Antonella Clerici/ “Il mio Vittorio geloso di Richard Gere, ma non lascio che si intrometta nel suo lavoro”

Antonella Clerici ha deciso di rallentare i ritmi lavorativi per stare accanto alla figlia Maelle e il compagno Vittorio Garrone. Lascia La Prova del Cuoco e ritorna a Il Treno dei desideri?

06.03.2018 - Sebastiano Cascone
antonella_clerici_vittorio_garrone
Antonella Clerici e Vittorio Garrone

Antonella Clerici, a Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola questa settimana, ha rivelato come riesce a pianificare la propria vita lavorativa senza trascurare gli affetti di sempre, in primis la figlia Maelle, ed il compagno Vittorio Garrone. Dopo le registrazioni e la diretta de “La Prova del cuoco”, la conduttrice corre a Sanremo per presentare, dal teatro Ariston, gli ultimi tre appuntamenti di Sanremo Young, dove ha avuto la possibilità di conoscere Richard Gere, ospite della puntata d’esordio. Il fidanzato è stato geloso di questo incontro: “Beh, un po’ geloso lo era. Ha commentato: meno male che l’hai visto solo lì… Ma è come se lui incontrasse Cindy Crawford: se ne rimanesse affascinato lo capirei”. Però, la Clerici, è contenta che non ci sia alcuna intromissione da parte di Garrone nel pieno rispetto delle diverse parti e professionalità: “Vittorio è un uomo intelligente. Mi accompagna quando può, mi dà un parere, un commento, mi dice come sono andata ma finisce lì. Lui sa bene che non mi piacerebbe se si intromettesse nel mio lavoro. Come del resto evito di fare io con il suo”.

IL RITORNO DE IL TRENO DEI DESIDERI

Antonella Clerici non ha mai nascosto l’intenzione di rallentare i ritmi lavorativi per trasferirsi in campagna con la figlia ed il compagno Vittorio già in previsione della prossima stagione televisiva. Per la Prova del cuoco, la popolare conduttrice ha pensato ad una gestione diversa della quotidinaità. E, poi, un ritorno (riveduto e corretto) in prime time, sulla rete ammiraglia Rai, de Il Treno dei desideri che, molti anni fa, ha avuto molto successo: “Sto cominciando a lavorare su un programma di prima serata per l’autunno. Sarà un “people show” con le atmosfere e le emozioni di “Il treno dei desideri” (lo show condotto dalla Clerici tra il 2006 e il 2008, ndr). Poi con Carlo Conti e Fabrizio Frizzi c’è l’idea di condurre insieme tre o quattro puntate di “I migliori anni”. Ci piacerebbe fare una cosa insieme, quando Fabrizio si rimette bene in salute. Ma prima a giugno dovrò rinnovare il mio contratto con la Rai”. Tra i sogni nel cassetto, ritornare a lavorare anche con Paolo Bonolis, con cui ha presentato Sanremo.

LA NUOVA VITA IN CAMPAGNA

Grandi manovre per Antonella Clerici in vista della stagione Rai 2018 – 19. La popolare conduttrice, in attesa di rinnovare il suo contratto con la Rai, ha un unico sogno nel cassetto: riuscire a conciliare la professione con la vita privata. Magari rinunciando a qualche impegno in tv, per seguire, in senso più stretto, la figlia Maelle e coltivare il rapporto con Vittorio Garrone: “Vorrei andare a vivere in campagna con Vittorio e Maelle. Lui vive in Piemonte, in provincia, e mi piacerebbe ritrovare quella dimensione, che poi è quella nella quale io stessa sono nata e cresciuta (Antonella è di Legnano, a una ventina di chilometri da Milano, ndr). Vorrei che mia figlia crescesse in un piccolo centro e sto pensando di trasferirmi lì. Certo, continuando a lavorare magari a Milano, facendo avanti e indietro, sennò dopo pochi giorni impazzirei…”. L’obiettivo della Clerici è, senza dubbio, quello di “riuscire a trovare un compromesso soddisfacente tra le mie esigenze e quelle dell’azienda, che giustamente conta su di me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori