La promessa dell’assassino, su Iris/ Curiosità sul film con Viggo Mortensen (oggi, 18 aprile 2018)

- Cinzia Costa

La promessa dell’assassino, il film in onda su Iris oggi, mercoledì 18 aprile 2018. Nel cast: Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel, alla regia David Cronenberg. Il dettaglio.

la_promessa_dellassassino_film
Il film in seconda serata su Iris

Una pellicola di genere noir e drammatica per la seconda serata di Iris che manda in onda il lavoro del regista David Cronenberg realizzato nel 2007 per una collaborazione tra Stati Uniti d’America, Regno Unito e Canada. Il film è stato distribuito dalla Eagle Pictures almeno nel nostro Paese ed è stato montato da Ronald Sanders con la durata di 100 minuti circa. Questa pellicola ha ottenuto un certo riscontro anche per quanto concerne i riconoscimenti ottenuti ed in particolare con l’attore Viggo Mortensen che ha portato a casa un Nomination ai Premi Oscar come miglior attore protagonista. Viggo Mortensen è un attore americano di origini danesi nato a New York nell’ottobre del 1958 e diventato famoso in tutto il mondo per aver interpretato il ruolo di Aragorn nell’epica trilogia Il Signore degli Anelli. Mortensen ha esordito sul grande schermo nel 1985 grazie al regista che l’ha voluto nel cast del film Witness – Il testimone, a cui ha fatto seguito tre anni più tardi la collaborazione con David Anspaugh dalla quale è nato il film Pazzie di gioventù. Tra i principali lavori cinematografici che hanno caratterizzato la sua carriera fino a questo momento, ricordiamo Riflessi sulla pelle, Carlito’s Way, L’ultima profezia, Allarme rosso, Ritratto di signora, Daylight – Trappola nel tunnel, Soldato Jane, 28 giorni, The Road e Appaloosa.

NEL CAST ANCHE VINCENT CASSEL

Il film La promessa dell’assassino va in onda su Iris oggi, mercoledì 18 aprile 2018, alle ore 23.35. Una pellicola di genere drammatica e noir intitolata in lingua originale Eastern Promises ed è stata prodotta nel 2007 per una distribuzione che in Italia al cinema è stata gestita dalla Eagle Pictures. La regia è di David Cronenberg, con il soggetto e la sceneggiatura che invece sono stati ideati e sviluppati da Steven Knight. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Howard Shore, il montaggio è stato eseguito da Ronald Sanders ed i costumi indossati sul set sono stati disegnati da Denise Cronenberg. Nel cast figurano Viggo Mortensen, Naomi Watts, Vincent Cassel, Armin Mueller-Stahl, Sinead Cusack e Donald Sumpter. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

LA PROMESSA DELL’ASSASSINO, LA TRAMA DEL FILM

In un ospedale di Londra arriva una ragazzina di 14 anni in una situazione decisamente complicata, è incinta ed ormai pronta per partorire ma il suo corpo è dilaniato da una serie di violenze probabilmente subiti nel corso degli ultimi mesi. Di lei si prendono cura un bravo medico ed una ostetrica di nome Anna ma nonostante i loro tentativi di salvarla, per la 14enne non c’è nulla da fare. Diverso è invece il destino della figlia a cui viene dato il nome Christine, la quale è viva e fuori pericolo. Ora non resta che occuparsi del futuro della piccola con Anna che si prende a cuore la vicenda ed in particolare si spende per scoprire le generalità della fanciulla e quindi la famiglia da cui viene. Tuttavia, la ragazzina addosso non ha documenti di rinascimento ma soltanto un diario dal quale si riesce a capire che ha delle origini russe. Sulla vicenda inizia ad investigare Anna che dal contenuto diario riesce a capire che la ragazza ha avuto a che fare con un locale del pieno centro di Londra. Anna si dirige nei pressi del locale facendo la conoscenza del proprietario Semyon il quale non sa rivelargli nulla sulla fanciulla, ma dietro un’immagine di vecchio e tranquillo uomo, si nasconde il capo di una potente organizzazione criminale russa della quale fa parte anche il figlio Kirill ed uno scaltro uomo di nome Nikolai. Quest’ultimo è l’autista di Kirill con il sogno nel cassetto di scalare posizioni all’interno dell’organizzazione arrivando ad essere una sorta di braccio destro della stessa organizzazione. Poco alla volta, tra Nikolai e Anna nasce del tenero con quest’ultima che scoprirà tutta la verità sulla vicenda ed ossia che la ragazzina il cui vero nome era Tatiana, era venuta in Inghilterra in cerca di fortuna ma era stata non solo costretta a prostituirsi da Semyon ma era stata anche violentata tant’è che la bambina è sua….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori