BARBARA D’URSO / Ospite a Quinta Colonna: “Ho il dovere di aiutare le persone che hanno bisogno”

- La Redazione

Barbara d’Urso, ospite a Quinta Colonna, è simbolo del trash ma anche regina indiscussa dei salotti televisivi: ecco cosa ne pensa e il suo dovere con i telespettatori.

barbara_durso_facebook
Barbara D'Urso

Barbara d’Urso, ospite a Quinta Colonna, ha parlato del ruolo avuto nelle sue trasmissioni durante la campagna elettorale quando ha avuto la fortuna di ospitare i rappresentanti del mondo della politica. Paolo Del Debbio le ha chiesto cosa abbia provato a confrontarsi con Emma Bonino, Giorgia Meloni, Laura Boldrini e i vari colleghi: “Da una parte mi fa molta impressione. Non avrei pensato, fino a qualche tempo fa, di avere tutti i leader politici nelle mie trasmissioni. (…) Ognuno mi ha colpito per qualcosa. Io amo, quando intervisto, osservare la gestualità. Capisco se sono a disagio, se una domanda gli ha fatto piacere o meno. Mi hanno colpito le donne, Emma Bonino ha fatto delle battaglie importantissime, assieme a Pannella, per le altre donne e per gli uomini. La Boldrini si è ammorbidita. A me Giorgia Meloni sta molto simpatica, la ospito spesso. Alessandro Di Battista non ha più pregiudizi su di me. si è fidato. Salvini si è seduto sulla poltrona e mi ha detto: “La prossima volta vengo qui da Presidente del Consiglio”.

BARBARA D’URSO: “HO UNA VOGLIA PAZZA DI VIVERE E CONOSCERE”

Barbara d’Urso, ospite di Paolo Del Debbio ha anche parlato delle varie battaglie di cui si sente paladina a Pomeriggio Cinque e Domenica Live, a partire dalla violenza sulle donne e gli anziani, con uno sguardo a razzismo, omofobia e i tanti temi caldi del momento. E sebbene in molti la critichino per il suo modo di fare televisione, considerata trash dai più, la conduttrice ha le sue idee sul suo ruolo: “Io sono interessata all’anima e al cuore delle persone, all’energia. Non mi interessa ciò che fai. Mi devi prendere con la testa ed il sentimento. Io ho il dovere di aiutare le persone che hanno bisogno. Altrimenti perché farei la televisione?! Ho una voglia pazza di vivere e conoscere”. Nessun problema, invece, se qualcuno la prende in giro con qualche divertente imitazione: “Valeria Graci è meravigliosa. Io adoro essere presa in giro. Valeria continua, non mi arrabbio lo sai. Per me è un motivo d’orgoglio. Esssere imitati è divertente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori