Alberto Menino/ Il 23enne di Tortona eliminato ad un passo dalla finale (Masterchef Italia 7)

- Francesca Pasquale

Alberto Menino, concorrente di 23 anni proveniente da Tortona, è in finale del talent culinario di Sky dopo aver avuto la meglio su Simone nel primo Pressure Test.

alberto_masterchef7_cs
Alberto Menino (Masterchef)

Alberto Menino è l’eliminato della penultima puntata della settima edizione di Masterchef, cooking show in onda su Sky Uno. L’aspirante chef 23enne di Tortona ha perso la sfida decisiva contro Simone Scipioni, il 20enne di Montecosaro che prenderà parte alla finalissima con l’aspirante chef di origini ucraine, proveniente da Salerno, Kateryna Gryniukh. Nell’ultima Mistery Box di quest’edizione, Kateryina è risultata la migliore grazie al suo piatto, ravioli di seppia con funghi porcini, aggiudicandosi il primo posto disponibile per la finalissima. Alberto e Simone, quindi, hanno lottato per conquistare il secondo posto disponibile, misurandosi su tre piatti di altrettanti grandi chef: l’uovo di seppia di Pino Cuttaia, un dolce thailandese trasformato in un piatto salato a base di scampi di Anthony Genovese e un piatto di anatra alla brace di Norbert Niederkofler. Al momento dei giudizi, Pino Cuttaia ha scelto Simone mentre Anthony Genovese ha fatto lo stesso con Alberto. Il giudizio decisivo di Norbert Niederkofler ha stabilito che Simone Scipioni è il secondo finalista di quest’edizione di Masterchef. Simone è apparso assolutamente incredulo mentre Alberto non ha nascosto la proprio delusione mista a qualche comprensibile lacrima. (Aggiornamento di Fabio Morasca)

ALBERTO MENINO TRA I TRE FINALISTI

Tra i tre finalisti che si contendo questa sera su Sky Uno la vittoria della settima edizione di Masterchef Italia figura anche il 23enne micologo di Tortona, Alberto Menino. Un aspirante chef che ha raggiunto questo obiettivo dimostrando anche nel penultimo atto, andato in onda nella scorsa settimana, una straordinaria capacità dietro i fornelli. In attesa di conoscere quale sarà la sua posizione sul podio di Masterchef Italia 7, ricordiamo come Alberto si è guadagnato la qualificazione alla finale. La puntata ha visto una Mistery Box abbastanza diversa dal solito nella quale i concorrenti hanno dovuto preparare delle pietanze partendo da 10 ingredienti da abbinare nel miglior modo possibile con l’aggiunta di un oggetto della quotidianità da utilizzare al meglio per l’impiattamento. Nello specifico Alberto ha proposto ai quattro giudici un piatto di chiara connotazione marinara che anche grazie al prezioso consiglio di chef Cannavacciuolo (una cottura su pietra) è stato valutato come uno dei tre migliori ma non il migliore.

ALBERTO MENINO, VITTORIA SU SIMONE

Ai Pressure nell’Invention Test, Alberto Menino non essendo riuscito ad ottenere il successo nella Mistery non ha potuto giovarsi di alcun vantaggio anzi, gli è stata imposta la preparazione della tradizionale cassoeula lombarda in chiave più moderna con il divieto di utilizzare forno e frullatore. Alberto ha dato fondo a tutte le proprie qualità ma nonostante un piatto comunque apprezzato, non è stato valutato come il migliore in assoluto per cui appuntamento con la finale rimandato. Nella prova esterna svoltasi in Svizzera presso il ristorante pluripremiato con le stelle Michelin, Schauenstein Schloss di Andreas Caminada. Alberto e gli altri due concorrenti in gara si sono ritrovati a collaborare nella cucina di questo ottimo locale ed in particolare con Alberto che è stato chiamato alla preparazione del dessert. Buona anche in questo caso l’apporto del concorrente che tuttavia si è dovuto inchinare alla bravura di Kateryna che si è guadagnata la vittoria. Questo ha messo Alberto nelle condizioni di doversi confrontare con Simone nel primo atto del Pressure Test. Un duello nel quale il 23enne di Tortona ha avuto la meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori