1921 – Il mistero di Rookford/ Su Rete 4 il film di Nick Murphy (oggi, 23 aprile 2018)

- Cinzia Costa

1921 – Il mistero di Rockford, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 23 aprile 2018. Nel cast: Rebecca Hall e Imelda Staunton, alla regia Nick Murphy. Il dettaglio della trama.

1921_il_mistero_di_rockford_film
Il film in prima serata su Rete 4

CURIOSITÀ SULLA REALIZZAZIONE DEL FILM

1921 – Il mistero di Rookford è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, sabato 18 marzo 2017. Una pellicola che è stata dirette da Nick Murphy che si è occupato anche della sceneggiatura con Stephen Volk. Le case di produzione che hanno preso parte a questo progetto sono Origion Pictures, BBC Films e StudioCanal mentre la distribuzione in Italia è stata gestita dalla Eagle Pictures. Il montaggio è stato realizzato da Victoria Boydell con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Daniel Pemberton e con la scenografia ideata da Jon Henson. La pellicola è stata prodotta nel Regno Unito nel 2011 e la sua durata è pari a 107 minuti. 1921 – Il mistero di Rookford è un horror estremamente classico, basato su ambientazioni e situazioni evocative più che su sangue e omicidi o creature mostruose. Nonostante la trama non sia particolarmente originale, il film trova proprio nelle ambientazioni e nella caratterizzazione dei personaggi il suo punto forte. L’Inghilterra degli anni ’20, in cui la tendenza verso il progresso e la ricostruzione della Grande Guerra è stemperata dall’ossessione per i morti recenti e la necessità di restarvi in contatto, è l’ambientazione perfetta per una storia di spettri. Rebecca Hall, protagonista assoluta della pellicola, regge da sola sulle spalle i 90 minuti di suspense e si conferma un’ottima interprete. Non a caso nel 2011, lo stesso anno di 1921 – Il mistero di Rookford, vinse un premio BAFTA per la sua interpretazione, come attrice non protagonista, nella serie tv Red Riding. 

NEL CAST REBECCA HALL

1921 – Il mistero di Rockford, il film in onda su Rete 4 oggi, lunedì 23 aprile 2018 alle ore 23.40. Una pellicola di genere thriller e orrore che è stata affidata nel 2011 alla regia del regista britannico Nick Murphy mentre gli interpreti principali presenti nel cast sono Rebecca Hall, Imelda Staunton, Lucy Cohu e Dominic West. Nick Murphy è noto anche per aver curato la regia del film thriller-drammatico “Blood” nel 2012. Nel 2008 Rebecca Hall è stata candidata al Golden Globe per la sezione “migliore attrice in un film commedia” per aver interpretato il personaggio protagonista del film di Woody Allen intitolato “Vicky Cristina Barcelona”. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

1921- IL MISTERO DI ROOKFORD, LA TRAMA DEL FILM

Il primo conflitto mondiale è finito da qualche anno, è il 1921. Florence Cathcart è una donna molto istruita che vive in Gran Bretagna che vive ancora il dolore per la perdita del fidanzato morto in guerra. Florence è anche una persona molto razionale per cui vuole dimostrare l’infondatezza del sovrannaturale e la cattiva fede dei suoi sostenitori. Quando in una scuola di Rookford muore un ragazzo in circostanze misteriose, corre voce che nel collegio si aggira un fantasma e la cosa desta sgomento e timore tra gli studenti. I professori dell’istituto chiedono a Florence di indagare in merito a quanto sta succedendo. La donna comincia subito a lavorare e grazie a metodi scientifici, è in grado di dimostrare che il fantasma non esiste, che si tratta di uno stupido scherzo e che lo studente è morto in seguito ad un crisi asmatica. Prima di lasciare il collegio, accadono dei fenomeni alquanto strani e per la rima volta Florence dubita delle sue certezze. Di fronte ad avvenimenti inspiegabili, intuisce che il fantasma è Tom, il ragazzo che ha trascorso le vacanze da solo in collegio. Il giovane riesce a risvegliare i ricordi che la donna aveva da tempo rimosso. Per Florence quindi la scuola diventa la sua casa d’infanzia, si rivede bambina e assiste ad uno dei frequenti litigi tra i suoi genitori. Sua madre ha saputo che Tom (Isaac Hempstead-Wright), il suo amico di infanzia, è figlio illegittimo che il marito ha avuto da Maud Hill (Imelda Staunton) la governnte di casa. Il litigio tra i genitori è violento, il padre perde la testa e ammazza la madre con alcuni colpi di fucile, l’uomo poi cerca di uccidere anche Florence ma per sbaglio la pallottola colpisce a morte Tom e per la disperazione, il padre si uccide. Ora Florence è con il fantasma del suo piccolo amico Tom e con la sua istitutrice Maud. E’ stata proprio la governante a farle rivivere il passato perché secondo lei era l’unico modo per liberare Florence dai brutti ricordi della sua infanzia. A questo punto Maud le fa bere qualcosa e la rassicura dicendole che le sarebbe rimasta accanto insieme a Tom. Florence però intuisce di aver bevuto del veleno, fa in modo che Tom le dia un antidoto poi Maud muore e lei si addormenta. Al suo risveglio Florence nota che nessuno si accorge di lei e sospetta di essere diventata anche lei un fantasma. Subito dopo corre dal suo innamorato Robert Mallory (Dominic West) con il proposito di scrivere insieme un libro che racconti di fantasmi. Prima di partire per Londra Florence riesce a dissolvere tutti i suoi dubbi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori