Vincitore Sanremo Young/ Elena Manuele conquista il primo posto: quale sarà il suo futuro? (La finalissima)

Vincitore Sanremo Young, Elena Manuele si aggiudica la prima edizione del talent show di Rai 1: ecco le sue prime dichiarazioni durante la premiazione.

16.03.2018 - Valentina Gambino
luna_farina_sanremoyoung_raiplay
SanremoYoung, la finale: chi vincerà?

Elena Manuele ha solo quindici anni, ma ha già portato a casa un risultato importante vincendo Sanremo Young. Nonostante le polemiche scaturite dalla sua vittoria (leggete in basso), Elena Manuele è considerata il futuro della musica italiana. Nonostante qualche problema, Elena ha colto nel segno riuscendo ad emozionare il pubblico. Lo stesso pensiero l’ha avuto anche Gino Paoli, convinto che per poter cantare non sia necessario essere perfetti tecnicamente. Anche una voce imperfetta, infatti, può trasmettere tanto. Elena, però, ha dalla sua parte il tempo. Essendo giovanissima ha la possibilità di poter studiare, migliorarsi e ambire ai piani alti della musica italiana. Una delle ultime voci ad essere diventata famosa quando era ancora giovanissima è Anna Tatangelo. La cantante che oggi ha 31 anni, è diventata famosa quando aveva solo 15 anni, esattamente come Elena. La Tatangelo vinse la categoria Giovani del Festival di Sanremo mentre Elena Manuele Sanremo Young. Il suo, dunque, sarà un futuro roseo? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

SCOPPIA LA POLEMICA

Elena Manuele è la vincitrice della prima edizione di Sanremo Young. La giovanissima catanese, con i suoi soli 15 anni, è riuscita a battere la concorrenza, aggiudicandosi il primo posto e battendo per un soffio Raffaele Renda. Sul web il pubblico che ha seguito lo show condotto da Antonella Clerici non si è detto tutto in accordo con questa vittoria e, anzi, c’è chi accusa il programma. “Vittoria pilotatissima! Nell’assalto finale ha sbagliato la prima volta l’attacco, si accerta della tonalità, ha anche l’accordo e sbaglia comunque. – si legge sul web – Gli acuti della prima strofa li manca di un semitono abbondante e poi quando attacca Raffaele la asfalta completamente! Ma intanto vince lei con una reazione fredda come di una vittoria attesa! Mi metto nei panni di Raffaele, poverino” conclude una telespettatrice. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ELENA MANUELE SBOTTA

L’avventura di Sanremo Young è terminata ieri sera con l’assegnazione della palma della vittoria ad Elena Manuele. La giovane 15enne sicialiana ha portato a casa la vittoria ma qualcuno ha notato che la sua reazione non è stata di “follia” generale e questo ha infastidito qualcuno che ha deciso di usare i social per commentare quello che è successo causando una vera e propria reazione infastidita da parte della giovane cantante. Lei spiega di non aver reagito esageratamente perché prima cosa non fa parte del suo carattere e poi perché era davvero incredula alla notizia soprattutto perché era convinta di non aver cantato bene. La giovane poi lascia intendere che il suo haters sicuramente teneva per il suo rivale e quindi lo giustifica così: “Sei veramente ridicolo tu che commenti ed ovviamente sei di Lamezia quindi non puoi che essere di parte e pur di esaltare Raffaele viene a screditare me quasi dandomi della raccomandata.Concludo dicendo che ci sono modi e modi per reagire,tu avresti fatto come il pazzo se avessi vinto io no perchè non sono questo genere di persona .Detto questo ti saluto con tanto affetto e ti invito a non commentare più nel mio profilo se devi venire a sparare ‘cavolate’,cerco anche di non essere volgare perchè i miei genitori per fortuna mi hanno insegnato l’educazione“. La sentiremo rispondere ancora in questo modo o anche lei farà il callo ai famosi leoni da tastiera? (Hedda Hopper)

LE SUE PRIME PAROLE

Elena Manuele è la prima vincitrice di Sanremo Young, il talent show di Rai 1 condotto da Antonella Clerici al Teatro dell’Ariston. La 15enne originaria di San Gregorio di Catania ha avuto la meglio sul favoritissimo Raffaele Renda ed è rimasta sorpresa dal titolo, faticando persino a pronunciare qualche parola al momento della premiazione. “Ringrazio tutti quanti, soprattutto chi ha condiviso con me questa splendida avventura”, ha precisato la vincitrice al momento della premiazione del sindaco Alberto Biancheri e dell’ospite Pippo Baudo. Anche Gino Paoli, con il quale Elena ha avuto la grande fortuna di esibirsi durante la serata con i suoi grandi successi Il cielo in una stanza e Una lunga storia d’amore ha difeso a spada tratta la giovane siciliana, che aveva ottenuto più di qualche dei giudici, in primis il fin troppo severo Marco Masini. Secondo il cantautore ligure, infatti, la Manuele ha un grande merito: “Il discorso è questo, avete davanti un’interprete non una cantante, ormai in Italia non ne abbiamo. Per una volta che ve la trovate di fronte dovreste darle solo 9 o 10”. E così è stato. [Agg. di Dorigo Annalisa]

La vincitrice è Elena Manuele

È Elena Manuele il vincitore di questa primissima edizione di Sanremo Young. Una bellissima finale quella di stasera, ricca di esibizioni e di ospiti. Alla fine delle performance arriva la busta con il primo eliminato, nonchè quarta classificata, che è Luna Farina. Si continua con il secondo eliminato e quindi terzo classificato è invece Leonardo DeAndreis. Il duello finale è quindi tra Raffaele Renda ed Elena Manuele. L’ultima prova è il “Final countdown”, quindi l’ultimo scontro tra Elena e Raffaele è un testa a testa sulla stessa canzone, un successo dei Negramaro. Solo dopo quest’ultima esibizione, e quella dei grandi ospiti della serata – gli Europe, con The Final Countdown – viene chiuso ufficialmente il televoto e arriva l’esito sul vincitore. A premiarlo è Pippo Baudo, altro grande ospite della serata, che consegna il premio a Elena Manuele. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Elena Manuele conquista i giudici!

Continua la finale di Sanremo Young che vede solo quattro giovani talenti in gara. Luna Farina, Elena Manuele, Leonardo De Andreis e Raffaele Renda si sono esibiti sia singolarmente sia in duetto con gli ospiti ma uno più di tutti ha conquistato l’Academy, ovvero l’insieme di giudici di Sanremo Young. Quasi tutti dieci sono infatti quelli dati alla giovanissima Elena Manuele, la più piccola del gruppo con i suoi 15 anni. Per chi la conoscesse ancora molto poco, Elena Manuele vive a San Gregorio di Catania. Frequenta il secondo anno del liceo linguistico e non ama soltanto il canto. La giovanissima ha un’altra grande passione che è il ballo: Elena inizia a studiare danza classica e moderna all’età di sei anni. Un grande talento quindi quello di Elena e chissà che non sia l’arma vincente per conquistare il primo posto. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Luna Farina conquista tutti

È finalmente iniziata la finalissima di Sanremo Young e i quattro ragazzi rimasti in gara hanno iniziato subito col botto questa ultima gara. Vestiti d’oro, Luna Farina, Leonardo De Andreis, Elena Manuele e Raffaele Renda hanno iniziato sulle note di Your Song. Ma la gara continua poi con la grande grinta di Luna Farina che si esibisce al fianco di una nota e amata cantante italiana: Giusy Ferreri. Un medley di alcuni dei più noti brani di Giusy Ferreri quelli che vedono Luna esibirsi sul palcoscenico dell’Ariston per questa finalissima di Sanremo Young 2018. Che possa essere proprio la ragazza italiana che vive in Germania la possibile vincitrice di questa primissima edizione? La presenza scenica e la grinta di certo l’aiuteranno a conquistare i voti del pubblico. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Chi conquisterà il primo posto?

La finale di Sanremo Young in onda oggi, venerdì 16 marzo, si concluderà con la vittoria di solo uno dei quattro talenti attualmente in gara: chi avrà la meglio? A contendersi l’ambito trofeo, troveremo in diretta: Luna Farina (16 anni), Elena Manuele (15 anni), Leonardo De Andreis (17 anni) e Raffaele Renda (17 anni). Personalità chiare e precise che, nonostante la giovane età sembrano avere proprio le idee chiarissime e si muovono in direzione gloria. Nonostante il talent show in televisione regalino delle soddisfazioni, il programma di Antonella Clerici non ha certo brillato per quanto concerne la parentesi (importantissima!) legata agli ascolti tv: cos’è che non ha funzionato? Eppure i talenti sono presenti così come una spigolosa giuria pronta a fare il tifo per il proprio beniamino, senza lasciarsi andare a complimenti facili e lacrime immediate. Marco Masini per esempio, non si è mai tirato indietro di fronte ad un consiglio tecnico, anche con il rischio di “cozzare” con l’Academy che segue costantemente il percorso dei ragazzi.

Sanremo Young, la finale: chi vincerà?

Siamo comunque alle battute finali di Sanremo Young ed oggi, nel prime time della rete ammiraglia di Casa Rai, saliranno sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo, dei veri talenti che, con molta probabilità, l’anno prossimo sognano di poter calcare lo stesso palco ma al fianco dei Big che tanto amano. Luna Farina, pare essere la cantante più apprezzata dai dieci giurati che sono formati da: Mara Maionchi, Angelo Baiguini, Elisabetta Canalis, Iva Zanicchi, Rocco Hunt, Mietta, Cristina D’Avena, Baby K e Marco Masini. Anche Leonardo potrebbe strizzare l’occhio alla vittoria e lo scontro finale, potrebbe essere proprio tra loro due. Tra poche ore, scopriremo chi sarà il vincitore della prima edizione del programma che questa sera, avrà l’onore di ospitare Pippo Baudo che, come ben sapete, rappresenta un vero punto di riferimento quando si parla anche solo lontanamente di ciò che ha rappresentato la kermesse musicale per il nostro Belpaese.

I commenti dei lettori