Wilma Helena Faissol/ La moglie di Francesco Facchinetti: “Ha un pessimo carattere, ma mi completa”

- Fabio Morasca

Wilma Helena Faissol e Francesco Facchinetti: la moglie del conduttore, fashion blogger e modella di origini brasiliane, è stata intervistata dal settimanale Oggi. 

francesco_wilma_facchinetti_figli_instagram
Wilma Facchinetti, intervista al settimanale Oggi (Instagram)

Wilma Facchinetti, modella e fashion blogger di origini brasiliane, è la moglie di Francesco Facchinetti, il conduttore e agente di tanti personaggi che fanno parte del mondo dello spettacolo e del web, ovviamente, figlio di Roby Facchinetti, componente storico dei Pooh. Wilma Facchinetti è stata intervistata dal settimanale Oggi al quale ha parlato del suo matrimonio con Francesco Facchinetti e dei loro due figli, Leone, che oggi ha 3 anni, e Lavinia Angelica Catherine, nata due anni fa. Ricordiamo anche che Francesco Facchinetti ha un’altra figlia, Mia, nata dalla storia d’amore con la conduttrice Alessia Marcuzzi. Francesco Facchinetti e sua moglie Wilma si sono sposati nel dicembre del 2014. Wilma Helena Faissol, questo è il suo nome completo, ha esordito, raccontando nei dettagli il suo primo incontro con Francesco Facchinetti: “Sono rimasta subito affascinata da Francesco, era così colorato. Tutto tatuato. Mi ha attratto questo “coso così diverso”. Mi faceva tanto ridere. Siamo rimasti a parlare fino alle 6:30 del mattino”.

WILMA FACCHINETTI E L’ESPERIENZA IN UN OSPEDALE IN BRASILE

Wilma Facchinetti, quindi, ha proseguito l’intervista, parlando di sé. Suo padre, uomo di scienza, ha 83 anni, si è sposato tre volte e ha avuto nove figli. Dopo essersi iscritta ad un corso di teatro a New York, Wilma Facchinetti si è costruita una carriera nel campo del marketing e della comunicazione. La moglie di Francesco Facchinetti ha anche un’esperienza molto “forte” alle spalle: sei anni di lavoro all’interno di un ospedale in Brasile dove, stando alle sue dichiarazioni, ha vissuto “in mezzo alla sofferenza vera, al dolore fisico che diventata estremo, insopportabile”. Wilma Facchinetti ha anche dichiarato che, purtroppo, le sono morti, tra le braccia, nove bambini. Quest’esperienza, ovviamente, le ha lasciato un segno indelebile: la moglie del conduttore ha dichiarato che era arrivata a non sopportare i suoi privilegi, che, ad esempio, non tollera gli sprechi quando mangia a tavola con i suoi figli e che non riesce più a dormire con le lenzuola perché le lenzuola le ricordano i malati in ospedale che si coprivano.

WILMA: “FRANCESCO E’ UN PAPA’ GIOCHERELLONE”

Queste esperienze, però, hanno aiutato Wilma Facchinetti ad affrontare anche i dolori personali e a vivere la vita con leggerezza: “Sono molto fortunata, ogni sera ringrazio Dio per quello che ho. Prego assieme ai miei figli”. Wilma Facchinetti, purtroppo, nel corso della sua vita, ha dovuto affrontare un grave lutto: la morte della sorella. Per quanto riguarda l’educazione dei suoi due figli, Wilma Facchinetti cura molto la loro educazione alimentare senza, però, mai arrivare agli eccessi: “Fuori il gelato, è sempre concesso, come un’occasione speciale di gioia perché ci andiamo tutti insieme. Abbiamo trovato un buon equilibrio”. Di conseguenza, il “compito” di viziare i figli spetta al papà. Wilma Facchinetti definisce il conduttore un papà giocherellone e divertente. Riguardo al loro rapporto, Wilma Faissol ha aggiunto: “Io non gliene passo una. Ma finché la cosa non lo irrita, non mi preoccupo. Al resto ci pensa Diabolique, il mio alias vendicatore con la parrucca bionda. Ha un pessimo carattere ma direi che mi completa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori