INSTINCT/ Anticipazioni del 15 aprile 2018: Dylan accetterà la proposta di Lizzie?

- Morgan K. Barraco

Instinct, anticipazioni del 15 aprile 2018, in prima Tv su Rai 2. Lizzie ha ancora bisogno dell’aiuto dello psicologo: il caso riguarda un omicidio particolare.

Instinct_serietv_alan_cummings_facebook
Instinct, in prima Tv assoluta su Rai 2

INSTINCT, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI 

Nella seconda serata di Rai 2 di oggi, domenica 15 aprile 2018, andrà in onda un nuovo episodio di Instinct, in prima Tv assoluta. Sarà il secondo, dal titolo “Caccia macabra“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: un assassino mascherato aggancia il giovane Dino Moretti (Casey Cott) ad un party e lo convince ad iniettarsi una droga, che si rivelerà una dose fatale. Sul posto lascia inoltre un Jack di quadri, che unito al re di Fiori e il libro di Dylan Reinhard (Alan Cumming), spingono la detective Lizzie Needham (Bojana Novakovic) ad incrociare la sua strada. Reinhart è infatti un ex federale che ha lasciato l’agenzia per dedicarsi al suo lavoro di scrittore e insegnante universitario, che gli permette di istruire una classe sull’Analisi dei comportamenti anomali degli psicopatici. La detective riesce alla fine a muovere le pedine giuste quando rivela a Dylan che il killer sta cercando chiaramente di ucciderlo. In seguito si scopre che un altro uomo collegato al libro di Reinhart è stato ucciso, ma a causa di pugnalate mortali. Più tardi, Lizzie affronta delle difficoltà con il Sindaco Meyers (Sarita Choudhury) e il Tenente Jasmone Gooden (Sharon Leal), soprattutto perché quest’ultima contesta alla detective la mancanza di affinità con qualsiasi tipo di partner. Quando emerge che Dino è stato ferito anche all’occhio, Dylan intuisce che il killer potrebbe aver agito per vendetta. L’ultima vittima invece è stata uccisa con 52 coltellate, come il numero di carte in un mazzo da gioco. Solo diverse ore dopo Lizzie rivela a Dylan di averlo scelto personalmente, per via del fascino vissuto durante la lettura di un suo libro. Lo psicologo invece svela solo in un secondo momento di essere sposato con Andy (Daniel Ings) e di non avergli detto nulla del suo lavoro segreto con la Polizia. I due neo partner si mettono quindi all’opera per individuare un collegamento fra le due vittime. Dylan si rifiuta però di svelare a Lizzie l’identità di una sua fonte, Julian Cousins (Naveen Andrews), il suo ex partner alla CIA. Il loro incontro però viene interrotto da un nuovo omicidio: una coppia di amanti uccisa in un motel. Nella hall, un cecchino cerca di uccidere Dylan, ma riesce a fuggire. Dylan e Lizzie scoprono però che tutte le vittime sono stati arrestati per alcuni crimini e che non sono mai stati condannati. Il collegamento sembra inoltre essere il giudice Brooks (Dakin Matthews), che afferma tuttavia di aver agito secondo la Legge. La detective confessa inoltre allo psicologo di essere triste perché dovrà sopprimere il suo cane Gary, l’unico ricordo che le è rimasto del partner ucciso anni prima. Dopo aver salvato un’altra vittima, i due protagonisti scoprono che il killer è uno dei cancellieri del giudice Brooks. Dylan riesce a trarmortirlo, ma nella lotta un proiettile colpisce Lizzie al petto. Una volta salva, la detective non convince lo psicologo a diventare il suo partner sul lavoro. 

ANTICIPAZIONI DEL 15 APRILE 2018, EPISODIO 2 “CACCIA MACABRA”

Dylan ha deciso di ritornare all’insegnamento e nota che uno dei suoi studenti, Cory, non gli sta davero prestando attenzione. Harris e Lizzie vengono invece incaricati di indagare sull’omicidio di Sebastian, un uomo che è stato ucciso con arco e freccia mentre faceva jogging. Data la stranezza del caso, Jasmine ordina a Lizzie di richiamare Dylan perché collabori alle indagini. Nonostante i rifiuti iniziali, lo psicologo accetta e scopre che il killer ha nascosto qualcosa nella bocca della vittima, forse un pezzo di pane. Lizzie scopre invece che una finta amica della moglie di Sebastie, Norah, aveva in realtà contratto dei debiti con la coppia e che rischia di perdere il ristorante e la fattoria di sua proprietà. I sospetti si spostano tuttavia verso Haley, lo chef executive del locale della donna, per via di alcuni precedenti per aggressione che ha cercato di nascondere.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori