ASCOLTI TV 2 MARZO, DATI AUDITEL/ Striscia la notizia conquista l’access prime time

- Davide Giancristofaro Alberti

Ascolti tv 2 marzo, i dati Auditel: Porta a Porta vince la sfida con Immaturi, bene Attacco al potere 2. Delusione per la nuova puntata di Bersaglio Mobile di Mentana

immaturi_serie_2_cs_2018
Immaturi La serie

Se Rai 1 ha conquistato la prima serata del 2 marzo 2018 dal punto di vista dei dati Auditel, l’access prime time vede invece il dominio di Striscia la notizia. Forte anche delle polemiche relative a L’Isola dei famosi 2018, il tg satirico ha conquistato una media di 5.647.000 spettatori con uno share del 21.1%. Non lontano su Rai 1, I Soliti Ignoti – Il Ritorno che ottiene 5.398.000 spettatori con il 20.3% di share. Il terzo gradino del podio viene conquistato da Italia 1 con CSI che ha registrato 1.160.000 spettatori pari al 4.4%. Per quanto riguarda gli altri ascolti dell’access prime time, Lol su Rai 2 ha ottenuto 949.000 spettatori con il 3.5% di share e Un Posto al Sole su Rai 3 ha conquistato 1.972.000 spettatori pari al 7.5%. Una menzione particolare merita il nuovo game show di Crozza sul Nove: Boom! ha infatti raccolto 465.000 spettatori con l’1.8% di share. [Agg. di Dorigo Annalisa]

PORTA A PORTA VINCE LA SERATA

E’ nostra consuetudine andare a scoprire chi ha vinto la gara degli ascolti tv, analizzando i dati auditel. La serata di venerdì 2 marzo se l’aggiudica Rai Uno, con la trasmissione dello speciale Porta a Porta in prime time. Il programma condotto da anni dal giornalista Bruno Vespa, aveva come ospiti i tre leader politici Silvio Berlusconi, Matteo Renzi e Di Maio. In totale, il primo canale della tv pubblica a superato quota 3 milioni di telespettatori, con uno share del 13.6%. I numeri non sono stati esaltanti, ma bastano per superare la rivale diretta Canale 5, che ieri trasmetteva la penultima puntata della serie tv Immaturi, che invece si è fermata a 3 milioni circa, con uno share pari al 12.3%. Terza posizione, invece, per Italia 1, che ha dedicato la prima serata al film di azione e thriller, Attacco al potere 2, con Gerard Butler e Morgan Freeman: per la pellicola “terroristica”, 2.2 milioni di spettatori, pari al 9% di share.

BENE BOSS IN INCOGNITO, DELUDE MENTANA

Finisce fuori dal podio la nuova puntata del programma Quarto Grado su Rete 4, che si occupa notoriamente dei casi di cronaca nera, che ha comunque toccato quota 7.7% grazie agli 1.5 milioni di telespettatori che l’hanno seguita. Ha fatto meglio della terza rete Mediaset, Rai Due, con Boss in incognito, nuova edizione condotta da Gabriele Corsi, che ha catturato l’attenzione di 1.7 milioni di telespettatori per quasi il 7% di share. Infine, ascolti al di sotto delle attese per quanto riguarda la nuova puntata di Bersaglio Mobile su La7, approfondimento politico condotto da Enrico Mentana, l’ultimo appuntamento prima delle elezioni di domani. Per il noto giornalista, solo 900mila spettatori, per uno share che ha toccato quota 3.3%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori