CROZZA IMITA MASSIMO FERRERO / Il Viperetta torna a Fratelli di Crozza: un appunto dal pubblico

- Anna Montesano

Murizio Crozza imita Massimo Ferrero a Fratelli di Crozza. Il Viperetta scatenato e la frase che fa discutere: “La porta è come una donna, va penetrata”

crozza_ferrero
Murizio Crozza imita Massimo Ferrero

La nuova puntata di Fratelli di Crozza ha visto Maurizio Crozza ancora una volta nei panni di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria calcio. Il “Viperetta”, com’è conosciuto da molti, è magistralmente interpretato da Crozza, con le sue nuove dichiarazioni che hanno creato molto scalpore. Il web e il pubblico che ha assistito alla puntata, sono entusiasti e commentano con grandi complimenti l’imitazione di Ferrero. “Incredibile. ..Crozza bravissimo ma l’originale è inquietante. ..Zalone come sempre super”; c’è chi però nota e fa un appunto “Non è il clamoroso CrozzaFerrero del 2014/2015.. a livello estetico né di voce..ma è un grande ritorno comunque”; e ancora “Un grandissimo ritorno, ci mancava tanto la sua interpretazione di Ferrero, come sempre una delle migliori”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CROZZA NEI PANNI DEL VIPERETTA

Nel corso della nuova puntata di Fratelli di Crozza di Maurizio Crozza, l’imitatore si mette nei panni di Ferrero, presidente della Sampdoria, più in forma che mai, e spazia dal calcio alle donne sempre con i suoi modi a dir poco diretti. Ferrero chiede prima di essere controllato la vista dopo aver una mano sull’occhio. Si torna sulla frase detta dal presidente dopo il derby, e cioè che la porta è come una donna e va penetrata. Si scherza naturalmente sulla frase del vulcanico presidente della compagine blucerchiata. Imitazione ricca di spunti con il finto intervistatore che chiede le scuse per le donne ed il finto imitatore che svia ed appare sempre spaesato. La frase “la porta è come una donna” rimane però il fulcro centrale su cui discutere e scherzare, con Ferrero che dice anche di essersi tatuata la frase sul polso.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE IN VISTA DELLA SFIDA CON LA JUVE

Intanto il vero Ferrero, presidente della Sampdoria, sembra al momento concentrato su tutt’altra situazione. In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Ferrero ha parlato della sfida che attende la sua compagine contro la capolista Juventus: “Nel girone di andata si diceva che tutte le squadre che affrontavano la Juve si scansavano e invece abbiamo dimostrato che non è così. Anche domenica proveremo a battere la Juve perché sono amico di tutti fuori dal campo, ma sul terreno di gioco siamo sempre avversari. Contro le grandi squadre ce la giochiamo sempre col coltello tra i denti, ho paura più delle squadre che si chiudono”. Ritornando alla frase post derby, naturalmente Ferrero spera di riuscire a bucare la porta difesa da Buffon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori