CARLO CONTI / Presto cerimoniere dei David di Donatello (Sanremo Young)

- Francesca Pasquale

Carlo Conti ospite a Sanremo Young. Per lui il ruolo di giurato dei giurato per salvare ed eliminare alcuni dei ragazzi in gara. Presto cerimoniere dei David di Donatello.

carlo_conti_instagram
Carlo Conti presenta Ieri e Oggi (Instagram)

Dopo lo stop della scorsa settimana dovuto alla campagna elettorale per le Elezioni Politiche 2018, Antonella Clerici ritorna live dal palco dell’Ariston per la terza puntata del teen-talent targato Rai, Sanremo Young. Otto i talenti rimasti in gara, che come nelle prime due puntate, si esibiranno su brani celebri della storia del Festival di Sanremo. Le loro performance per questa settimana oltre ad essere accompagnate dalla Sanremo Young Orchestra, saranno impreziosite dalla presenza di Massimo Ranieri quale ospite d’onore che si esibirà al fianco dei giovani talenti. Nelle vesti di ospite anche il noto conduttore e volto Rai per eccellenza Carlo Conti nel ruolo di giurato dei giurati, a cui toccherà il delicato compito di salvare ed eliminare alcuni dei ragazzi in gara e decidere quindi quale giovane talento potrà finalmente approdare alla Finale della prossima settimana. Ruolo che va a intensificare un sodalizio tra Antonella Clerici e Carlo Conti che va oramai avanti da molto e che li vede stimarsi reciprocamente. Infatti secondo le ultime indiscrezioni sembrerebbe anche che proprio Carlo Conti insieme ad Antonella Clerici e al loro terzo fratello Fabrizio Frizzi abbiano deciso di unire le proprie forze per condurre insieme I Migliori Anni, programma da sempre di successo di Carlo Conti che grazie alla professionalità di due colleghi come la Clerici e Frizzi acquisirà un ancor più successo.

CARLO CONTI: “ONORATO DI ESSERE IL CERIMONIERE DEI DAVID D DONATELLO”

Carlo Conti anche se non è più al timone del programma pre serale L’eredità che attualmente conduce Fabrizio Frizzi è impegnato in notevoli attività. La scorsa settimana è stata la guest star della nota fiction di Rai 1, Don Matteo 11 dove ha vestito i panni di se stesso e nonostante le sue reticenze nel fare l’attore, i dati auditel lo hanno premiato. Cosa che d’altronde avviene in tutti i programmi che portano il suo tocco e che lo vedono nuovamente protagonista in prima serata come cerimoniere dei David di Donatello, la cerimonia di premiazione degli Oscar del cinema italiano il prossimo 21 marzo. Intervistato dal portale tvzap, Carlo Conti ha dichiarato di essere onorato di condurre i David di Donatello: “Sono felice di condurre di nuovo i David di Donatello. Questa è la mia terza volta. E’ un grande onore e un grande onere. Spero di esserne all’altezza in questa stagione cinematografica così in fermento. Sarà classicamente una premiazione, non può essere deve essere un evento con la sacralità e il rigore della premiazione, i tempi di una premiazione e con lo spazio ai vincitori. Protagonista sarà il cinema italiano in tutte le sue sfaccettature con chi lo rappresenta davanti e dietro le quinte. Io farò semplicemente il cerimoniere e spero di essere un gran cerimoniere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori