Roberta Bruzzone/ Video: “Molti colleghi vorrebbero stare al mio posto” (Belve)

- Fabiola Iuliano

Roberta Bruzzone, intervistata da Francesca Fagnani, questa sera sarà la protagonista de “Le Belve”, in onda in seconda serata sul canale Nove di Discovery Italia. 

francesca_fagnani_roberta_bruzzone_belve_cs_2018
Francesca Fagnani e Roberta Bruzzone a "Belve"

“Scateno invidia negli uomini e nelle donne. Ho successo e sono una bella donna”, ha inizio con queste parole l’intervista che Roberta Bruzzone, volto noto dei principali salotti tv e consulente nei più cruenti casi di cronaca del nostro paese, ha rilasciato a Francesca Fagnani, che questa sera tornerà sul Canale Nove per il consueto appuntamento in seconda serata con le “Belve”. Con le sue dichiarazioni, la nota criminologa non nasconde infatti di suscitare una certa rivalità proprio nei suoi colleghi, che molto spesso osservano il suo successo con un pizzico di invidia. Questo sentimento, secondo il suo punto di vista, nascerebbe per “diversi motivi”, ma soprattutto dal suo portare avanti una carriera”che la maggior parte della gente sogna di fare”. Roberta Bruzzone ha ammesso inoltre di godere oggi di “molta visibilità televisiva” e “di grande credito in tantissimi ambienti”, motivi spesso alla base dell’invidia degli altri esperti del settore.

Roberta Bruzzone: “Ho subito parecchio l’invidia maschile”

La vita, la carriera e il successo: sono molti i temi con i quali Roberta Bruzzone questa sera si confronterà nell’intervista realizzata da Francesca Fagnani per le “Belve”, dove fra le altre cose si discuterà anche dell’invidia che il suo successo scatena nell’animo di alcuni suoi colleghi. Tuttavia, secondo la nota criminologa, “colleghi è una parola grossa”, meglio parlare di “presunti, aspiranti colleghi”, i quali guarderebbero con un pizzico di rivalità il successo che lei ha ottenuto negli anni. Naturalmente, l’invidia nel suo settore non ha sesso, anche se la Bruzzone non nasconde che, sempre più spesso, le maggiori rivalità nascono proprio con gli uomini. Lei, però, sa esattamente come difendersi e, così come suggerisce il nome del format, quando le circostanze lo richiedono è pronta a mordere il suo avversario. A questo link è possibile visualizzare il video promo dell’intervista concessa a “Le Belve” dalla nota criminologa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori