ANNA FALCHI/ Scandalo molestie: “non lamentiamoci se non ci sono più gli uomini di una volta”

- Annalisa Dorigo

Anna Falchi, intervistata dal settimanale Spy, ha parlato del suo nuovo programma di cucina a Telenorba. La sua vita tra amore, televisione e qualche frecciatina alle colleghe.

anna_falchi_facebook_2017
Anna Falchi, Domenica In

Anna Falchi ha abbandonato i panni della sex symbol in calendari e film cult degli anni ’90 per dedicarsi alla sua passione per la cucina. Tutto è cominciato in seguito alla pubblicazione di alcuni tutorial di cucina su Youtube, notati da Antonio Azzalini, attuale direttore del canale Telenorba (emittente del Sud Italia, presente anche nel canale 510 di Sky). Da tali video sul web ne è nato un programma intitolato ‘Anna e i suoi fornelli’ che va in onda ogni giorno per circa mezz’ora. Ma l’amore per la cucina esiste davvero o si tratta solo di un’esigenza televisiva? Il dubbio viene chiarito dalla stessa Anna Falchi, in una recente intervista rilasciata al settimanale Spy: “Assolutamente e mi piace tantissimo. Mi chiedono sempre quale sia il segreto della mia forma. Rispondo che non c’è un segreto: cucinare a casa, farsi la spesa e quindi scegliere i prodotti qualitativamente giusti è fondamentale”.

ANNA FALCHI E IL RAPPORTO CON LA TELEVISIONE

Qualche tempo fa Anna Falchi aveva dichiarato di essere stata messa da parte nel mondo della televisione e di ricevere raramente inviti in programmi nazionali. Ma secondo quanto da lei riportato nell’intervista a Spy si tratta di una dichiarazione fraintesa, lei infatti è molto felice della sua attuale situazione lavorativa: “Non ho mai smesso di fare televisione e non mi lamento. Anzi, mi inseriscono spesso nelle liste degli opinionisti ma chi tengo a precisare che io non faccio quello di professione”. L’attrice ammette con tranquillità di avere ricevuto diverse proposte negli ultimi anni, anche se esse non sempre hanno a che fare con la tv generalista. Il motivo non è un mistero: lei non ha un agente potente e può essere considerata una sorta di outsider nel mondo dello spettacolo. Per questo prende in considerazione tutte le proposte che le vengono fatte, l’ultima delle quali riguarda un’action movie americano in cui interpreta la protagonista femminile al fianco di Dolph Lundgren.

L’OPINIONE SULLO SCANDALO MOLESTIE

Anna Falchi non ha peli sulla lingua e non si tira indietro alla domanda riguardante una sua dichiarazione di qualche tempo fa. In tale circostanza aveva affermato che è necessario avere un amante potente per lavorare in televisione. Tale opinione non è cambiata: “Tra le tante cose anche quella esiste come scorciatoia, ma in tutti gli ambiti, non solo nel mondo dello spettacolo. Quando una donna è particolarmente avvenente può ricevere delle avances, amen”. E proprio a tal proposito, il suo punto di vista sulle molestie è molto chiaro: non bisogna giungere a dichiarazioni troppo affrettate. A lei infatti non è mai accaduto nulla di compromettente: “A chi non è mai successo? Ma non mi è mai accaduto nulla di denunciabile o di perseguibile. C’è una gran bagarre su questo argomento, e poi ci lamentiamo se non ci sono più gli uomini di una volta”. E proprio l’amore è un punto fermo della sua vita: Anna è legata da sette anni ad Andrea Ruggieri, nipote di Bruno Vespa e appena diventato parlamentare per Forza Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori