STING E MAURIZIO CROZZA / Il cantante ringrazia: “Quando canti le mie canzoni mi pagano tonnellate di soldi”

- La Redazione

Sting ha inviato un divertente videomessaggio a Maurizio Crozza, ringraziandolo per le sue esibizioni che permettono al cantante di guadagnare ‘tonnellate di soldi’.

maurizio_crozza_enrico_vallin_cs_2017
Maurizio Crozza

L’imitazione di Sting è uno dei momenti più divertenti del programma Fratelli di Crozza, in onda sul Nove. Maurizio Crozza, infatti, è solito vestire i panni della famosa star americana, evidenziando un italiano non troppo perfetto. Nell’ultima puntata, però, ha deciso di ‘tradirlo’ interpretando una sua rivisitazione di Laura non c’è di Nek, ma non è mancato il riferimento a cantante, grazie ad un videomessaggio da lui stesso ricevuto. Con una grande ironia che sicuramente gli fa onore, infatti, Sting ha commentato le tante imitazioni e ha affermato: “Ciao Maurizio, ogni settimana mi rompi le balle per il mio cattivo italiano e certamente hai ragione, ti ringrazio! Ma soprattutto ti ringrazio perché tutte le volte che canti una mia canzone io vengo pagato una tonnellata di soldi. Quindi Maurizio, ancora una volta grazie”.

IL BOTTA E RISPOSTA TRA STING E MAURIZIO CROZZA

In un italiano non certo perfetto, Sting ha inviato un videomessaggio a Maurizio Crozza ringraziandolo per le sue esibizioni in televisione che, a suo dire, gli fanno guadagnare molti soldi. E ovviamente la reazione del conduttore non poteva farsi attendere, con un divertente botta e risposta: “Grandissimo Sting! Un grande senso dell’ironia… un po’ venale, ma simpatico! Però perdonami, io stasera ho cantato una canzone di Nek, quindi la paccata di soldi se la becca lui. Ciao Gordon… perché io lo chiamo per nome, il vecchio Gordon Sumner… ti aspetto qui!”. Crozza ha invitato Sting nel suo programma e chissà che il famoso cantante non decida di cogliere al balzo la proposta, recandosi per quella che sarebbe un’intervista imperdibile. Ricordiamo infatti che l’artista trascorre diversi mesi all’anno in Italia poiché possiede da decenni, insieme alla moglie Trudie Styler, la tenuta Il Palagio nel Chianti. A partire dalla prossima estate, darà vita ad un breve tour nel Belpaese che al momento è costituito da cinque date, la prima delle quali è prevista il 26 luglio a Santa Margherita di Pula, in provincia di Cagliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori