We Were Soldiers – Fino all’ultimo uomo, Iris / Mel Gibson protagonista, info streaming (oggi, 16 marzo 2018)

- Cinzia Costa

We were soldiers – Fino all’ultimo uomo, il film in onda su Iris oggi, venerdì 16 marzo 2018. Nel cast: Mel Gibson e Madeleine Stowe, alla regia Randall Wallace. Il dettaglio.

we_were_soldiers_fino_allultimo_uomo
Il film in prima serata su Iris

Enrico Magrelli su Film Tv ha stroncato il film “We Were Soldiers – Fino all’ultimo uomo”: “La modestia assoluta di questo film scritto e diretto da Randall Wallace, con il copione di ‘Braveheart’, di ‘La maschera di ferro’ e di ‘Pearl Harbor’, è in testa alle classifiche dei peggiori sceneggiatori contemporanei e permette di rivalutare anche film non riusciti come ‘Windtalkers’ dell’ottimo John Woo. Per girare oggi un war-movie credibile, denso e fluido, dopo Coppola, Kubrick, Malick e Spielberg, o si sceglie la strada, più o meno condivisibile, di Ridley Scott di ‘Black Hawk Down’ oppure si rischia un teatrino bolso, retorico, piagnucoloso e fasullo, pieno di didascalie per far capire allo spettatore dove il racconto si sposta, dal momento che il racconto non è in grado di farlo”. Alessandra Levantesi, su La Stampa, ha invece elogiato gli interpreti: Il regista e sceneggiatore Randall Wallace aveva scritto in precedenza il copione di ‘Pearl Harbour’ e si vede nell’attenzione e nello spazio che anche in ‘We Were Soldiers’ concede agli aspetti privati della vita militare. In queste scene per lo più melense a tratti vibra una riuscita nota di finezza psicologica, ben sottolineata dai bravi interpreti: a partire da Gibson, con i suoi penetranti occhi azzurri”. Il film “We were soldiers”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

NEL CAST MEL GIBSON

Il film We were soldiers – Fino all’ultimo uomo va in onda su Iris oggi, venerdì 16 marzo 2018, alle ore 21.00. Una pellicola di guerra che va in onda all’interno del ciclo Friday in Action. Il film We were soldiers è stato girato nel 2002 da Randall Wallace e parla di alcuni episodi avvenuti durante la guerra del Vietnam. La sceneggiatura si basa sul libro We were soldiers once… and young, scritto a due mani dal tenente colonnello Hal Moore, che è anche il personaggio centrale del film e dal reporter di guerra Joseph Galloway. Entrambe furono testimoni oculari dei fatti narrati nel libro e nel film. L’attore protagonista che veste i panni del tenente Moore, è Mel Gibson, con lui fanno parte del cast Madeleine Stowe, che è sua moglie Julie e Greg Kinnear, il maggiore Bruce Crandall. Il film ha avuto in generale un’accoglienza positiva, venendo paragonato ad altri famosi film di guerra come Full Metal Jacket (1987) di Stanley Kubrick e Platoon (1986) di Oliver Stone. Vediamo adesso la trama del film nel dettaglio.

WE WERE SOLDIERS, LA TRAMA DEL FILM

Hal Moore è un tenente colonnello dell’esercito degli Stati Uniti che comanda il 7° Reggimento Cavalleria e viene chiamato a combattere con i suoi uomini in Vietnam per la prima volta. Il tenente così comincia ad addestrare i suoi uomini, anche se le premesse sono tutt’altro che rosee. Il suo reggimento inizia ad essere chiamato con il soprannome di 1° Battaglione, che era lo stesso comandato dal Generale Custer, il quale fu ucciso con tutti i suoi uomini nella battaglia di Little Big Horn. Ciononostante il tenente incoraggia i suoi ragazzi, anche quando gli arriva la notizia che i più anziani dei suoi uomini non partiranno. Anche se sottodimensionati, Moore e i suoi soldati partono con la promessa che torneranno tutti insieme, vivi o morti. Una volta giunti in Vietnam, il giovane reporter Joseph Galloway decide di affiancare le truppe per testimoniare con i suoi occhi la realtà della guerra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori