MARCO D’ARRIGO, CALIFORNIA BAKERY/ Chi è? Il Boss in Incognito della seconda puntata si mette alla prova

- Francesca Pasquale

Marco D’Arrigo, fondatore di California Bakery affronta la sua avventura a Boss in incognito dalle cucine dei suoi locali di Milano. Sarà affiancato da Gabriele Corsi. Anticipazioni.

bossinincognito2018
Boss in incognito 2018

La seconda puntata di Boss in incognito vedrà protagonista Marco D’Arrigo, il fondatore di California Bakery, una catena di locali dove poter gustare le ricette della tradizione americana. Anche questa sera il pubblico assisterà all’iniziale trasformazione del protagonista in questione, che cambierà aspetto per rendersi irriconoscibile ai suoi dipendenti. È con il nuovo look che infatti, Marco D’Arrigo si fingerà un dipendente alle prime armi e sarà seguito da una serie di persone, tutti suoi dipendenti, in incognito e per mansioni sempre differenti. Non mancheranno per lui difficoltà ma ci saranno anche momenti intensi e di commozione grazie alle storie dei vari dipendenti che saranno protagonisti della puntata. Tutto si concluderà con la rivelazione della sua vera identità e con molte sorprese. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL NUOVO BOSS IN INCOGNITO

Marco D’Arrigo è il protagonista della seconda puntata del docu-reality di Rai 2, Boss in incognito. Il conduttore Gabriele Corsi lo guiderà in questa sua meravigliosa avventura sotto copertura. Marco D’Arrigo è il fondatore di California Bakery, una catena di locali dove è possibile gustare le specialità della tradizione e della cucina americana. Nasce in Sicilia, ma ben preso si trasferisce a Milano dove nel 1995 rileva una Bakery appartenuta ad una famiglia americana. Marco D’Arrigo inizia quindi a frequentare i precedenti proprietari per cercare di captare e scoprire tutti i segreti della tradizione made in USA. Tuttavia nonostante questo suo grande impegno, i primi tempi per Marco D’Arrigo sono molto complicati perché il suo locale è a corto di clienti. Senza però mai perdersi d’animo, Marco grazie alla forte tenacia e determinazione che da sempre lo contraddistinguono fa in modo di aumentare il bacino di clienti soprattutto puntando sulla qualità dei prodotti e dei piatti serviti. In breve tempo vi è la sua ascesa al successo, infatti crea altre 8 Bakery a Milano ed una anche in Svizzera e il suo successo è davvero notevole tant’è che oggi Marco D’Arrigo è un nome molto conosciuto nella ristorazione italiana.

MARCO D’ARRIGO, CHI È? DALLE CUCINE ALLA SALA E DAI DOLCI AL PANE

Il percorso che Marco D’Arrigo, sotto copertura, compirà all’interno del noto programma di Rai 2, Boss in incognito inizia dalle cucine di uno dei suoi locali scelti tra quelli di Milano. Sarà proprio in cucina che incontra Natalie che gli insegna come muoversi dietro ai fornelli. Poi sulla sua strada incontra Gianmaria che invece si occupa delle ordinazioni e gli insegna come muoversi nel migliore dei modi tra i clienti e i vari servizi al banco. Con Vincenzo che è un assistente di sala, il boss in incognito avrà modo di captare tutti i segreti per coccolare i clienti e conquistare anche nuovi palati. Il pasticciere Alessandro conduce il boss in incognito nel reparto dove si confezionano i dolci e gli insegnerà proprio l’arte del confezionamento. Infine il panettiere Shamal gli insegnerà metodi e trucchi legati all’arte di fare il pane nonché la grande emozione che si prova nell’offrirlo appena sfornato ai propri clienti. In questi suo meraviglioso percorso, Marco D’Arrigo sarà affiancato da Gabriele Corsi che si presenta come il conduttore di un nuovo programma televisivo Ricollocati che aiuta il reinserimento nel mondo del lavoro di persone che hanno perso il proprio lavoro e che purtroppo non sono più molto giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori