Meghan Markle una sposa in fuga da Harry?/ La futura principessa sarebbe in crisi per il matrimonio

Meghan Markle una sposa in fuga da Harry? La futura principessa sarebbe in crisi per il matrimonio per via delle continue pressioni nei suoi confronti, da parte di vecchi “amici”

harry_meghan_2018
Il Principe Harry e la futura moglie

Meghan Markle potrebbe essere una sposa in fuga, per dirla alla inglese, una runeaway bride. Ne sono convinti alcuni tabloid che proprio in queste ore riportano la notizia circa i giorni di tensione che sta vivendo la futura moglie del principie Harry. Secondo quanto emerge, riportato dal portale Gossip Cop, pare che Markle sia continuamente sotto pressione per via di alcune persone facenti parte della sua vita passata, che minaccerebbero appunto di rovinare il giorno del suo matrimonio. Invece che sentirsi quindi estasiata dalla festa in arrivo, l’attrice naturalizzata inglese sarebbe continuamente in tensione. Stando a quanto scrive Woman’s Day Australia, Markle è sempre più nervosa, e si sente sempre sotto giudizio nel suo nuovo ruolo di compagna di Harry, nonché futura sua moglie.

HARRY MOLTO PROTETTIVO

Si parla anche di una presunta crisi con la famiglia reale, che sarebbe confermata dalla mancata presenza in chiesa, per la messa di Pasqua, dei due futuri sposi: «E’ un chiaro indizio circa il fatto che Meghan – si legge – abbia bisogno di un po’ di tempo e di spazio». La Markle, inoltre, ha viaggiato spesso e volentieri negli Stati Uniti insieme alla mamma negli ultimi tempi, altro indizio circa la voglia di spezzare un po’ con la routine quotidiana. Peccato però che niente sia più lontano dalla realtà visto che Meghan non si starebbe nascondendo, tutt’altro. Venerdì scorso, ad esempio, lei e Harry hanno preso parte alle prove degli Invictus Game, a sostegno della squadra britannica. La cosa certa è che il Principe è molto ossessivo nei confronti della fidanzata, la starebbe sostenendo e proteggendo, e spera che un giorno gli odiati hater spariscano definitivamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori