Dario Ballantini/ Volto di Striscia la Notizia: “L’imitazione di Valentino è stata la mia svolta” (Verissimo)

- Francesca Pasquale

Il camaleontico Dario Ballantini ospite a Verissimo. Volto televisivo legato al tg satirico Striscia la Notizia ma anche apprezzato artista contemporaneo. Anticipazioni.

verissimosilviatoffanin2018
Dario Ballantini a Verissimo

Tra gli ospiti della nuova puntata di Verissimo c’è anche il noto imitatore, volto di Striscia La Notizia, Dario Ballantini. Silvia Toffanin racconta con un video la sua grande carriera, sin dagli esordi. “16 anni di gavetta quelli che ho alle spalle. – racconta Ballantini – Mi esibivo in tanti posti, circoli e anche night club. La prima occasione me l’ha data Corrado a Ciao Gente, dove provinarono me e un mio amico e ci presero, poi a 18 anni a fare imitazioni di personaggi sportivi”. L’imitatore svela: “Per me è un esercizio infinito interpretare un personaggio”, e racconta inoltre come “La vera svolta è stata con Valentino, lo stilista, che per la prima volta feci in strada”. Non mancano in studio video della sua imitazione dello stilista e dei suoi incontri con nomi del calibro di Brad Pitt e Angelina Jolie. (Aggiornamento di Anna Montesano)

RITROVATO DOPO ANNI UN SUO QUADRO

Dario Ballantini oltre ad essere un apprezzato inviato di Striscia la Notizia è anche un ottimo pittore che proprio in questi giorni sta esponendo le sue opere in una mostra. A proposito di opere, sul proprio profilo facebook Ballantini ha pubblicato un post nel quale ha ringraziato ad Eleonora Rotini per averle permesso di ritrovare un quadro che lui aveva realizzato nel 1986 in una soffitta in via San Giovanni a Livorno. Nel post si legge: “Ho ritrovato dopo 32 anni uno dei miei primi quadri dipinto nel 1986.Fu in assoluto il primo venduto , al mitico gallerista-artista Cesare Rotini. Con quel gesto e tanti consigli ,e ‘stato uno dei miei maggiori sostenitori nel difficile mondo dell’arte , del primo periodo Livornese. Grazie ad Eleonora Rotini, dopo lunghe ricerche ,lo abbiamo trovato ed ora lo esporrò nelle mostre antologiche. Lo realizzai in una soffitta ,molto bohémien , in via San Giovanni a Livorno, nello studio del pittore Ettore Favilla che mi “sorvegliava”e consigliava”. Clicca qui per vedere la foto del quadro.

DARIO BALLANTINI, UNA SUA MOSTRA ALLA FONDAZIONE MAZZOLENI

Dario Ballantini è un volto noto della televisione. In particolare è apprezzato nelle sue vesti di trasformista nella storica trasmissione satirica di Canale Cinque, Striscia la Notizia dove immancabilmente propone le sue ironiche imitazioni. Non tutti però sanno che Dario Ballantini è anche e soprattutto un apprezzato artista contemporaneo di rilievo. Nasce in una famiglia di artisti di Livorno e sin da piccolo affina la sua tecnica diventando oggi uno dei più apprezzati autori contemporanei con numerose mostre alle spalle, in Italia e all’estero. Infatti proprio per celebrare questo suo talento il mese scorso gli è stata dedicata una mostra dalla Fondazione Mazzoleni negli spazi di Alzano Lombardo e precisamente alle porte di Bergamo. La caratteristica peculiare della sua arte è sempre lo stesso volto anonimo che però assume i contorni mentali di una maschera che poi rappresenta la maschera che è costretto ad indossare quotidianamente l’uomo. Dario Ballantini è affascinato dall’impressionismo infatti arricchisce i suoi dipinti con schizzi e colpi di pennello. Anche le sue sculture rigorosamente in bronzo sono state esposte nella mostra e manifestano un rinnovato impulso creativo dove viene dato maggiore spazio all’essenzialità.

DARIO BALLANTINI CON LA SUA INTELIGENTE IRONIA SI PRENDE GIOCO DELLA POLITICA

Imitatore dei più svariati personaggi della musica, del cinema e della politica, Dario Ballantini si è aggiudicato quest’anno un premio speciale, dedicato alle Maschere Ufficiali Stevulin e Majutin nello Storico Carnevale di Santhià in Piemonte. Si tratta infatti di un prestigioso riconoscimento dell’edizione 2018 che va quindi ad uno dei più popolari e poliedrici artisti italiani. Il Direttore Artistico Paolo Bonanni nell’assegnare questo premio ad un personaggio che è al tempo stesso mille personaggi ha spiegato come : “In Dario Ballantini troviamo la massima espressione che il Premio del Carnevale Storico vuole rappresentare. La satira, l’allegoria della vita, lo sberleffo del potere, l’intelligente ironia che si prende gioco della politica e la spensierata allegria che regala la musica sono in Dario Ballantini rappresentate all’ennesima potenza”. Come infatti non rimanere affascinati dai suoi scanzonati personaggi di Striscia la Notizia come Gianni Morandi, Dario Fo, lo stilista Valentino,Vittorio Cecchi Gori, Vasco Rossi, Valentino Rossi, Ignazio La Russa, Nanni Moretti, Luca Cordero di Montezemolo, Gino Paoli, Michela Vittoria Brambilla, Vittorio Emanuele di Savoia, Franco Marini, Tony Renis, Susanna Camusso, Papa Francesco, Angela Merkel e Ignazio Marino che mostrano quotidianamente la sua bravura e professionalità assoluta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori