Vittorio Costa interpretato da Neri Marcor/ Dopo dieci anni ritorna a Torino per Anna (Questo nostro amore 80)

- Francesca Pasquale

Vittorio Costa, personaggio della fiction Rai interpretato da Neri Marcorè, dopo la rottura con Anna è pronto con nuove energie a riconquistarla e a lanciarsi in nuovo progetto lavorativo.

neri_marcore_screen_2017
Vittorio Costa interpretato da Neri Marcorè

Neri Marcorè, questo pomeriggio ospite nella consueta puntata di Domenica In, ritorna protagonista delle prime serata di Rai 1 nei panni di Vittorio Costa con la fortunata serie Questo nostro amore ’80. Un format ambientato naturalmente nel corso degli anni Ottanta prodotto da Rai Fiction e in collaborazione con Pay for Moon per la regia di Isabella Leoni. Vittorio Costa e tutti gli altri personaggi della fiction, li avevamo lasciati a festeggiare il Natale del 1970 per poi ritrovarli agli inizi degli anni Ottanta in una Italia completamente cambiata anche e soprattutto da un punto di vista sociale con le forte passioni ideologiche che hanno lasciato spazio ad un maggiore egoismo e voglia di divertirsi. Una Italia probabilmente più ricca e che si appresta a superare alcuni preconcetti di diversa natura dalle relazioni sentimentali al lavoro. In questo contesto, mutato anche dal punto di vista geografico (la fiction è ambientata in un’altra città italiana rispetto alla precedente), ritroviamo un Vittorio che non ha ancora saputo farsi una ragione del mancato convincimento dell’amata Anna nel costruire un futuro insieme. Ma qual è stato il motivo della rottura?

VITTORIO COSTA, UN FIGLIO DELLA DISCORDIA

Anna Ferraris ha deciso di lasciare Vittorio nel 1971 dopo aver scoperto che quest’ultimo aspettava un bambino frutto della relazione con la sua segretaria Emanuela. Una notizia che ha scosso oltremodo Anna la quale ha chiuso in maniera, sembra, definitiva il loro rapporto. Per Vittorio è stato un duro colpo al cuore che lo ha spinto nella disperazione più totale portandolo a lasciare la città di Torino peraltro accettando la proposta di acquisto della sua azienda SIDER, avanzata da una ditta inglese. Vittorio ha continuato a lavorare per la SIDER ma a debita distanza da Anna allo scopo di non soffrire nel vederla magari tra le braccia di un altro uomo. Come spesso accade il tempo è la migliore medicina ed in particolare con Vittorio che a distanza di dieci anni di distanza è ormai pronto a voltare pagina. Ritorna nella sua città per riconquistare Anna ma anche la sua famiglia ed inoltre per provare ad inseguire un nuovo sogno lavorativo questa volta nel campo televisivo. Riuscirà Vittorio a ritrovare la felicità?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori