Eleonora Daniele vs Maurizio Ferrini/ Il comico zittito dopo una frase su Isabella Biagini (Sabato Italiano)

- Silvana Palazzo

Eleonora Daniele contro Maurizio Ferrini a Sabato Italiano: il comico zittito dopo una frase su Isabella Biagini. La dura reazione della conduttrice: ecco cosa è successo

eleonoradanielesabatoitaliano
Sabato Italiano

Maurizio Ferrini è tornato in tv grazie ad Eleonora Daniele, che nei mesi scorsi lo ha arruolato come ospite fisso di Sabato Italiano dopo aver ascoltato la sua triste storia. Nella puntata di oggi, 14 aprile 2018, è andato però in scena un breve scontro tra il comico, noto per il personaggio della signora Coriandoli, e la conduttrice. In studio si stava parlando della morte di Isabella Biagini, tra aneddoti e retroscena sulla vita travagliata dell’attrice romana, quando Maurizio Ferrini ha dichiarato: «Ha messo in imbarazzo diversi uomini». Probabilmente si riferiva al fatto che l’attrice avesse respinto le avances di molti produttori facendosi così scappare delle opportunità di lavoro. Il concetto non è stato chiarito dal comico a causa del caos in studio e del brusco intervento di Eleonora Daniele. «Non mi toccate le donne», ha tagliato subito corto la conduttrice di Sabato Italiano senza permettere al suo ospite di chiarire un pensiero che quasi certamente aveva frainteso.

ELEONORA DANIELE CONTRO MAURIZIO FERRINI A SABATO ITALIANO

I telespettatori non si sono fatti sfuggire il siparietto e infatti lo hanno subito commentato sui social. «Daniele, sei una conduttrice, ospiti persone, falle parlare e lascia che siano i telespettatori a decidere i contenuti. Non si è capito nulla, che brutta tv», scrive un utente. La conduttrice di Sabato Italiano è stata dunque criticata per la sua reazione, considerata esagerata: «In un contesto di lutto avrebbe dovuto essere più morbida, non credo Ferrini volesse ferire il ricordo della Biagini, se solo gli avesse concesso di finire il concetto». E poi un altro utente: «La Daniele prima si vanta di aver sdoganato Maurizio Ferrini e poi lo liquida in malo modo…». Eppure fu la stessa Isabella Biagini a raccontare in un’intervista all’AdnKronos del 2011 che 35 anni prima era stata messa da parte per non aver ceduto ad alcune avances: «La mia rovina fu il “mancato sfregamento dell’epidermide” con due grandi boss del mondo dello spettacolo. Erano altri tempi, non c’era la libertà sessuale che c’è oggi e trovai molto sconveniente il modo in cui, queste due persone, cercarono di approcciarmi». 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori