FAUSTO LEALI/ Per 13 volte protagonista a Sanremo (Ieri e Oggi)

- Francesca Pasquale

Il cantante bresciano Fausto Leali dopo l’ospitata a Domenica In, ritorna in tv nella puntata settimanale di Ieri e oggi, condotta da Carlo Conti su Rai 3.

Fausto_Leali_web_2017
Fausto Leali (web)

Fausto Leali, celebre cantante che ha regalato al pubblico tante canzoni di successo come Io amo e A chi, questa sera si racconta nel corso della consueta puntata settimanale di Ieri e oggi, condotta da Carlo Conti su Rai 3. Per Leali si tratta di un ritorno in televisione dopo essere stato ospite nell’ultima puntata di Domenica In nel mese di gennaio 2018. In quell’occasione, l’interprete divenuto famoso per la sua inconfondibile voce roca, non solo ha deliziato il pubblico con alcune sublimi performance ma ha anche raccontato un po’ della propria vita privata sottolineando come sia un grande amante della semplicità non solo nella quotidianità ma anche a tavola (adora la cucina italiana, quella semplice di un tempo). Naturalmente Fausto Leali ha avuto modo di ricordare anche alcuni passaggi della propria carriera artistica dedicando qualche battuta ad Anna Oxa, con la quale vinse il Festival di Sanremo con la canzone Ti lascerò, “Ci siamo divertiti molto.. lei faceva imitazioni.. tra queste Troisi. Era solare, divertente”.

FAUSTO LEALI, RUBATI PREMI E DISCHI D’ORO

Recentemente Fausto Leali, suo malgrado, è stato vittima di un furto nella propria abitazione messo in atto da quattro loschi personaggi di origini slave. Un furto che lo ha colpito anche nel cuore in quanto, come lui stesso ha avuto modo di sottolineare sui social, gli sono stati portati via anche tutti i premi ed i dischi d’oro collezionati nel corso della sua carriera. Questo il testo del post pubblicato da Fausto Leali su Facebook in seguito al furto subito nella propria abitazione: “Torni a casa e ti accorgi di questo … 4 uomini slavi che ti distruggono una casa, la tua dimora dove dovresti sentirti protetto, e ti sottraggono tutto quello che hai costruito negli anni … compresi tutti i miei premi e dischi d’oro vinti durante i miei anni di carriera. Ti portano via tutto. Che tristezza!!!!”.

FAUSTO LEALI, LA CARRIERA

Fausto Leali è nato a Nuvolento, in provincia di Brescia, il 29 ottobre del 1944. Sin da bambino ha una grande passione per la musica che coltiva prendendo lezioni di chitarra da Tullio Romano, componente dei Los Marcellos Ferial. Talento precocissimo caratterizzato da una voce potente che gli varrà l’appellativo di negro bianco, a soli 14 Leali può vantare già il primo ingaggio da professionista nell’orchestra di Max Corradini ma il primo album è stato inciso nel 1961 con lo pseudonimo di Faustro Denis. Il successo arriva nel 1967 grazie alla pubblicazione del brano A chi, versione italiana del brano Hurt, con il quale è riuscito a vendere qualcosa come 4 milioni di copie in tutto il Mondo. L’anno successivo prende parte per la prima volta al Festival di Sanremo con la canzone Deborah. Il suo rapporto con la kermesse musicale è stato particolarmente intenso nella seconda metà degli anni Ottanta: nel 1987 è quarto con Io amo, nel 1988 è quinto con Mi manchi e nel 1989 ha vinto in coppia con Anna Oxa sulle note Ti Lascerò. Complessivamente Fausto Leali ha preso parte a ben 13 edizioni del Festival di Sanremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori