Claudia Ruggeri, cognata di Paolo Bonolis/ “Raccomandata? Lavoro con lui da prima di conoscere Bruganelli

Claudia Ruggeri, protagonista di Avanti un altro, smentisce di essere raccomandata da Paolo Bonolis in quanto moglie del fratello di Sonia Bruganelli, Marco

06.03.2018 - Sebastiano Cascone
claudia_ruggeri_facebook_2017
Claudia Ruggeri cognata di Paolo Bonolis

Claudia Ruggeri, protagonista di “Avanti un altro”, al settimanale Di Più Tv, ha raccontato di non essere affatto a disagio a lavorare a stretto contatto con suo cognato Paolo Bonolis. Infatti, la procace showgirl, dal 2016, è sposata con Marco Bruganelli, fratello di Sonia, la moglie del popolare conduttore: “L’ho conosciuto proprio a Domenica In, perché Marco lavorava, e lavora ancora, con Sonia nella sua agenzia. Un pomeriggio, durante le prove, stavo piangendo perché il mio ragazzo mi aveva lasciato. Era molto geloso: non voleva che lavorassi in tv. Mi si è avvicinato Marco e mi ha chiesto: “Chi fa piangere una ragazza così bella?”. Io gli ho risposto: “Lasciami in pace. Nemmeno ci conosciamo… Vedi che sto male e fai il cascamorto?”. Miss Claudia, che sogna di mettere su famiglia in tempi molto ristretta e diventare anche una brava conduttrice, non ha ceduto immediatamente al fascino del coniuge: “Quel giorno mi ha fatto proprio arrabbiare. Pure nei mesi successivi, quando si avvicinava, lo evitavo. Continuavo a pensare al mio ex, che, però, non ne voleva più sapere di me. Poi, tempo, dopo tempo, sono uscita con i ragazzi del programma. E c’era anche Marco. E’ stato allora che ho iniziato a guardarlo con occhi diversi e abbiamo iniziato a parlare. Ci siamo innamorati e dopo dieci anni insieme ci siamo sposati. Paolo e Sonia ci hanno fatto da testimoni. Poi, alla festa, Paolo ha anche cantato una canzone dedicata a noi”.

NON SONO RACCOMANDATA

Claudia Ruggeri, a gran voce, nega di essere raccomandata da Paolo Bonolis per avere acquisito, nel corso degli anni, un ruolo centrale nelle dinamiche di gioco di Avanti un altro. E’, lei, infatti, la titolare del salottino, con tutti gli ex personaggio del minimondo: “Puo’ capitare che qualcuno mi accusi di esserlo. Allora io rispondo che io ho iniziato la gavetta in tv prima di conoscere Bonolis. E lavoro con lui da prima di fidanzarmi con Marco”. La showgirl ha un rapporto molto schietto con il padrone di casa del preserale di Canale 5 ma guai a pensare che lui possa avere un occhio di riguardo in quanto moglie del fratello della moglie: “Paolo non rischierebbe mai di rovinare un programma per fare lavorare una parente. Tempo fa, stava iniziando a progettare una nuova trasmissione e gli ho chiesto: “Non ci sarebbe un ruolo per me anche in questa trasmissione?” Lui mi ha risposto serenamente: ‘No’ perché pensava che non fossi adatta”. E, ha confessato, che, si sta allenando a fare la mamma, proprio facendo da baby sitter ai figli del presentatore. Prove tecniche in vista dell’arrivo della cicogna?

LA CARRIERA DI CLAUDIA RUGGERI

Claudia Ruggeri è nata a Roma nel 22/10/1983 ed è diplomata in ragioneria. All’età di 16 anni si avvicina al mondo dello spettacolo diplomandosi al corso di portamento presso l’agenzia John Casablancas a Roma. Partecipa a vari concorsi di bellezza, il più importante “Miss Europa” detenendo la fascia “‘Miss fotogenia Lazio”. Lavora come fotomodella posando per diversi cataloghi. Il primo programma televisivo a 18 anni, a “Chiambretti c’é”. Lavora come modella nello spot televisivo per la Toyota Yaris. Debutta al cinema nel film “L’amore e’ eterno finché dura” con Carlo Verdone. Arriva in semifinale alle selezioni di “Veline” condotto da Teo Mammucari. Nel 2004 partecipa all’edizione di “Domenica In” di Paolo Bonolis. Collabora come attrice per i fotoromanzi di Grand Hotel. Nel 2009 e 2010 partecipa alle candid camera in “Chi ha incastrato Peter Pan?” interpretando il ruolo della segretaria di Paolo Bonolis. Nel 2010 è modella e ballerina nel cast di “Ciao Darwin 6 La Regressione”. A partire dalla prima edizione di “Avanti un Altro!” fino alla quarta, interpreta il ruolo della Supplente. “Mi presento come una persona educata, ma di fronte a una risposta sbagliata divento coatta. Per questo Bonolis mi chiama “la bipolare”. Nella quinta edizione del programma invece, il suo personaggio ha un’evoluzione e diventa “La Poliziotta”, conservando però le peculiarità caratteriali del precedente personaggio. Per questa sesta edizione infine, è “Miss Claudia” ed avrà il compito di coordinare e “capitanare” i personaggi del “Salottino” che via, via si avvicenderanno nella varie puntate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori