LA CORRIDA 2018 CARLO CONTI, VINCITORE: ANGELO ZECCHINO/ I fan entusiasti ma anche Emilia… (terza puntata)

Ecco chi è il vincitore della terza puntata de La Corrida di Carlo Conti: si chiama Angelo Zecchino e ha incantato il pubblico con una appassionata esibizione canora. 

28.04.2018 - Jacopo D'Antuono
60_zecchini_doro_carlo_conti_2017
Carlo Conti

Pieno di consensi per Angelo Zecchino, il vincitore della terza puntata de La Corrida. Sui social network i fan esprimono il proprio entusiasmo, con commenti di elogio per il protagonista della serata. Sulla pagina facebook ufficiale di Rai Uno, nel post in cui Angelo ha ringraziato il pubblico al termine della trasmissione, si leggono decine di messaggi d’affetto e attestati di stima. “Sei stato bravissimo – scrive un utente – anche se l’imitatrice di Gianna è stata altrettanto brava”. Una telespettatrice commenta: “Angelo è una bella persona, oltre che brava e sensibile”. I concetti si ripetono, evidentemente Zecchino ha fatto breccia nel cuore delle persone a casa, non solo nel pubblico in studio: “I miei complimenti sei stato bravissimo” si legge su Facebook. Altri internauti, invece, evidenziano le capacità di Emilia, che ha imitato in maniera praticamente perfetta la cantante Gianna Nannini.

ANGELO ZECCHINO, IL “TORERO” VINCE LA TERZA PUNTATA

Angelo Zecchino con queste parole, al termine della serata, ha voluto ringraziare per la vittoria: “Grazie a tutti da Angelo Zecchino dalla terza puntata de La Corrida. Voglio dedicare questa vittoria a tutti quelli che mi conoscono, che mi hanno sostenuto e che hanno creduto in me. Un grande grazie ai miei fan”. Angelo si è presentato da Carlo Conti con un vestito piuttosto esuberate e carnevalesco. Nella sua presentazione ha raccontato i precedenti televisivi a Sarabanda, poi ha parlato un po’ di sè e delle sue passioni. Si è definito il Toto Cotugno del sud Italia, conquistando il pubblico con “Granada” di Claudio Villa. La performance è molto appassionata, se la cava più che discretamente e a fine esibizione lancia la battuta alla moglie a casa: “Ho vinto io. Lei mi aveva detto che mi avrebbero fischiato e invece ho preso tanti applausi”. In quel preciso momento Angelo non sapeva che sarebbe diventato il vincitore della terza puntata de La Corrida.

Le esibizioni flop

Nella terza puntata de La Corrida tante esibizioni hanno lasciato a desiderare. Per fortuna lo spirito dei dilettanti allo sbaraglio ha regalato comunque grandissime risate al pubblico, complice anche un Carlo Conti sempre più a suo agio nel ruolo di questa nuova conduzione. Tra i concorrenti flop della puntata abbiamo scelto Renato, il ragazzo che per suonare ha usato la propria ascella. Uno spettacolo piuttosto imbarazzante, davanti agli occhi increduli di Carlo Conti e di alcuni spettatori. Per Renato tanti campanacci. Anche Morena e Emilia non hanno convinto. La coppia scoppia senza alcun senso del ritmo nel ballo e pochissima intonazione nel canto. Si salvano solo i costumi dorati e le piume in testa. Non basta a Salvatore la sua genuina simpatia per un giudizio positivo in pagella. Il poeta vestito da cowboy coinvolge solo durante la presentazione. L’esibizione con ‘Hai rotto le tazze a casa mia’ è stata incomprensibile. Come si dice in questi casi: l’mportante è partecipare.

Le esibizioni top

Angelo Zecchino ha certamente meritato la vittoria nella terza puntata de La Corrida, ma ci sono anche altri concorrenti che hanno ben figurato in trasmissione. Merita una menzione l’appassionata dei Pink Floyd, Cosima, che si esibisce con The dark side of the moon per omaggiarli. Il talento è un’altra cosa sia chiaro, ma è stata comunque originale. Il pubblico l’ha presa di mira fin da subito, tanto da richiamare le difese d’ufficio di Carlo Conti che ha detto: “Forse il giudizio sarebbe stato diverso se avessimo ascoltato prima il pezzo originale”. Gli acuti di Cosima non le hanno fatto guadagnare molti punti, anzi. Il pubblico in sala ha espresso con decisione il proprio dissenso. Peccato, non era così male. Interessante anche l’imitatrice di Gianna Nannini. Stiamo parlando di Emilia, che con grande scioltezza si trasforma nella famosa cantante, omaggiandola con un medley dei suoi brani più belli. Se la cava davvero molto bene, il pubblico gradisce e Conti pure: “Continua così non mollare”, l’invito del conduttore ai concorrenti meritevoli come Cosima.

I commenti dei lettori