HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA – PARTE 1, SUL 20/ Info streaming del film (oggi, 24 aprile 2018)

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1, il film in onda su 20 oggi, martedì 24 aprile 2018. Nel cast: Jennifer Lawrence e Julianne Moore, alla regia Francis Lawrence. Il dettaglio.

24.04.2018 - Cinzia Costa
hunger_games_il_canto_della_rivolta_film
Il film in prima serata su 20

Parte della critica ha bocciato il terzo capitolo della saga di Hunger Games, diretto da Francis Lawrence. “Il «penultimatum» di Francis Lawrence è di esemplare piattezza registica, ha il dono di farci disinteressare a qualunque cosa mostri, nonostante l’eroica Katniss di Jennifer Lawrence ormai conduca lotta dura e senza paura (…). Nonostante i nuovi sceneggiatori Craig-Strong, la somma degli addendi (e degli sbadigli) non cambia. Ridicola la pretesa sociale, e il tono dell’intero film non ha polso né magnetismo, non c’è neppure il gusto action trash…”, ha scritto Maurizio Porro sul Corriere della Sera. Fabio Ferzetti, sul Messaggero, ha commentato: “C’era da aspettarsi una regia più inventiva. Lawrence invece dirige tutto con mano ferma ma un po’ pedante, senza guizzi. Va bene privilegiare la chiarezza, specie se si maneggiano temi ‘adulti’ in una saga rivolta ai giovanissimi. Ma insistendo sull’importanza dell’immagine, già abbastanza chiara alle ultime generazioni, trascura l’essenziale”. Ricordiamo che “Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda sul 20 a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA REALIZZAZIONE DEL FILM E IL CAST

Avventura, azione, drammatico, thriller e fantascienza sono gli ingredienti di Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1, diretta da Francis Lawrence mentre il soggetto è stato tratto dal romanzo di Suzanne Collins e la sceneggiatura è stata curata da Danny Strong. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Lions Gate Entertainment e Color Force, la distribuzione della pellicola è stata eseguita dalla Universal Pictures e il montaggio è stato realizzato da Alan Edward Bell con gli effetti speciali di Charles Gibson e con le musiche composte da James Newton Howard.La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nel 2014 con la durata di due ore. A poca distanza dalla fine delle riprese di Hunger Games-La ragazza di fuoco, la produzione si mise subito al lavoro per dare vita ad un finale entusiasmante, in grado di soddisfare i milioni di fan della saga sparsi in giro per il mondo. Si trattò di un lavoro decisamente complesso che portò i produttori a suddividere l’epilogo finale in due film distinti, usciti nei cinema internazionali a distanza di circa un anno l’uno dall’altro. Anche se Hunger Games-Il canto della rivolta Parte Uno e Parte due sono stati distribuiti in due momenti differenti, vennero girati in simultanea. Nel cast di attori secondari del film appare anche Sam Claflin, che veste i panni di Finnick Odair. L’interprete cinematografico britannico, diventato padre nel 2018 per la terza volta assieme a sua moglie Laura Haddock, sempre nel 2018 sarà il testimonial principale di DKNY, nota casa di moda americana. Nei primi mesi del 2018, inoltre, tornerà al cinema con Adrift, pellicola cinematografica diretta da Baltasar Kormákur.

NEL CAST JENNIFER LAWRENCE

Il film Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 va in onda su Canale 20 oggi, martedì 24 aprile 2018, alle ore 21.00. Terzo e penultimo capitolo della saga di Hunger Games, la pellicola vede il ritorno alla regia di Francis Lawrence, lo stesso regista che tornerà a dirigere anche l’ultimo capitolo. Dopo la fine degli Hunger Games che hanno costretto Katniss e Peta a tornare nell’arena accanto a tutti gli altri vincitori delle precedenti edizioni dei giochi, la rivolta contro il predominio dispotico di Capitol City sembra ormai essere avviata, con Katinss simbolo di una rivoluzione sociale ed ideologica. Accanto a Jennifer Lawrence, nel cast di Hunger Games-Il canto della rivolta Parte 1, troviamo anche Julianne Moore, che comparirà anche nel sequel. Julianne Moore è stata resa celebre da successi cinematografici come Lo sguardo di Satana – Carrie, Wonderstruck e I ragazzi stanno bene. Nel 2017 è stata protagonista di Suburbicon, pellicola diretta da George Clooney. Ma vediamo insieme la trama del film nel dettaglio.

HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA – PARTE 1, LA TRAMA DEL FILM

L’ultima edizione degli Hunger Games si è conclusa con un vero e proprio colpo di scena. Katniss è infatti riuscita a distruggere l’intera piattaforma digitale che ospita i giochi. Poco dopo si ritrova nel distretto 13, apprendendo poco dopo che il suo amato Peeta è ancora nelle grinfie di Capitol City. Intanto la presidentessa del distretto 13, Alma Coin, propone alla giovane donna di diventare a tutti gli effetti un simbolo di rivoluzione, per smuovere le coscienze degli abitanti dei diversi distretti a contrastare il predominio di Capitol City. Dopo aver negato il suo consenso, Ketniss cambia idea quando alcuni video di Peeta vengono immessi in rete. Resasi conto che il suo amato è soggiogato dal volere del presidente Snow, Ketniss cambia idea e accetta di incarnare finalmente il simbolo della ribellione. Mentre Peeta continua ad apparire in tv, visibilmente provato, i distretti attaccano Capital City in segno di protesta. Quando Katniss finalmente riesce a riabbracciare Peeta, scopre che quest’ultimo è stato trasformando in una vera e propria macchina umana programmata per distruggerla.

I commenti dei lettori