Nino Castelnuovo in ospedale / La moglie chiede aiuto, i colleghi dell’attore scenderanno in campo?

- Matteo Fantozzi

Nino Castelnuovo in ospedale, la moglie lancia l’appello e chiede aiuto ai politici per uscire da una situazione economica davvero complicata, l’assegno di invalidità intanto non arriva.

nino_castelnuovo
Nino Castelnuovo in ospedale

La malattia agli occhi ha costretto Nino Castelnuovo al ricovero con la moglie che ha voluto raccontare a Sabato Italiano il momento difficile vissuto dalla sua famiglia. La sensazione è che qualche collega attore possa scendere in campo per tendere la mano a un uomo in difficoltà. Il mondo dello spettacolo si è dimostrato sempre molto  attento a queste situazioni, come è accaduto per Marco Della Noce che si era ritrovato a vivere nella sua macchina. L’uomo ha avuto la possibilità di ritirarsi su grazie anche all’affetto dimostrato dai suoi colleghi. Per questo l’appello lanciato in televisione dalla moglie di Nino Castelnuovo diventa ancor più importante. Sarà interessante vedere a questo punto chi si proporrà per cercare di aiutarlo a vivere con serenità e a superare la sua malattia. (agg. di Matteo Fantozzi)

“CHIEDO AIUTO AI POLITICI”

Forse i più giovani non se lo ricorderanno, ma Nino Castelnuovo tra gli anni ottanta e novanta ha davvero fatto parte di tantissimi film. Sicuramente poi sarà rimasta nella mente dei più quella pubblicità dell’Olio Cuore che lo vedeva saltare una staccionata con grande agilità. L’uomo da tempo soffriva di una patologia alla vista che nell’ultimo periodo è peggiorata e l’ha portato al ricovero. La moglie ha voluto lanciare un appello dagli studi di Sabato italiano, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele. Ai microfoni la donna ha sostenuto che ancora aspettano l’assegno di invalidità, coas che li ha creato dei problemi dal punto di vista economico. Chiede quindi il sostegno dei politici per cercare di riuscire a far vivere al marito una vita dignotosa anche in merito alle delicate condizioni di salute. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’APPELLO DELLA MOGLIE

Da tempo Nino Castelnuovo soffre di un problema agli occhi che ultimamente si è aggravato e l’ha costretto al ricovero come sottolinea la moglie. Cristina Di Nicola ha parlato su Rai Uno durante il programma Il sabato italiano condotto da Eleonora Daniele. La donna ha spiegato: “Il suo desiderio è sempre stato quello di lavorare nonostante il suo problema, ma negli anni è diventata una vera e propria battaglia contro i mulini a vento. Si è trovato molte porte chiuse e si è anche un po’ depresso. Abbiamo una famiglia ridotta. Nino Castelnuovo ha una sorella in Lombardia e un figlio che vive in Scozia. Quindi siamo rimasti da soli al di là di pochi amici che sono venuti a trovarlo“. Il momento per la coppia è davvero difficile, soprattutto perché non è ancora arrivato l’assegno di invalidità di cui i due avrebbero bisogno per andare avanti. 

CHI È NINO CASTELNUOVO?

Nino Castelnuovo è nato a Lecco il 28 ottobre del 1936. Già da bambino ha iniziato a lavorare e dopo aver praticato con buoni risultati ballo e ginnastica artistica si trasferisce a Milano. È il 1955 quando si iscrive al Piccolo Teatro di Milano di Giorgio Strehler. Appena due anni dopo inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo come mimo nel programma televisivo di Cino Tortorella, Zurlì il mago del giovedì. Al cinema invece il debutto arriva nel 1959 quando recita in Un maledetto imbroglio di Pietro Germi. In carriera ha lavorato con grandissimi artisti come Nanni Loy, Lucio Fulci, Vittorio De Sica, Jean-Luc Godard e molti altri ancora. Il suo ultimo film risale al 2010 quando recita ne Il sottile fascino del peccato di Franco Salvia. In televisione invece lo abbiamo visto di recente nella serie Le tre rose di Eva e anche nel film di Massimiliano Mazza The Legacy Run – La corsa ai soldi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori