L’EREDITÀ/ Video gaffe: “zoc**le” invece che “zatteroni”, tutti gli strafalcioni

- Elisa Porcelluzzi

L’eredità, gaffe di un concorrente: durante il duello dei sessanta secondi, uno dei concorrenti ha sbagliato la risposta, dando una definizione “a luci rosse”.

eredita_logo_2017
L'eredità in onda su Rai 1

Quella del concorrente di ieri è stata solo l’ultima gaffe commessa a L’Eredità. Da quando il game show di Raiuno, sono davvero tanti gli strafalcioni commessi dai partecipanti. Alla domanda dove si trovi Il muro del pianto, una concorrente, invece di rispondere Gerusalemme ha detto Berlino mentre un ragazzo, nell’individuare la regione del Monte Bianco, ha indicato la Sardegna. E ancora, c’è stato chi ha dato per vera la domanda “Lo scorso anno, il mare di Perugia è stato premiato con la Bandiera blu?” e chi, al famoso detto “L’erba del vicino è…?” – ha risposto – “…sempre più buona”. Nelle ultime puntate condotte da Fabrizio Frizzi c’è stato anche chi ha posizionato Otranto in Florida. Tornando indietro nel tempo, c’è stato anche un concorrente convinto che Olbia si trovasse in Toscana. Insomma, in questi anni, sono state davvero tante le gaffe commesse dai concorrenti e, sicuramente, quella di ieri non sarà l’ultima. Per l’emozione, infatti, i partecipanti vanno spesso nel panico commettendo dei clamorosi strafalcioni (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA GAFFE DEL CONCORRENTE

Settimana scorsa è tornato nel preserale di Rai 1 L’eredità, dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi, con Carlo Conti. Con il game show sono tornate anche le gaffe dei concorrenti. Ancora una volta, la gaffe dei concorrenti è avvenuta durante il duello dei sessanta secondi, in cui i concorrenti devono indovinare la risposta corretta che viene introdotta dalla lettera iniziale e scoperta man mano ogni 2 secondi dalle altre lettere. Perde chi arriva prima alla fine del tempo. Ieri sera, mercoledì 11 aprile, Davide e Cinizia sono stati i protagonisti del duello. È stato proprio il giovane Davide a scivolare sulla definizione “Hanno suole vistose e tacchi alti”, annunciata da Carlo Conti. Nonostante la parola iniziasse con la “Z” e fosse composta da 9 lettere, il concorrente dopo “zoccoli” ha detto “zoc**le”. Un errore che non è certo passato inosservato dal pubblico in studio e dalla sfidante che hanno fatto fatica a trattanere le risate. Il concorrente, rimasto impassibile, è riuscito poi a indovinare la soluzione corretta, che era “zatteroni”. Qualche tempo fa, nello stesso gioco, una concorrente non era riuscito a indovinare il nome della celebre cantante, Whitney Houston. Nonostante le sette caselle e la ‘W’ come lettera iniziale, prima di dare la risposta giusta la concorrente ha snocciolato i nomi “Walter”, “Wilson”, “Wenley” fino a “Whisky”.

Carlo Conti ricorda Fabrizio Frizzi

Nei giorni scorsi Carlo Conti ha parlato della difficoltà di tornare a condurre L’eredità dopo la morte del collega e amico Fabrizio Frizzi: “Riprendere in mano L’Eredità è stata una delle cose più difficili mai fatte nella mia carriera. Odio il freddo, ma sarei stato più volentieri al Polo Nord in mutande che in quello studio. Ho messo una sorta di pilota automatico”, ha detto il conduttore durante la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione della Corrida, che andrà in onda su Rai1 a partire da venerdì 13 aprile. “Sarebbe una bellissima idea intitolare gli studi Dear a lui”, ha aggiunto commentando la petizione lanciata dall’Associazione Rai Bene Comune-IndigneRAI su Change.org. Intervistato da Chi, il conduttore Rai ha detto: “Quando un dolore è così forte non puoi fare proclami. È uno strazio che hai dentro fortissimo e ti toglie le parole. Non riesco a commentare una cosa che mi tocca così da vicino, preferisco il silenzio per cercare di metabolizzarlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori