FABRIZIO FRIZZI, MAX BIAGGI: “PROVARONO A BECCARLO CON L’AMANTE”/ “Di me sapeva tutto, era il mio confidente”

- Silvana Palazzo

Fabrizio Frizzi, il ricordo di Max Biaggi quando “Provarono a beccarlo con l’amante” e il toccante videomessaggio pubblicato sui suoi social per testimoniare la generosità del conduttore.

fabrizio_frizzi_01_2017
Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi e Max Biaggi, due fratelli non di sangue, ma per scelta. Nonostante ci fosse una differenza d’età notevole, tra il conduttore e l’ex pilota, nel corso degli anni, era nata un’amicizia speciale che durerà anche adesso che Fabrizio Frizzi non c’è più. Complici molto legati, Fabrizio e Max hanno condiviso tantissime esperienza insieme, sia positive che negative. Entrambi, infatti, nel corso degli anni, hanno dovuto affrontare momenti difficili riuscendo sempre a sostenersi l’uno con l’altro. Al Corriere della Sera, infatti, Max ha raccontato come di lui Frizzi sapesse davvero tutto, compresi i suoi problemi sentimentali. “L’ho sentito tanto anche quando ho rischiato di morire in moto un anno fa. Se avevo un dubbio importante, chiamavo lui. Tutte le mie vicissitudini amorose le condividevo con lui. Era il mio confidente, di me sapeva tutto”, ha rivelato Biaggi che ha perso una persona fondamentale nella sua vita (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

COME FINI’ IL MATRIMONIO TRA FABRIZIO FRIZZI E RITA DALLA CHIESA

La morte di Fabrizio Frizzi ha sconvolto tutti, compreso l’amico Max Biaggi. Questo pomeriggio, Rita Dalla Chiesa ha voluto ricordare l’ex marito parlando con Maria De Filippi durante l’ultima puntata pomeridiana di Amici 17 verso il serale 2018: “Lui era una mosca bianca ed io lo chiamavo “Ufficiale e gentiluomo” come un film che abbiamo amato molto. Era corretto, rispettoso… lui ha avuto una vita bellissima dal punto di vista professionale ma nei momenti di caduta ha vissuto con estrema umiltà con la voglia di ricominciare. Non ha mai parlato male di nessuno, ha avuto delle malinconie che nascondeva molto bene. Fabrizio voleva bene a tutti…”. Proprio in riferimento alla bionda conduttrice, Max ha avuto modo di raccontare in che modo è finito il matrimonio tra Rita e Frizzi: “Nel 1997 lui era in crisi con Rita Dalla Chiesa. Per staccare decise di accompagnarmi in Malesia dove avevo un test. In aereo incontriamo uno che si dice mio tifoso. Poi, quando scendiamo dall’aereo e vediamo che quello ci segue, attacchiamo discorso. Scopriamo così che era un paparazzo mandato da un settimanale per provare a beccare Fabrizio con l’amante. Che ovviamente non c’era. Altro che mio tifoso! Quello era lì per lui. Fabrizio era così buono che lo ha invitato alla cena del suo compleanno il giorno dopo. Gli ha anche permesso di fare le fotografie pur di non scontentarlo”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

UN LEGAME INDISSOLUBILE

Un legame d’amicizia indissolubile quello tra Max Biaggi e Fabrizio Frizzi. In questi giorni, l’ex campione di motociclismo è stato colpito dal profondo dolore di aver perso un amico e un fratello che resterà per sempre nel suo cuore. Insieme, Biaggi e Frizzi hanno vissuto tantissime avventure come ha raccontato in una lunga intervista al Corriere della Sera (leggete in basso). Un uomo buono e generoso, sempre pronto a diffondere amore come testimoniano un bellissimo video condiviso da Max su Instagram. Il filmato risale agli anni in cui Fabrizio Frizzi conduceva la trasmissione I Fatti Vostri. Nel video condiviso da Biaggi, Frizzi legge una storia con cui invita tutto il suo pubblico a non perdere mai la speranza perché “ciascuno di noi può essere lo strumento, con la sua speranza, capace di accendere la pace, la fede e l’amore”. Un video toccante quello che Max Biaggi ha pubblicato sul suo profilo Instagram e con il quale, ancora una volta, ha voluto testimoniare quanto fosse grande il cuore di Fabrizio Frizzi come dimostrano le immense dimostrazioni d’affetto, nei suoi confronti, da parte di amici, colleghi e persone comuni. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

QUANDO PROVARONO A BECCARLO CON L’AMANTE

Commuovono le parole di Max Biaggi dopo la morte di Fabrizio Frizzi. L’ex motociclista ha dimostrato di essere molto vicino alla famiglia, raccontando situazioni legate al passato. Tra i racconti c’è quello del viaggio fatto dai due in Malesia, per superare un momento difficile e staccare un po’ dalla vita di tutti i giorni. Si accorsero di avere un tifoso vicino che in realtà era un paparazzo era stato mandato per provare a beccare proprio Fabrizio Frizzi con l’amante. In realtà per questi fu un salto nel vuoto e i due risero e non poco. Questo è solo uno degli episodi legati alla grande amicizia vissuta dai due lungo gli anni. Max Biaggi è stato uno dei più commossi e sicuramente i suoi racconti hanno emozionato il pubblico che ha ascoltato con grande affetto a quanto questo ha spiegato. Vedremo se proprio Max Biaggi avrà modo di raccontare altre cose legate anche ad altri aspetti molto importanti della loro amicizia. (agg. di Matteo Fantozzi)

UN’AMICIZIA SPECIALE

Fabrizio Frizzi è morto e Max Biaggi ha perso così il «fratellone» che lo proteggeva. Il pilota romano ha conosciuto il conduttore nel 1993: da allora è nata un’amicizia speciale, infatti Frizzi ha fatto da padrino a Iris, la figlia di Max. «Ho capito che eravamo complementari», ha raccontato Biaggi sulle colonne del Corriere della Sera, a cui ha affidato alcuni aneddoti per spiegare quanto era caro quell’amico che è scomparso all’età di 60 anni per malattia. «Era la parte razionale e riflessiva, io quella impulsiva. Dipendeva dal mio carattere, ma anche dal mio lavoro». Lo sport spingeva Biaggi ad avere reazioni immediate, a lottare e ad arrabbiarsi. Aspetti caratteriali che Fabrizio Frizzi notava: «Infatti lui me lo diceva spesso: Dovrei imparare da te, soprattutto quando devo fare un nuovo contratto. Tu combatti, sai trattare. E quando lo ha fatto era felicissimo: Max, ho tenuto duro e l’ho spuntata. Ho pensato a te…». Ricordi commossi quelli di Max Biaggi.

FABRIZIO FRIZZI, IL RICORDO COMMOSSO DI MAX BIAGGI

«Un totale senso di protezione», questo infondeva Fabrizio Frizzi a Max Biaggi. Se il pilota romano aveva un dubbio su una questione importante, lo chiamava. Condivideva con lui anche le sue vicissitudini amorose. «Era il mio confidente, di me sapeva tutto». Al Corriere della Sera ha svelato anche un aneddoto sulla crisi tra Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa, per la quale il conduttore decise di accompagnarlo in Malesia, doveva aveva un test. In aereo incontrò una persona che si definì suo tifoso, poi però scoprirono che era un paparazzo mandato da un settimanale per provare a beccare il conduttore con l’amante, «che ovviamente non c’era». Ma la cosa incredibile per Max Biaggi è la reazione dell’amico: «Fabrizio era talmente buono che lo ha invitato alla cena del suo compleanno il giorno dopo e gli ha permesso pure di fare le fotografie pur di non scontentarlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori