Uomini e Donne/ È finita tra Tomas Fierro e Donatella Lopar? La dichiarazione d’amore (Trono Over)

- Anna Montesano

Uomini e Donne, anticipazioni trono Over. È finita tra Tomas Fierro e Donatella Lopar dopo la lite in studio? Il cavaliere fa una dichiarazione importante

tomas_donatella
Tomas e Donatella, trono Over

C’è un’altra coppia a Uomini e Donne che sta tenendo il fiato del pubblico del trono Over sospeso. Non stiamo parlando di Gemma e Giorgio, né di quella composta da Ida Platano e Riccardo Guarnieri, bensì di Tomas Fierro e Donatella Lopar. Nel corso dell’ultima puntata andata in onda, i due sono stati protagonisti di una discussione che ha visto la Lopar accusare il cavaliere di non avere un futuro stabile e di non vederlo felice. “Non mi parla, tiene tutto per se” ha dichiarato la dama, cosa però negata fermamente da Tomas che ha invece sottolineato “Sa più lei di me che mia madre”. Ma Tomas, che nella vita è direttore sportivo di una società che arruola 500 bambini ma che, come chiarito in studio, ha intenzione di affermarsi come direttore tecnico di una nuova società sportiva, è davvero preso da Donatella, tanto da voler ricucire lo strappo, cosa da lui confermata nel corso dell’intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine.

TOMAS: “VOGLIO COSTRUIRE UNA VITA CON DONATELLA”

“Donatella mi piace molto! Abitiamo nella stessa città e quindi c’è la reale possibilità di poterci frequentare e conoscere, anche se in puntata mi ha fatto perdere le staffe. – ammette Tomas – Ma non è neanche giusto dire che mi sono arrabbiato, in realtà ci sono rimasto male. Mi ha messo in discussione come uomo, mi sono sentito umiliato” aggiunge il cavaliere di Uomini e Donne. Nonostante le discussioni, Tomas Fierro ammette di essere molto preso da Donatella Lopar, tanto da volerla al suo fianco per sempre: “Aspetto che Donatella faccia dei passi verso di me e mi dimostri il suo reale interesse. Sono convinto che sia la donna giusta, con cui poter costruire una vita insieme”, conclude il cavaliere del trono Over.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori