DIAMANTE E CRISTIANA PEDERSOLI, FIGLIE DI BUD SPENCER A DOMENICA LIVE / “Era un nonno molto affettuoso”

- Valentina Gambino

Le figlie di Bud Spencer a Domenica Live, Il ricordo di Cristiana e Diamante parlando del padre: “Era un uomo rinascimentale!”, la prima intervista da Barbara d’Urso.

domenica_live_01_logo_2017
Loredana Lecciso, ospite di Domenica Live

Diamante e Cristiana Pedersoli, figlie dell’amato Bud Spencer, hanno ricordato il loro amato padre a Domenica Live, dove è giunta per loro anche una clip da Giuseppe, primogenito dell’attore: “Ciao Cri, ciao Dami, mi dispiace non essere lì a celebrare nostro padre”, ha ammesso il figlio del noto attore, rivelando inoltre che “è bellissimo ascoltare ciò che le altre persone sentono per lui, hanno sentito per lui”. “I suoi valori – ha aggiunto Giuseppe Pedersoli in collegamento video – erano lo sport e la famiglia”, al punto che “non era una stella del cinema, ma era sentito come un nonno e un amico su cui fare affidamento, e lui non ha mai tradito il suo pubblico!”. Nelle parole di Diamante e Cristiana Pedersoli, anche il ricordo di Bud Spencer nonno, un lato dell’attore poco noto al grande pubblico: “Era molto affettuoso, molto tenero e molto carino, con Sofia, che è sua nipote, era dolcissimo”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“A noi lascia un sorriso, e spero che…”

Le figlie di Bud Spencer, saranno per la prima volta ospiti di Domenica Live con Barbara d’Urso per ricordare il celebre padre. L’attore ha avuto tre figli, Giuseppe nato nel 1961, l’anno dopo è nata anche Cristiana. Dopo dieci invece, è arrivata la terza figlia Diamante, che come il padre Bud è diventata attrice con lo pseudonimo di Diamy Spencer. Insieme al padre ha recitato in Superfantagenio (che data 1986) di Bruno Corbucci e Un piede in paradiso (del 1991) di E.B. Clucher. Intervistate per la stampa durante la camera ardente del padre allestita nella sala della Protomoteca, la figlia più piccola aveva dichiarato: “A noi lascia un sorriso e spero che abbia lasciato lo stesso sorriso alla gente che l’ha seguito e ne siamo molto grati anche dopo l’affluenza che c’è stata oggi… a noi personalmente ci lascia un grande amore, lo stesso amore che noi proviamo per lui”. La sua morte è stata annunciata dal figlio Giuseppe con queste parole: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata “grazie””.

Le figlie di Bud Spencer a Domenica Live

“Papà era un uomo rinascimentale – spiega ancora la figlia di Bud Spencer ai microfoni della stampa nel corso della camera ardente – ha fatto tante cose, dal nuoto ad essere pilota di aerei ed elicotteri e infine l’attore… tutto con grande successo e con grande positività e umiltà”. Proprio parlando delle figlie, lo scorso novembre a Budapest è stata inaugurata una statua alta due metri e mezzo in bronzo che raffigura il celebre attore. Dopo Diamante, anche Cristiana aveva raccontato il padre: “Con il sorriso sempre, perché lo ha accompagnato in ogni giorno della sua vita e questo è il messaggio più grande, quello di vivere la vita così come viene con tutte le cose che arrivano e accettarla. Accettare il bene e il male e andare avanti era la sua filosofia di vita. Farlo con il sorriso, con amore, che è quello che ha fatto per tutta la vita, che ci ha trasmesso e che vediamo oggi, con tutta la gente che è venuta ad omaggiarlo. È rimasto tra le nostre braccia sino all’ultimo giorno. Il suo ricordo più bello è quello che lui ha trasmesso, la sua libertà, era un uomo libero con una gioia di vivere immensa che avrebbe voluto fare tante cose. Era curioso di vedere cosa ci fosse dall’altra parte e adesso starà già ballando tra le stelle”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori