Monte Isola, Lombardia/ Il comune che ha accolto l’installazione di Christo (Il Borgo dei Borghi 2018)

- Elisa Porcelluzzi

Anche quest’anno “Kilimangiaro” propone il concorso “Il Borgo dei Borghi”. Per l’edizione 2018 a rappresentare la Lombardia è stato scelto Monte Isola.

monte_isola_facebook_2018
Monte Isola (Facebook)

Monte Isola in Lombardia al Borgo borghi 2018

Monte Isola si è guadagnato la finale nell’ambito del concorso “Il Borgo dei Borghi 2018”, indetto dal programma di Rai 3 “Kilimangiaro”. Monte Isola si trova in provincia di Brescia. Il nome della località è dovuto alla formazione geologica del borgo: Monte Isola, infatti, risulta essere un’isola palustre, posta al centro del lago d’Iseo. È possibile raggiungere il borgo tramite i porti di Sulzano e Sale Marasino. Da questi due porti si raggiungono le località di Peschiera Maraglio e Carzano. Per gli amanti dell’arte è possibile visitare il Santuario della Madonna della Ceriola, in cima al monte. All’interno del santuario si possono vedere affreschi in oro risalenti al XVI secolo e un’icona in legno dorato, rappresentante la Madonna con il bambino tra i santi Faustino e Giovita. Da visitare anche il santuario di San Rocco.

Monte Isola e l’arte  

Tra le isole lacustri europee, Monte Isola non rientra tra quelle con maggiore larghezza. Tuttavia, grazie all’imponente monte, risulta essere la prima isola lacustre europea per altezza sopra il livello del mare, raggiungendo l’altitudine di circa 600 metri sopra il livello dell’acqua. Nel 2016 Monte Isola ha accolto “The floating piers”, l’installazione ambientale di Christo, che tra il 18 giugno e il 3 luglio è stata visitata da circa un milione e mezzo di persone. Le passerelle galleggianti permettevano ai visitatori di “camminare sull’acqua” da Sulzano, sulla terraferma, sino alle isole di Monte Isola e San Paolo. Nella seconda domenica di luglio si celebra la Festa della Madonna della Ceriola. Infine, si ricorda che è possibile spostarsi sull’isola soltanto in bicicletta o con i mezzi di trasporto pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori