Grey’s Anatomy 14/ Anticipazioni 11esima puntata: presto due dottoresse abbandoneranno lo show! (19 marzo)

- Morgan K. Barraco

Grey’s Anatomy 14, anticipazioni del 19 marzo 2018, in prima Tv assoluta su Fox Life. Intuendo di essere in pericolo, la Bailey chiede l’aiuto di Maggie per intervenire.

greys_anatomy_14_facebook_2018
Grey's Anatomy 14, in prima Tv assoluta su Fox Life

Alla fine della 14esima edizione, Grey’s Anatomy dovrà dire addio ad altre due dottoresse. In questo momento in Italia sui canali Fox, vengono trasmesse le nuove dinamiche che presto perderanno Sarah Drew, ovvero April Capner, e Jessica Capshaw, cioè Arizona Robbins, via per “ragioni creative”. Una decisione questa, che ha fatto storcere il naso agli estimatori ma la scelta ha sorpresa è arrivata per conto della creatrice-produttrice Shonda Rhimes. “Come scrittori abbiamo il dovere di seguire le storie dove vogliono andare e a volte questo vuol dire addio ai personaggi che amiamo”, ha scritto la Rhimes in un comunicato stampa spiegando la decisione. E mentre Ellen Pompeo ha risposto su Twitter alle recenti accuse, le ultime due protagoniste, si sono solo limitate a ringraziare: “Lo so che siete tristi. Anch’io lo sono molto. Non ho avuto ancora il tempo di processare l’informazione perché lo so da meno di 48 ore”, ha scritto Sarah Drew. “Sono molto triste di dover lasciare andare Arizona, ma mi consola l’idea che continuerà a vivere nella mente e nell’immaginazione di tutti noi”, è stato invece il commento di Jessica Capshaw. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

GREY’S ANATOMY 14, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, lunedì 19 marzo 2018, Fox Life trasmetterà un nuovo episodio di Grey’s Anatomy 14, in prima Tv assoluta. Sarà il 11°, dal titolo “(Don’t Fear) the Reaper“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati in precedenza: dopo aver scoperto che cos’è successo a Paul (Matthew Morrison), Meredith (Ellen Pompeo) impone ad Alex (Justin Chambers) e Jo (Camilla Luddington) di allontanarsi dal posto per non destare sospetti. I due invece affermano di non aver colpito il medico. Nel frattempo, Jo intuisce che quanto accaduto a Paul è dovuto a Jenny (Bethany Joy Lenz), ma Alex glielo impedisce. April (Sarah Drew) cura invece una gestante in assenza di Arizona (Jessica Capshaw) e scopre che si tratta dell’attuale compagna di un ex fidanzato di molti anni prima. Subito dopo assiste all’arrivo di un 20enne che ha cercato di amputarsi la mano per sfuggire al peccato. Mentre si trova al lavoro come pompiere, Ben (Jason George) interviene per aiutare un bambino di 12 anni che è stato ferito dalla Polizia mentre si trovava in casa propria. Eric (Kai Chamar Williams) tra l’altro viene trattato come un criminale dagli agenti presenti sul posto, che tentennano nel togliergli le manette. Più tardi, Jo ha modo di parlare con Jenny e scopre che non è stata lei a colpire Paul.

All’arrivo dei genitori di Eric, si scopre che il bambino stava solo cercando di entrare in casa dalla finestra perché aveva dimenticato le chiavi. Jackson (Jesse Williams) va su tutte le furie e rivela poi ad April di aver dovuto confrontarsi con la Polizia quando era adolescente, per via dei pregiudizi legati al colore della sua pelle. Intanto, Paul sembra riprendersi nonostante le costole rotte e scopre che Jenny ha deciso di lasciarlo. Le propone quindi di sposarla, ma la ragazza rivela di volerlo denunciare. Furioso, il medico fa un tentativo di afferrarla e finisce per inciampare, sbattendo la testa sulla struttura del letto. Amelia (Caterina Scorsone) rivela che la doppia commozione lo ha fatto finire in coma cerebrale e questo implica che è Jo a dover decidere se staccare la spina, dato che legalmente è ancora la moglie. April invece scopre che Eric ha avuto un attacco cardiaco improvviso e che anche la compagna del suo ex sembra in fin di vita. Entrambi alla fine muoiono ed April non può che sentirsi in colpa. Mentre Jo decide di donare gli organi di Paul, April finisce per compiere un altro errore, andando a letto con uno specializzando che ha incontrato in un bar.

ANTICIPAZIONI 19 MARZO 2018, EPISODIO 11 “(DON’T FEAR) THE REAPER” 

Dopo aver intuito di avere un infarto in corso, la Bailey riesce a farsi ricoverare al Seattle Presbyterian e deve confrontarsi con l’opinioni dei suoi medici, che credono stia solo immaginando la malattia. La Bailey chiede così l’intervento immediato di Maggie, che in seguito si imbatte in Richard. Quest’ultimo le manifesta una forte sorpresa nel vedere l’ultimo record di presenze della sua pupilla. La Bailey invece inizia a riflettere sulla propria vita, dal passato come chirurgo e le lotte stressanti che ha dovuto affrontare per raggiungere il successo attuale nel suo lavoro. Prima di essere sottoposta ad un intervento d’urgenza, chiede inoltre a Maggie di avvisare Ben di quanto sta accadendo nella speranza che possa arrivare al più presto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori