Francesco Renga, The Voice/ Fabrizio Moro non risponde alle critiche del collega

- Valentina Gambino

Francesco Renga, The Voice of Italy 2018: la critica a Fabrizio Moro scatena la polemica sul web ma il vincitore di Sanremo evita di intervenire sulla questione.

renga-contro-fabrizio-moro-the-voice
Francesco Renga contro Fabrizio Moro?

Quanto accaduto nella puntata di The Voice of Italy 2018 dello scorso venerdì, continua a scatenare grandi discussioni e critiche nei social network. Francesco Renga ha criticato Fabrizio Moro, affermando che “ha un po’ troppo voglia di famolo strano, famolo Battiato su certe parole che secondo me sono messe lì tirate per i capelli”. Una dichiarazione che subito ha cercato di ritrattare, precisando di non avere insultato nessuno ma che comunque è presto diventata uno degli argomenti più dibattuti nei social network. E mentre i followers dell’uno o dell’altro cantante prendono posizione, non si può fare a meno di notare come una persona abbia preferito la strada del silenzio. Parliamo ovviamente dello stesso vincitore di Sanremo Fabrizio Moro che, nonostante la sua assidua presenza su Instagram e Twitter, non si è espresso sulla querelle, evitando di fomentare le polemiche. Per lui, al momento, c’è solo una questione che merita di avere tutta la sua attenzione ovvero la partecipazione all’Eurovision Song Contest 2018 al fianco del compagno di avventura Ermal Meta. [agg. di Dorigo Annalisa]

La polemica sul web

Francesco Renga ha fatto un passo falso nel corso della nuova puntata di The Voice. Il cantante ha avuto da ridire sul modo di cantare del collega Fabrizio Moro, scatenando l’ira del pubblico e in particolar modo dei fan del cantente vincitore di Sanremo 2018. “Certo che dire certe cose di Fabrizio proprio non ti fa onore…. lui è riuscito rimanendo sempre se stesso …. – sbotta un telespettatore sul profilo Facebook ufficiale di Renga – questo non si può dire di te e della tua musica. Pensavo fossi molto più umile ma sei proprio sceso in basso..” E non è il solo ad accusare Francesco: “Certo, ci vuole coraggio a dire quelle cose su Fabrizio Moro, quando ha palesemente plagiato una canzone di Bruno Mars per farla diventare il suo” Il mio giorno più bello del mondo”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Francesco Renga e la critica a Fabrizio Moro

La polemica è sempre dietro l’angolo quando si parla di mondo social. Ieri sera durante la nuova puntata di The Voice Of Italy dedicata ancora una volta alle Blind Audition, Francesco Renga è stato preso di mira dai fan di Fabrizio Moro, “reo” di averlo offeso in qualche modo. J-Ax nel corso del nuovo appuntamento con il programma musicale di Rai2, ha definito il riccioluto cantante bresciano come il “re delle milf”. La puntata poi, ha messo in evidenza la sua volontà di fare il “piacione” rendendosi conto di essere effettivamente affascinante anche se, nel corso delle varie esibizioni è saltato all’occhio il suo essere un “maniaco” della pulizia. Durante le esibizioni, sul palcoscenico è arrivato anche il giovane Mattia Mitrugno da Brindisi che si è esibito interpretando “Portami via”, un pezzo di successo del buon Moro, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo in coppia con Ermal Meta. Dopo la fine dell’interpretazione, anche la presa di posizione di Renga che ha acceso l’internet.

Fan di Moro contro Francesco Renga

“Fabrizio ha un po’ troppo voglia di famolo strano, famolo Battiato su certe parole che secondo me sono messe lì tirate per i capelli”, ha commentato Francesco Renga in riferimento al testo di Fabrizio Moro. La frase non è passata inosservata al popolo della rete e nemmeno a J-Ax che ha immediatamente posto l’accento sulle parole dell’ex compagno di Ambra Angiolini. Alessandro Aleotti quindi, ha anche parlato di dissing, spiegando ad Al Bano il suo significato: “Chapeau, è bravissimo. Non ho insultato nessuno”, ha ribadito invece Renga. “Dai non avere la coda di paglia. Fuori ci sarà Moro che ti aspetta per una scazzottata. Al limite l’organizzo io e se tu e Fabrizio vi volete picchiare lo fate a San Siro in una vasca di fango e vendiamo i biglietti”, ha ironizzato il rapper. Naturalmente su Twitter, i fan di Moro si sono scatenati: “Fabrizio Moro è forte e per questo suscita invidia”, “Ci vuole coraggio a criticare il modo di scrivere di Moro”, “Menomale che è un amico sennò chissà cosa avresti detto”. Questi solo alcuni dei commenti contro il giudice di The Voice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori