MAI STATI UNITI, RAI MOVIE/ Info streaming e trama del film di Carlo Vanzina (oggi, 10 aprile 2018)

- Cinzia Costa

Mai Stati Uniti, il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 10 aprile 2018. Nel cast: Anna Foglietta, Daniela Piperno e Ambra Angiolini, alla regia Carlo Vanzina. Il dettaglio.

foto-mai-stati-uniti-17-low
Il film in prima serata su Rai Movie

Su Rai Movie va in onda il film Mai Stai Uniti, diretto da Carlo Vanzina e scritto insieme al fratello Enrico. I protagonisti sono Ambra Angiolini, Ricky Memphis, Vincenzo Salemme Anna Foglietta e Giovanni Vernia, che in occasione della presentazione romana del film hanno parlato dell’esperienza su set. “Dove siamo stati è un posto bellissimo, poi io, da sempre, sono appassionato dei grandi indiani d’America. A voi sembrerà una banalità, ma mi sono emozionato”, ha detto Ricky Memphis, come riporta EveryEye.it. “È stata un’esperienza fantastica. Il film lo abbiamo fatto con amore e professionalità, ma non possiamo certo nascondere che è stato un po’ un accessorio, perché la parte più bella veniva quando tornavamo in albergo”, ha aggiunto Anna Foglietto. Vincenzo Salemme è un “veterano” dei film dei fratelli Vanzina: “Io con Carlo ed Enrico mi trovo benissimo, perché loro scrivono per l’attore. Io ci lavorerei tutta la vita”. Ambra Angiolini è rimasta colpita dal lato selvaggio dell’America che ha scoperto con questo film. Ricordiamo che “Mai stati uniti”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai Movie a partire delle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

IL CAST DEL FILM

I volti e le grandi promesse del cinema italiano sono raccolti nel film Mai Stati Uniti. Ambra Angiolini, Ricky Memphis, Anna Foglietta e Vincenzo Salemme, sono solo alcuni dei volti di un cast stellare che non è riuscito, però, a convincere fino in fondo. Se da un lato il film è piaciuto al pubblico e a parte della critica, secondo alcuni Mai Stati Uniti presenterebbe una trama eccessivamente scontata e poco coinvolgente. Tuttavia si tratta di un film leggero e adatto a tutta la famiglia. Secondo diversi critici Mai Stati Uniti rappresenterebbe anche la miglior opera cinematografica diretta da Carlo Vanzina. Ad interpretare il personaggio di Roby troviamo Andrea Pittorino, interprete cinematografico italiano noto principalmente per essere apparso in diverse serie televisive di successo come Le tre rose di Eva, Al di là del lago e Don Matteo. Nel 2017 è stato tra i protagonisti del programma di Rai 1 Ballando con le stelle e nel 2016 è stato protagonista sei episodi della serie TV Squadra Antimafia Il ritorno del Boss.

NEL CAST ANCHE RICKY MEMPHIS

Il film Mai Stati Uniti va in onda su Rai Movie oggi, martedì 10 aprile 2018, alle ore 21.10. Una pellicola di genere commedia che è stata affidata alla regia di Carlo Vanzina e racconta la storia strampalata e tragicomica di cinque personaggi che scopriranno all’improvviso di essere figli dello stesso padre. Tra gli interpreti principali di Mai Stati Uniti, spiccano i nomi di Anna Foglietta, Daniela Piperno e Ambra Angiolini. Nel cast è presente anche Ricky Memphis che ha già recitato accanto ad Ambra Angiolini nella saga cinematografica di Immaturi. Il film ha riscosso un discreto successo di pubblico e critica grazie soprattutto all’ottima performance attoriale degli interpreti principali che hanno impreziosito una trama a tratti scontata. L’incasso totale è arrivato a superare i 5 milioni di euro totali, sfiorando nel primo fine settimana i due milioni. L’intera pellicola è stata ambientata e girata negli Stati Uniti. La pellicola ha potuto contare sulla collaborazione di entrambi i fratelli Vanzina, Enrico e Carlo, oltre che di Edoardo Falcone che ha collaborato insieme a loro alla stesura della sceneggiatura. Edoardo Falcone è tornato a collaborare con Carlo Vanzina nel film Un matrimonio da favola. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

MAI STATI UNITI, LA TRAMA DEL FILM

Il film esordisce con la morte di un influente uomo d’affari romano che decide di lasciare il suo intero patrimonio a cinque persone ignare della sua esistenza. Le cinque persone disegnate per succedergli nell’asse ereditario sono in realtà i suoi figli, nati da matrimoni differenti. I protagonisti della storia infatti non si conoscono e fino a poco prima di essere convocati presso un notaio di Genova non sapevano di avere altri fratelli e sorelle e ignoravano la vera identità del loro padre. Secondo quanto asserito dal notaio, i cinque potranno intascare i soldi dell’eredità solo se accetteranno di partire alla volta degli Stati Uniti per poter assecondare le ultime volontà del padre, il quale desiderava che le sue ceneri fossero sparse in un punto preciso dell’Arizona. I cinque accetteranno, ma il lungo viaggio comporterà non poche problematiche che aiuteranno, tuttavia, i protagonisti a conoscersi meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori