Lele Mora, canna-gate Isola dei Famosi/ “Monte fumava e fuma ancora, Eva ha detto la verità”

- Anna Montesano

Lele Mora, clamorose rivelazioni sul canna-gate dell’Isola dei Famosi 2018: a Striscia la Notizia, la verità su Francesco Monte e l’affondo ad Alessia Marcuzzi.

lele_mora_striscia_la_notizia
Lele Mora sul cannagate a Striscia La Notizia

Lele Mora affonda l’Isola dei Famosi 2018 e Alessia Marcuzzi ai microfoni di Striscia la Notizia. L’agente ha confermato le accuse di Eva Henger a Francesco Monte. “So per certo che Francesco Monte si faceva le canne e se le fa. Se lo dico è perché lo so”, ha dichiarato Mora che ha poi svelato come, anche durante le edizioni condotte da Simona Ventura, ci siano stati casi simili, ma gestiti in modo diverso: “Sì. È arrivata qualche volta anche nelle mie isole, ma la cosa è stata gestita diversamente. I concorrenti sono stati eliminati subito e nemmeno ammessi in studio. Simona ha bloccato qualsiasi cosa sul nascere”. Proprio la Ventura, secondo quanto sostiene Lele Mora, aveva una marcia in più rispetto ad Alessia Marcuzzi. L’agente, infatti, boccia l’Isola dei Famosi 2018 vedendo un programma spento e senza spunti che attirino davvero i telespettatori. “Che isola è? Un’Isola degli sconosciuti, senza sostanza, tanto fumo e niente arrosto. La Ventura aveva un passo in più nella conduzione senza nulla togliere alla Marcuzzi che però non sa da che parte orientarsi. Vedo un’Isola spenta nei contenuti e nella gente capace solo di fare truffette di qua e di là”, ha spiegato. Quelle di Lele Mora sono le ultime dichiarazioni contro il reality show di canale 5 che, quest’anno, è finito numerose volte al centro di critiche e polemiche (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

I problemi di salute di Mercedesz Henger

Lele Mora ha affermato che Eva Henger ha detto la verità sulla vicenda Canna-gate all’Isola dei Famosi 2018 con protagonista Francesco Monte, ora Mercedesz Henger rivela che la bagarre le ha provocato problemi di salute. Ecco il commento dell’ex naufraga ai microfoni di Diva e Donna: “Tutto questo mi ha provocato enorme stress. Per giorni ho dormito malissimo e sono stata coperta di macchie bianche. Il dermatologo mi ha detto che erano dovute proprio alla tensione. Poi solo adesso, da due settimane, sono tornata a convivere col mio ragazzo Leonardo: era andato via di casa. Lo stress di tutta questa vicenda ci aveva fatto lasciare: io pensavo solo a quello”. Superato il periodo di crisi con il fidanzato, mentre la vicenda canna-gate è tutta da scrivere: “Ormai l’hanno capito tutti non si arriverà da nessuna parte, ma almeno smettiamo di dire che nella vita bisogna essere sinceri. Sta passando questo messaggio: ‘Non dite la verità perché verrete lapidati da tutti’. Non odio Francesco Monte, non ho sentimenti di rabbia, avrà i suoi motivi per non dire la verità”. Infine, un giudizio su Alessia Marcuzzi: “Mi ha delusa e ferita. Non me l’aspettavo proprio da lei”. (Agg. Massimo Balsamo)

“Eva Henger ha detto la verità”

Striscia La Notizia non ferma la sua inchiesta sul canna-gate dell’Isola dei Famosi e stavolta chiama in causa addirittura Lele Mora. Nel nuovo servizio del tg satirico, Valerio Staffelli ha intervistato Mora in merito non solo alla questione “droga all’Isola”, di cui lui ben conosce il funzionamento, ma anche sulla possibilità di pilotare il gioco. Eclatanti le sue confessioni, a partire dalla conferma del fatto che Francesco Monte fumi canne. “So che le canne se le fa , se le faceva…. Non lo so, non voglio accusarlo, ma lo so per certo e se dico che lo so, lo so” dichiara Lele Mora, dichiarando che quindi le accuse di Eva Henger non sono affatto infondate: “Quella di quest’anno è un’Isola strana, senza sostanza. Tanto fumo e niente arrosto. – dichiara – Eva Henger è stata presa di mira perché ha detto la verità“.

Lele Mora: “Io pilotavo l’Isola sulle votazioni”

Ma non finisce qui: ai microfoni di Striscia La Notizia, Lele Mora ammette che l’Isola dei Famosi è pilotata, o comunque così accadeva ai suoi tempi. “Io la pilotavo un pochino sulle votazioni. – racconta – Allora c’erano i call center, mi compravo un po’ di voti. Se tu spendevi 100 o 200 mila lire il tuo assistito ti portava poi tanti soldi. Oggi dopo 5 telefonate effettuate non puoi più votare altrimenti è un reato… “. E oggi può accedere ancora? “Si può fare di più…“, ammette. Sulla presenza di droga nelle passate edizioni poi Mora ha dichiarato: “Forse è arrivata qualche volta, ma Simona Ventura, o chi per lei, l’hanno capito subito e li hanno eliminati in tronco e non sono neanche mai stati ammessi in trasmissione dopo“. Alessia Marcuzzi e la produzione risponderanno a queste incredibili rivelazioni? (Clicca qui per il video dell’intervista)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori