha un cuore bello”. E Rocio ha rivelato, inoltre, l’esatto momento in cui si è creata quasi magia spirituale che ha deciso di fargli bruciare le tappe in ambito affettivo: “Mi ricordo l’attimo in cui noi due abbiamo guardato la luna, c’era una luna piena pazzesca. E li c’è stato il nostro matrimonio, sì un matrimonio spirituale”

IL MATRIMONIO PUO’ ATTENDERE

Raoul Bova non ci ha pensato due volte a mettere fine al matrimonio (già in crisi) con l’ex moglie Chiara Giordano (mamma dei suoi due figli) dopo il colpo di fumine con Rocio nonostante i 17 anni di differenza (lui 46, lei 29) come confessato, appena un anno fa, a L’Intervista di Maurizio Costanzo: “Il primo incontro con Rocìo è stato a Paros, stavamo girando un film: era il 2011 e il set quello di Immaturi – Il viaggio. La nostra storia è sempre stata vista a livello fisico, ma di lei non mi ha attratto solo un sedere. La cosa che mi dà più fastidio è essere considerato il classico uomo che lascia la moglie per una più bella, per una più giovane. Ok, Rocìo è giovane, ma in quel momento mi sono sentito attratto dalla persona che è. Ed è una gran bella persona”. Forse le prime nozze (ed i suoi strascichi) hanno lasciato dei segni indelebili nell’animo dell’attore romano che, nonostante il grande feeling e affinità mentale con la compagna, ha deciso di prendere tutto il tempo per compiere nuovamente un passo tanto importante per un uomo ed una donna che si amano e, che, due anni fa, hanno consolidato il loro amore con la nascita di una bambina, che porta per nome Luna.

ROCIO E RAOUL SPOSI NEL 2018?

Rocio Munoz Morales, lo scorso anno, si è fatta immortalare con l’abito da sposa come testimonial di un noto marchio in occasione di alcuni eventi legati alla moda. I più curiosi e maliziosi hanno interpretato la volontà dell’attrice spagnola di spingere il compagno a sposarla in tempi più o meno brevi. La vulcanica interprete, però, pochi mesi fa, a Vanity Fair, ha spezzato ogni tipo di sogno sul nascere: “Il mio sogno da bambina era trovare il principe azzurro, e l’ho trovato. Sposarmi non è nei miei programmi: l’amore non è per forza legato al matrimonio”. Risale, invece, a gennaio 2017, un’intervista, rilasciata ad Intimità, in cui Rocio smentisce categoricamente la notizia di un imminente matrimonio: “Non sono nei nostri pensieri. Anche perché con Raoul mi sento già sposata: nell’anima. Abbiamo avuto una figlia, il che è un impegno ben più grande di un matrimonio. Per adesso la situazione è questa, poi vedremo…”. Magari, la coppia deciderà di tenere l’evento nel più massimo riserbo, con pochi amici e familiari, senza alcun clamore mediatico. E di rivelare, solo in seguito, i dettagli della cerimonia privata. Alessia Marcuzzi, Francesca Barra e Claudio Santamaria faranno scuola?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori