FESTA DELLA DONNA 2018, WHATSAPP/ Giornata internazionale: frasi e gif per auguri divertenti e originali

Festa della donna 2018: giornata internazionale. Frasi e gif per auguri con WhatsApp: ecco come mandare gli auguri tramite la nota app di messaggistica a tutte le donne che conosciamo

08.03.2018 - Sebastiano Cascone
flavia_pennetta_alpha_2018
Flavia Pennetta su Alpha

La “festa della donna” è una giornata internazionale che si celebra oggi, 8 marzo. In questa occasione si celebrano le conquiste sociali, politiche ed economiche che le donne sono riuscite a fare in questi anni. Potete festeggiarle anche inviando loro Gif con WhatsApp e altri social network, come Facebook, Twitter e Instagram. Tra queste ve ne sono alcune divertenti e altre che invece riflettono su tematiche importanti. Per salvare le Gif bisogna tenere premuto sulla stessa per qualche secondo, fino a quando non compare sullo schermo una nuova finestra di dialogo, poi bisogna salvare l’immagine. Tra le migliori ci sono quelle che rappresentano il concetto di rispetto nei confronti delle donne (tematica molto delicata e discussa da tempo), alcune con la frase “Women are power”, altre che riflettono sui loro diritti. Ma durante la festa della donna sono le donne in primis a celebrare se stesse. (agg. di Silvana Palazzo)

LE FRASI E GLI AUGURI DA MANDARE VIA WHATSAPP

Oggi è l’8 marzo, e come da copione, si celebra la festa della donna. Fino a qualche tempo fa era consuetudine fare gli auguri di persona alle varie mamme, nonne, fidanzate, figlie e amiche, ma ormai lo si fa tramite lo smartphone, il telefono che è sempre al nostro fianco. L’app più utilizzata per fare gli auguri è ovviamente l’applicazione di messaggistica più diffusa al mondo, leggasi WhatsApp. Ma qual è il messaggio giusto da mandare in questa occasione? Vanno molto di moda i ritratti delle eroine del passato, donne che hanno cambiato la storia, battendosi proprio per i diritti del sesso femminile. In questo caso, si potrebbe mandare l’immagine di una donna del passato, con una bella citazione. Per quanto riguarda le frasi classiche, invece, Oscar Wilde e William Shakespeare offrono sempre molteplici spunti, ma per avvicinarci ai nostri giorni, come dimenticarsi delle citazioni di Alda Merini e di Orianna Fallaci. Fra le frasi più classiche e più quotate resta un evergreen “Le donne sono fatte per essere amate e non per essere comprese”, con cui farete senza dubbio una bella figura, soprattuto se la manderete alla vostra dolce metà (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

L’OMAGGIO DELLA BARBIE

Barbie non è più la bambola stereotipata alta, bella e bionda e con lo sguardo fisso, ma è una donna “liberata”, femminista. In occasione della Festa della Donna, che si celebra l’8 marzo, la celeberrima bambola rende omaggio a 17 personalità femminili, presenti e passate, che hanno fatto la storia o sono diventate punti di riferimento per le prossime generazioni di ragazze. Donne belle, brave e grintose, come la calciatrice Sara Gama, capitano della Juventus femminile e della Nazionale italiana. «Sono felice di essere un esempio per le nuove generazioni nell’abbattere le barriere della società di cui lo sport a volte è specchio. Barbie accompagna l’infanzia delle bambine e mi piace che le ispiri a sperimentare i propri sogni attraverso il gioco», ha dichiarato come riportato da Quotidiano.net. Tra le altre Barbie-donne famose ci sono la pittrice Frida Khalo, la scienziata della Nasa Katherine Johnson, alla cui vita si è ispirato il film “Il diritto di contare”, Yuan Yuan Tan, prima ballerina del San Francisco Ballet, la designer e imprenditrice Leyla Piedayesh, la campionessa di windsurf turca Çagla Kubat e la snowboarder americana di origine coreana Chloe Kim. (agg. di Silvana Palazzo)

LE DEDICHE DIVERTENTI DEGLI UOMINI

Tra le tante idee per inviare una frase ad effetto nel giorno della Festa della donna non può mancare una dedica divertente e originale, perfetta per strappare un sorriso alla propria fidanzata, mamma o amica. Abbiamo selezionato per voi alcune simpatiche idee che sicuramente potranno esservi utili per inviare un messaggio in occasione dell’8 marzo: “La donna è quella che porta i pantaloni in casa, e non l’uomo! Ma sa portare bene anche gonne, pantaloncini, scarpe da ginnastica, ciabatte e tacchi a spillo… che sa usare bene anche per dimostrare che ha sempre ragione lei”, oppure “La donna è stata creata da Dio alcuni istanti dopo l’uomo per capire cosa andava migliorato: la donna non è altro che un essere umano 2.0, un essere umano perfetto”. E certo, l’uomo potrebbe essere anche un po’ cattivello in questa sua dedica ad effetto: “La donna è come un virus virtuale: quando meno te l’aspetti, arriva, si installa e si impossessa di tutte le tue risorse. Se provi a disinstallare, perderai qualcosa. Se non ci provi, perderai tutto!” , “Conosci qual è la differenza fra una donna e un pila? Che la pila, almeno, ha un lato positivo!” [Agg. di Dorigo Annalisa]

LE CANZONI PER L’8 MARZO

Nel giorno della Festa della donna ricordiamo le più belle canzoni dedicate al gentil sesso, perfette per essere utilizzate per un messaggio di auguri alle persone care. Tra di esse è impossibile non citare ‘Donne’ di Zucchero con il suo ritornello diventato un cult nella musica italiana. Ma anche ‘No woman No Cry’ di Bob Marley diventata un inno di incoraggiamento e di grande speranza con il suo testo: “Con questo futuro grandioso, non puoi dimenticare il tuo passato, Quindi asciugati le lacrime”. E ovviamente la più conosciuta di tutte in Italia ovvero ‘Quello che le donne non dicono’ di Raffaella Mannoia con il suo testo che appare un vero inno per la girl power: “Ci fanno compagnia certe lettera d’amore Parole che restano con noi E non andiamo via Ma nascondiamo del dolore Che scivola, lo sentiremo poi Abbiamo troppa fantasia, e se diciamo una bugia È una mancata verità che prima o poi succederà”.  Ed ecco un’altra incredibile hit ovvero Sally di Vasco Rossi: “Forse alla fine di questa triste storia, qualcuno troverà il coraggio, per affrontare i sensi di colpa e cancellarli da questo viaggio, per vivere davvero ogni momento, con ogni suo turbamento e come se fosse l’ultimo”. [Agg. di Dorigo Annalisa]

CITAZIONI DELLA LETTERATURA

Il giorno della Festa della Donna è anche l’occasione perfetta per inviare delle frasi alle proprie amiche, parenti, fidanzate o qualsiasi altra persona cara. E per evitare un messaggio troppo scontato, perché non inviare una citazione da parte di qualche personaggio celebre, ancor meglio se della letteratura? Sono tanti, infatti, gli scrittori che in passato si sono ispirati al gentil sesso all’interno delle loro opere più famose. È questo il caso di William Shakespeare, che scrive: “Dagli occhi delle donne derivo la mia dottrina: essi brillano ancora del vero fuoco di Prometeo, sono i libri, le arti, le accademie, che mostrano, contengono e nutrono il mondo” o Oscar Wilde “Le donne sono fatte per essere amate, non per essere comprese”. Per chi desidera prendere come spunto la letteratura italiana, ecco invece una citazione dell’indimenticabile Oriana Fallaci: “Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai” e Gabriele D’Annunzio “Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei.” [Agg. di Dorigo Annalisa]

LE PROPOSTE IN TELEVISIONE

Giornata internazionale della donna. L’8 marzo, ogni anno, è anche l’occasione, per passare comodamente una serata in compagnia delle proprie donne, magari davanti alla tv, sgranocchiando dei buoni pop-corn. Comedy Central dedica l’intera serata alla comicità femminile! A partire dalle 21.00, infatti, andrà in onda lo spettacolo di Barbara Foria registrato per la settima stagione di Palco Doppio Palco. In questo show, la travolgente artista napoletana presenterà un mirabolante viaggio nella vita delle donne di oggi, alle prese con le follie dei drammi quotidiani e con il rovinoso declino dell’uomo contemporaneo. Barbara Foria affronterà, con la sua solita grande ironia e con la sua ineguagliabile carica energetica, i vizi e le virtù dell’essere donna. A seguire, un estratto di mezz’ora con i monologhi di Debora Villa ripresi durante il mitico Comedy Central Tour: nel primo, Debora parlerà dei cambiamenti che la donna deve affrontare tra i 40 e i 50 anni, anni in cui la trasformazione fisica, umorale, psicologica, non è graduale ma soggetta ad un’esplosione ormonale. Nel secondo monologo, invece, l’attrice affronterà i meccanismi di conquista e seduzione delle donne che hanno superato i 40 anni. Infine, una grande e attesissima anteprima: alle 22.30 il canale trasmetterà in 1^ TV assoluta 3 episodi della prima stagione di “Inside Amy Schumer”, in attesa di vedere le prime due stagioni su Comedy Central (canale 124 di Sky) a partire dal 18 marzo. “Inside Amy Schumer” è uno show provocatorio che orbita attorno a tematiche come sesso e relazioni di coppia, fatto non solo di sketch, ma anche di stand up comedy e interviste paradossali alla gente per strada. Star di primo piano della serie è l’attrice comica che in America ha raggiunto le vette più alte della comicità al femminile e che risponde appunto al nome di Amy Schumer.

LA PROGRAMMAZIONE DI COMEDY CENTRAL E ALPHA

In occasione della Festa della Donna, per la prima volta, una donna Alpha si racconta a Campi di Battaglia. Sarà Flavia Pennetta campionessa di tennis e vincitrice, tra i vari trofei, degli Us Open 2015 battendo la connazionale Roberta Vinci in una storica finale tutta italiana. La tennista racconterà ai microfoni di Alpha tutte le tappe della sua emozionante carriera, dagli inizi fino alla finale degli Us Open 2015 che ha tenuto tutta Italia incollata al televisore: “Roberta è stata la mia compagna di vita nel tennis, perché abbiamo giocato le prime partite che avevamo 9 e 10 anni. Ritrovarci in una finale di grande slam era qualcosa di impensabile, abbiamo iniziato a giocare a specchio perché ci conoscevamo benissimo. Lei arrivava dalla vittoria con Serena Williams, io avevo quella cattiveria che a lei è mancata”. I protagonisti di questa prima edizione del programma sono il rugbista Martin Castrogiovanni, l’allenatore di calcio ed ex giocatore Gennaro Gattuso, lo schermidore Aldo Montano, il campione di calcio Marco Materazzi. Il prossimo e ultimo appuntamento, in onda il 15 marzo alle 23.05, vedrà protagonista Ivan Zaytsev.

LE PROPOSTE DI SKY ARTE HD

In occasione della Festa delle donne, Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) trasmette in prima visione esclusiva alle 21.15 Seven Women, il film documentario prodotto e diretto da Yvonne Scio’ che, dopo il successo del suo primo film da regista Roxanne Lowit Magic Moments, continua il suo viaggio nel mondo delle donne. In Seven Women si confessano all’obiettivo della regista sette donne molto diverse tra loro, tra giornaliste, costumiste, attrici e personalità della cultura e dello spettacolo. Da Rosita Missoni fondatrice, con Ottavio, dell’azienda Missoni a Rula Jebreal, giornalista di origini palestinesi; da Patricia Field, costumista di Sex and the City e de Il Diavolo veste Prada a Bethann Hardison, prima top model al mondo di colore e attivista per i diritti degli afroamericani; dalle artiste newyorkesi Susanne Bartsch e Alba Clemente, fino a Fran Drescher icona della serie cult The Nanny, in Italia La Tata. La regista le ha incontrate tra l’Italia e gli Stati Uniti e, attraverso la loro voce, ha voluto raccontare una parte delle loro vite e dei loro successi professionali, ma anche delle difficoltà dalle quali sono partite e della capacità che hanno avuto di trasformarle positivamente. Un racconto di storie talvolta difficili, fatte di riscatti, di sogni e di passioni. Un viaggio intimo e appassionato nella vita di sette donne, uniche e a loro modo straordinarie.

L’OMAGGIO ALLE DONNE DI VH1

VH1, il canale musicale di Viacom International Media Networks Italia visibile sul canale 67 del digitale terrestre, si tinge di rosa per celebrare la Festa della Donna con una programmazione speciale tutta al femminile durante l’intera giornata. Il palinsesto renderà infatti omaggio a tutte le più grandi artiste della musica italiana e internazionale. VH1 intende celebrare insieme ai suoi music lovers tutte le donne, in ogni sfumatura che le caratterizza: le donne sono belle, forti, timide, innamorate, guerriere e avventurose. A partire dal mattino e per tutta la giornata, in onda una serie di rotazioni musicali dei video delle più importanti interpreti femminili del panorama musicale. Si spazierà dalla canzone italiana a quella internazionale, dal rock al pop, da struggenti dichiarazione d’amore a video di donne forti e decise. Avremo modo di cantare e ballare riguardando i video musicali del passato, ma naturalmente ci sarà anche ampio spazio per le ultime novità musicaliLe rotazioni speciali per la Festa della Donna vedranno protagoniste donne grintose, come le nostre Emma, Gianna Nannini ma anche Lady Gaga, Skin e altre interpreti che hanno mostrato tutto il girl power come le Spice Girls, Destiny’s Child e Pussycat Dolls  Protagoniste del ricco palinsesto anche le dolci e appassionate Alessandra Amoroso, Adele, Laura Pausini ma avremo modo di apprezzare anche la determinazione di quelle donne che sono a capo di band formate principalmente da uomini, come Florence and the Machine, Cranberries e Garbage. Ci sarà spazio anche per le ragazze del mondo della musica, che nonostante la giovane età e la neonata carriera stanno già dando del filo da torcere ai colleghi uomini. Prime tra tutte la nostra Francesca Michelin oltre alle star internazionali come Miley Cyrus e Ariana Grande.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori