Stanley Kubrick / All’asta i cimeli del regista, D’Alessandro: “A qualcuno servono più che a me”

- Annalisa Dorigo

Alcuni importanti cimeli di Stanley Kubrick verranno venduti all’asta a Torino a partire dal prossimo 27 marzo: da Eyes Wide Shut a Shining fino ad Arancia meccanica.

orizzonti_gloria_kubrick_film
Stanley Kubrick

55 lotti contenenti oggetti appartenenti ai film di Stanley Kubrick, verranno messi all’asta per Bolaffi il prossimo 27 marzo a Torino. Il proprietario dei cimeli è tale Emilio D’Alessandro, prima autista poi factotum del compianto regista statunitense, naturalizzato britannico. Emilio, oggi 77enne, ha spiegato il perchè della messa in vendita «perché forse a qualcuno servono più che a me». Fra gli oggetti che si possono acquistare, anche il famoso giubbetto indossato da Tom Cruise in Eyes Wide Shut, che Emiliano ha leggermente modificato: «L’ho fatto adattare (gli ha accorciato le maniche ndr) mi serviva per lavorare in campagna». Ma come mai tutti questi oggetti? La risposta è semplice: «Finito un film, il set andava smantellato in 24 ore – confessa il braccio destro di Kubrick – non avete idea di quanti oggetti Stanley riuscisse ad accumulare. Ma poi non vedeva l’ora che sparissero, e allora chiedeva alla troupe: servono a qualcuno?». Fra le cicche più interessanti, anche varie versioni del portachiavi dell’Overlook Hotel, il famoso albergo dell’horror Shining, realizzati in diversi colori «per verificare quale venisse meglio sotto le luci». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Il proprietario è Emilio D’Alessandro

Alcuni oggetti appartenuti a Stanley Kubrik verranno venduti all’asta a Torino dal prossimo 27 marzo. Si tratta di cimeli legati ai più famoso film del regista scomparso 19 anni fa e di proprietà del suo amico e assistente Emilio D’Alessandro, che è stato al suo fianco per più di trent’anni. Conosciuto come autista, D’Alessandro divenne negli anni un amico fidato di Kubrick e un collaboratore insostituibile, al quale il regista ha persino concesso un cameo nel suo ultimo film ‘Eyes Wide Shut’ dando anche il nome ‘Caffè da Emilio’ al locale tradizionalmente frequentato dal personaggio interpretato da Tom Cruise. Tra i memorabilia che verranno proposti dalle Aste Bolaffi, proviene proprio il grande stendardo su quale appare la scritta “Caffè da Emilio” ma anche il ciak originale del film, uno dei cappotti e l’orologio indossati da Cruise in ‘Eyes Wide Shut’.

I cimeli di Stanley Kubrick all’asta a Torino

I cimeli di Stanley Kubrick saranno all’asta a Torino dal prossimo 27 marzo. Tra di essi anche la giacca in velluto bordeaux del protagonista Jack Torrance interpretato da Jack Nicholson in ‘Shining’. Dallo stesso film arrivano anche sette portachiavi colorati con i numeri fittizi delle stanze e due tappeti del Colorado Lounge. Sarà possibile acquistare anche una parte della pellicola originale in cui Wendy tiene in braccio il figlio Danny, donato a D’Alessandro dal regista (che era celebre anche per far bruciare tutte le parti avanzate di pellicola una volta terminato il montaggio). Da ‘Full Metal Jacket’ arriva invece uno dei cappelli del sergente Hartman ma anche gilet, torce e pale militari oltre che la dedica autografa del regista all’amico con la scritta “To Emilio with Love, S. Kubrick”. Presenti anche alcuni cimeli da ‘Arancia Meccanica’, tra i quali un cappello a tricorno disegnato per Barry Lyndon da Milena Canonero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori