Fabrizio Frizzi, centro di produzione Rai a lui intitolati?/ Gli studi de L’Eredità in suo ricordo

Fabrizio Frizzi, centro di produzione Rai a lui intitolati? Gli studi de L’Eredità in suo ricordo. Una proposta interessante da parte dell’Associazione Rai Bene Comune

fabrizio_frizzi_lapresse_2018
Fabrizio Frizzi, conduttore de L'Eredità scomparso il 26 marzo - LaPresse

Gli studi dove si svolgono l’Eredità e altri programmai Rai, potrebbero essere intitolati al compianto Fabrizio Frizzi. E’ questa la proposta che è stata avanzata nelle scorse ore dall’Associazione Rai Bene Comune – IndigneRai, perché appunto la televisione pubblica ricordi il povero presentatore scomparso lo scorso 26 marzo in seguito ad un’emorragia celebrale. «Riteniamo opportuno che la RAI – il comunicato diffuso dall’Associazione – intitoli il centro di produzione DEAR in Roma a Fabrizio Frizzi. E’ doveroso farlo anche perché Frizzi condusse l’ultimo programma prima della chiusura per lavori degli studi televisivi DEAR, il programma si chiamava: “Vedi chi erano i Beatles” ed era stato fortemente voluto da Frizzi in quanto grande esperto e appassionato dei mitici Fab Four».

UN GESTO NEI CONFRONTI DI UN PERSONAGGIO AMATISSIMO

Il Centro di Produzione a cui fa riferimento l’Associazione, riguarda non soltanto gli studi dove si è tenuto “Vedi chi erano i Beatles”, ma anche altri programmai della televisione di stato, come appunto L’Eredità, che negli ultimi mesi ha coccolato il “frizzolone” nazionale, come ricordato recentemente da Carlo Conti. Sicuramente sarebbe un gesto molto carino nei confronti dell’amato Fabrizio, personaggio la cui scomparsa sta ancora toccando da vicino coloro che lo conoscevano bene, a più di due settimane dalla sua scomparsa. Sarebbe inoltre emozionante ascoltare a quasi ogni programma Rai, la voce “Ed ora, in diretta dal centro di produzione Fabrizio Frizzi, va in onda…”. Un bel modo per non dimenticarsi mai del presentatore dal sorriso contagioso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori