AVENGERS, INFINITY WAR/ Record d’incassi al botteghino: “Loro 1” di Paolo Sorrentino passa in secondo piano?

- Annalisa Dorigo

Avengers – Infinity War è uscito ieri, mercoledì 25 aprile nelle sale italiane: cast, trama e curiosità sul nuovo film che chiama in causa tutti i più grandi eroi della Marvel.

avengers-infinity-war-2017
Avengers: Infinity War

Il film Avengers: Infinity War sta riscuotendo davvero un successo dietro l’altro, dimostrando di essere un progetto davvero ambizioso come tutti avevano intuito ben prima della sua uscita nelle sale cinematografiche. Il rischio è che questo possa oscurare del tutto “Loro 1” di Paolo Sorrentino che è uscito martedì e che si prepara ad affrontare il suo primo weekend nelle sale. Di sicuro i film con i supereroi punta a un target più vario e può piacere sia a grandi che ai più piccini, cosa differente del film diretto dal regista campano che invece puntando sulla politica si propone ovviamente di andare a mirare un target decisamente più ristretto. Sarà interessante capire se nonostante questo Loro 1 riuscirà a trovare delle belle risposte al botteghino nel weekend, già da domani sera infatti arriveranno le prime risposte. Va comunque sottolineato che lo scontro ad armi decisamente non pari metta Loro 1 in una posizione di svantaggio che farà pensare a molti magari che sarebbe stato più giusto puntare su un altro weekend per uscire nelle sale. (agg. di Matteo Fantozzi)

MIGLIORE ESORDIO DEGLI ULTIMI 20 ANNI

Avengers: Infinity War è un vero successo. Anche in Italia la nuova pellicola è pronta per dominare la classifica e già da ieri i 2.9 milioni di euro totalizzati dal celebre film Marvel (i dati definitivi potrebbero salire a tre milioni) lo portano non solo sul podio ma anche tra i maggiori incassi d’esordio degli ultimi vent’anni dopo Quo Vado? (7.3 milioni di euro) e Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 (3.1 milioni di euro). Al secondo posto troviamo “Loro 1”, la pellicola diretta da Luca Guadagnino si porta a casa un incasso di 418mila euro. In terza posizione troviamo “Escobar – Il Fascino del Male” che ha incassato 192mila euro e sale a 1.4 milioni di euro. Quarta posizione per “Rampage – Furia Animale”, con 65mila euro e 2.2 milioni totali, mentre chiude la top-five “Io Sono Tempesta” con 49mila euro e un totale di 1.3 milioni di euro. Tra le altre nuove uscite del cinema troviamo al sesto posto “Tu mi nascondi qualcosa” con 46mila euro, mentre “Wajib – Invito al Matrimonio” debutta al 22esimo posto con 6.800 euro. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

LA SCENA DOPO I TITOLI DI CODA

Avengers: Infinity War è uno di quei film in grado di spostare l’attenzione mediatica su di sé per mesi. È così che da diversi mesi non si fa che parlare dell’uscita di questo film, finalmente arrivata ieri. Tra i tanti colpi di scena c’è quello ormai abituale della scena dopo i titoli di coda. Nonostante sia già accaduto spesso in passato sul web sono numerose le polemiche di chi uscito dalla sala durante i titoli di coda l’ha persa e non ha avuto la possibilità quindi di scoprire le ultime evoluzioni legate alla trama e che conducono al prossimo capitolo. La scena finale è ambientata a New York con Nick Fury e Maria Hill che stanno ricevendo delle comunicazioni su delle prossime invasioni aliene ma vengono sconvolti dalle conseguenze devastanti dell’uso del Guanto dell’Infinito. Il messaggio che i due mandano, prima di sparire di fronte al Guanto, arriva a Carol Danvers cioè Captain Marvel. Cosa vorrà dire? Ci aspetterà un nuovo capitolo emozionante dove potrebbero esserci delle sorprese. (agg. di Matteo Fantozzi)

TUTTI UNITI CONTRO UN SOLO CATTIVO

È arrivato nelle sale “Avengers: Infinity War“. Perfetto sia per grandi che piccini, la pellicola si è già portata a casa degli incassi davvero invidiabili e in America le ultime previsioni, davano il debutto ad oltre 200 milioni di dollari. Il film possiede al suo interno notevoli sfaccettature differenti, dall’ironia alle battaglie epiche. 10 anni di successi raccontati in un’unica pellicola moderna formata da una ricchissima squadra di supereroi alle prese con un unico nemico: Thanos, l’enorme cattivo interpretato da Josh Brolin, deciso a raccogliere le 6 Gemme dell’infinito per poter distruggere l’Universo. Una trama che scorre via che è un piacere per una parata di protagonisti che hanno fatto la storia: Iron Man, Doctor Strange, Hulk, Vedova Nera, Spider-Man, i Guardiani della Galassia, ci sono praticamente tutti, lottando insieme contro un solo nemico. Mai come in questo caso, l’antico proverbio “L’unione fa la forza” può essere valido. Quasi tre ore di film dove vedrete le battaglie in cui Thor che combatterà al fianco di Hulk, Iron Man alleandosi con Doctor Strange e Star Lord, mentre Captain America sfiderà le orde aliene al fianco di Black Panther e la Vedova Nera. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

RECORD D’INCASSI?

Il terzo capitolo di Avengers, Infinity War è destinato a sbancare i botteghini di tutto il mondo. Il nuovo capitolo della famosa saga di Marvel, infatti, era sicuramente uno dei film più attesi dell’anno. La premier di Los Angeles non ha deluso le aspettative dei fans. Sui social, infatti, ci sono commenti positivi sul nuovo capitolo della saga e c’è chi è pronto a scommettere che, in una sola settimana, potrebbe battere ogni record d’incassi. Si parla addirittura di record che potrebbero superare i 250 milioni di euro. Una cifra pazzesca considerando che il film non uscirà neanche in Cina. In Italia il film è uscito oggi e, approfittando del giorno di festa, sicuramente, già in un solo giorno, sbancherà i botteghini. Tra una settimana, dunque, Avengers risulterà il film che ha incassato di più? Non resta che aspettare per scoprirlo (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL NUOVO CAPITOLO ALL’INSEGNA DEL GIRL POWER

Joe e Anthony Russo hanno firmato la grande reunion degli eroi Marvel in Avengers Infinity War che da oggi, 25 aprile, sarà al cinema per la gioia degli amanti del genere. Ancora una volta sarà la lotta tra il bene e il male al centro della pellicola e tutti gli eroi saranno uniti contro il potente e temutissimo Titano Thanos all’insegna del girl power. Questo è quello che renderà felici le fan della saga e la stessa protagonista, la mitica Vedova Nera che avrà ancora il volto di Scarlett Johansson. Più energia femminile sullo schermo? Sicuramente lei ne è sicura tanto che, nelle interviste ufficiali, rivela: “Ho promosso la necessità di più energia femminile sia nel cast che nella troupe negli ultimi dieci anni. Così è bellissimo vedere un gruppo che rappresenta più la diversità, come pure è bello vedere il pubblico che accoglie e chiede ancora più supereroine forti”. Alla soglia dei dieci anni del MCU, sicuramente il fatto di ritrovarsi insieme e accogliere nuovi protagonisti, permette agli attori di vivere come una sorta di famiglia allargata e la stessa attrice ne è sicura: “È stato veramente eccitante lavorare con attori di diversi franchise che ammiravo tanto. Si può dire che siamo una sorta di famiglia allargata. E poi naturalmente ci sono i nuovi personaggi che si uniscono alla famiglia“. I risultati saranno positivi come le parole dell’attrice? (Hedda Hopper)

LE PAROLE DI ROBERT DOWNEY JR

Avengers – Infinity War, terzo capitolo della famosa saga della Marvel, a Los Angeles, è stato presentato con una premier davvero emozionante. Merito di Robert Downey Jr. che ha intrattenuto il pubblico, come si legge sul portale Cinematografhe, ha toccato tutti i presenti. “Voglio parlare del passato, presente e futuro. Il passato per me rappresenta 30 anni di dipendenza, depravazione e disperazione… altrimenti noto come ‘immedesimazione di un attore’! Il presente è questo momento di gloria per tutti noi. E il futuro…? Ovviamente è sempre incerto e indefinito. Ma guardando questi amici che sono alle mie spalle, direi che le cose possono solo migliorare. Nessuno di noi è in competizione l’uno con l’altro. Al contrario, facciamo tutto questo per noi e soprattutto per voi“, ha dichiarato l’attore che ha poi svelato quella che è la morale dell’attesissimo film della Marvel che, in Italia, esce proprio oggi. “Questo è l’MCU, proprio davanti a voi. Il tutto si può riassumere come una lotta per l’uguaglianza. L’idea è assicurare uno spazio a coloro che verranno dopo e superare le nostre aspettative. I film ci invitano ad arrenderci, amare ed essere d’aiuto. Sono delle metafore su come dovrebbe essere il nostro mondo reale – o magari potrebbe essere, un giorno, se lottassimo per lui“, conclude l’attore emozionando tutti i fans della saga della Marvel (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LE PRIME REAZIONI SUI SOCIAL

L’attesa è finita. Da oggi, mercoledì 25 aprile, nei cinema italiani, sarà possibile assistere allo spettacolo di Avengers – Infinity War, il terzo capitolo della saga della Marvel che, negli stati Uniti, è stato mostrato in anteprima durante la premier mondiale al termine della quale, sui social, sono spuntate le prime impressioni. Ancora una volta, l’attesa ha premiato le aspettative. Avengers – Infinity War non ha deluso affatto chi ha avuto la possibilità di guardarlo in anteprima. I primi commenti, infatti, sono tutti positivi. Il terzo capitolo della saga viene definito avvincente, eroico, adrenalico, divertente e terrificante al tempo stesso. Ci sono, dunque, tutti gli elementi affinchè il film sbanchi al botteghino. “Posso dire che soddisfa. Ci sono molte interazioni tra i personaggi divertenti, alcune scene d’azione spettacolari (i poteri di Thor, l’armatura di Iron Man) e alcuni momenti emozionanti molto potenti. Buona parte dell’umorismo è ok, inoltre Captain America spacca” – scrive qualcuno su Twitter mentre qualcun altro aggiunge – “Sono ancora scosso da ciò che ho visto, devo ancora ragionarci. È un evento epico differente da qualsiasi cosa abbiate visto prima d’ora. Seguirei il consiglio dei Russo, rimanete offline perché nel film ci sono grossi colpi di scena!” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA REUNION DEI SUPEREROI

A 10 anni esatti dal primo film della Marvel Cinematic Universe, oggi 25 aprile esce nelle sale italiane “Avengers – Infinity War”, che riporta le avventure di tutti i più grandi eroi della Marvel stessa. Da Iron Man a Spider Man, fino a passare da Thor e Capitan America, tutti saranno presenti in un colosso che si preannuncia come uno dei più grandi successi dell’anno al botteghino. Diretto da Anthony e Joe Russo, il nuovo film è ufficialmente il terzo della saga dei Vendicatori e può contare sugli stessi registi di “Captain America: The Winter Soldier” e “Captain America: Civil War”. Per concludere questo colossale progetto sono stati spesi circa 300 milioni di dollari, una cifra record che fa salire “Avengers – Infinity War” al secondo posto della classifica dei film più costosi di sempre. Un obiettivo raggiunto anche per la presenza di un cast di tutto rispetto con Robert Downey Jr nel ruolo di Iron Man, Chris Evan è Capitan America, Chris Hemsworth è Thor oltre che le new entry Black Panther (Chadwick Boseman) e Spider-Man (Tom Holland).

LA TRAMA DI AVENGERS – INFINITY WAR

Dopo una lunga attesa, i fan dei cinecomics della Marvel potranno ammirare da oggi al cinema il colosso “Avengers – Infinity War”. Come precisato dal capo dei Marvel Studios Kevin Feinge, si tratta di un progetto innovativo: “La storia di Avengers: Infinity War è il risultato di tutto quello che abbiamo fatto fino a oggi. È il culmine senza precedenti di una serie di trame legate tra loro, una cosa che non è mai stata fatta prima d’ora”. La trama di tale pellicola conferma questa scelta: Iron Man è costretto ad impiegare tutti i mezzi a sua disposizione per difendere la Terra da un nuovo attacco alieno rappresentato da Thanos, un tiranno intergalattico deciso a conquistare l’universo sfruttando il potere delle Gemme dell’Infinito. È in tale circostanza che corrono in suoi aiuto gli Avangers a partire dallo scienziato Bruce Banner ( e il suo alter ego Hulk), Thor, la Vedova Nera, l’arciere Occhio di Falco, l’androide Visione e l’immancabile Spider-Man. E a loro si aggiungerà anche Star Lord, nuovo eroe in arrivo dai confini della Galassia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori