Ballando con le stelle, “trucchetto” acchiappa share/ Ascolti C’è posta per te, il tentato colpo Rai

- Emanuela Longo

Ballando con le stelle, “trucchetto” acchiappa share contro C’è posta per te e Maria De Filippi; ecco come la Rai e Milly Carlucci hanno tentato il colpaccio (senza riuscirci).

Milly_Carlucci_Ballando_con_le_stelle_2017
Milly Carlucci

C’è posta per te, la trasmissione di Maria De Filippi entrata ormai da anni nel cuore dei telespettatori italiani, anche nella prima serata di ieri, sabato 17 marzo, ha avuto la meglio sul principale competitor, Ballando con le Stelle 13. I dati auditel parlano chiaro: la trasmissione condotta da Maria De Filippi ha registrato 5.267.000 utenti con share media del 26.09% contro il talent ballerino che vede alla guida Milly Carlucci, e che nella seconda puntata di ieri ha registrato nella presentazione 4.082.000 spettatori con share del 16.99% e nel programma vero e proprio solo 3.645.000 con share del 19.32%. Eppure oggi, a dominare non sono tanto i dati record della trasmissione andata in onda sulla rete ammiraglia di casa Mediaset, bensì quello che è stato definito un vero e proprio “trucchetto” messo in atto dalla Carlucci per tentare (invano) di contrastare l’inafferrabile C’è posta per te. A spiegare quello che evidentemente possiamo definire una sorta di tecnicismo da addetti ai lavori è stato Giulio Pasqui per Il Fatto Quotidiano, confermando in parte anche le parole di Elisabetta Soldati, responsabile delle comunicazioni per Maria De Filippi ed il gruppo Fascino. “Raiuno si scorpora tutta la storia della Luciana Littizzetto per avere più ascolti #mailcolpononriesce. C’è posta per te si aggiudica prima serata seconda e miglior risultato delle 24 ore”, commenta la Soldati su Instagram.

IL “TRUCCHETTO” DI MILLY CARLUCCI: COS’È

Ma in cosa consiste esattamente questo “trucchetto” che però non avrebbe portato ai frutti sperati sul piano degli ascolti tv nella prima serata dell’ammiraglia di casa Rai? Partiamo dall’affiatatissima guerra a colpi di auditel che ieri si è giocata tra i due principali programmi generalisti. Ballando con le Stelle, giunta alla sua seconda puntata, ha tentato di fermare l’avanzata di C’è posta per te, che in apertura del nuovo appuntamento ha avuto in studio la presenza di uno dei volti Rai più amati, Luciana Littizzetto, protagonista indiscussa della prima storia. In vista di ciò, Milly Carlucci è corsa ai ripari sfruttando uno dei trucchetti che potrebbe essere presto adottato ancora anche da altre trasmissioni, ovvero ha deciso di “scorporare” la prima parte del programma che andava a coincidere esattamente con la storia di C’è posta che vedeva ospite Lucianina, dal resto del programma. “Ballando… tutti in pista”, lo spazio che avrebbe dovuto rappresentare l’anteprima della seconda puntata del talent, si è così ritrovato ad avere una durata di un’ora e mezza, terminando appena prima delle 22:00. Questo spazio ovviamente non ha fatto media con il programma vero e proprio. Nonostante ciò, però, il trucchetto non è riuscito e la gara degli ascolti tv è stata comunque vinta da Maria De Filippi, anche – ma non solo – grazie alla busta acchiappa-share di Luciana Littizzetto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori