CESARE BOCCI E ALESSANDRA TRIPOLI/ Il giallo del dietro le quinte (Ballando con le Stelle 2018)

- Morgan K. Barraco

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli sono una delle coppie meglio affiatate di Ballando con le stelle 2018. Ma l’attore ha un po’ deluso le aspettative nell’ultima puntata.

ballando_con_le_stelle_rai_2018
Ballando con le stelle, il cast della tredicesima edizione

Cesare Bocci è il primo a esibirsi: “Come fai ad avere tutta questa grinta? Hai una certa età, se non sbaglio…”. Bocci non la prende bene, e colpisce Belli con un’altra frecciata: “Ho solo quattro anni… più di te!”. Subito la clip: “Sabato scorso non è andata bene”. E’ Alessandra Tripoli a parlare: “Cesare era deconcentrato. L’ho guardato e ho capito: era nel suo mondo”. Meritevole la samba di stasera. “Sei andato oltre”, commenta Smith. Insomma, “oltre” i confini di quel pianeta tutto suo. Fischi per Selvaggia Lucarelli, che accusa la Tripoli di “oscurarlo”: “Io ho notato solo te. Ci deconcentri!”. Mariotto: “Un po’ strano. Il giallo del dietro le quinte, però, mi affascina”. Milly chiede spiegazioni, ma tutti fanno gli gnorri. La stessa Bruzzone non sa che dire; eppure il giallo è il suo colore. Mayer la butta sul gossip: “Che dice tua moglie?”. “E’ dispiaciuta, perché non è potuta venire”. Punteggio non eccelso. [agg. di Rossella Pastore]

LA COPPIA

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli continuano a collezionare successi a Ballando con le Stelle 2018. Nell’ultima puntata li abbiamo visti alle prese con un Boogie sulle note di “Great Balls of Fire”, una canzone del 1957 di Jerry Lee Lewis. Una coreografia che ha rievocato una delle scene classiche dell’artista, che sul palco armato dell’immancabile pianoforte, riusciva a infiammare gli anni Cinquanta. Bocci come provetto pianista e la Tripoli come scatenata spalla, entrambi in un total black elegante che ha messo in risalto i loro movimenti, con tanto di brillantini. Scatenati e in piena sintonia, il concorrente e la ballerina hanno affrontato passi impegnativi, degni dell’alto livello e qualità che hanno dimostrato fin dal loro debutto. Una conferma che è stata valorizzata dall’applauso degli ammiratori presenti in studio, che hanno mostrato un forte gradimento per l’ultima performance di Bocci e Tripoli. 

I giudici “sgridano” Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

La giuria di Ballando con le Stelle 2018 ha tirato le orecchie a Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, anche se la coppia si conferma fra le più forti di quest’edizione. Fabio Canino ha infatti sottolineato durante il verdetto che la bravura dell’attore potrebbe diventare presto un ostacolo. Secondo il giudice, il talento indiscusso di Bocci mette in risalto ogni suo errore. L’ultima performance è stata energica e il rischio è che il pubblico smetta a un certo punto di votare la coppia, dando per scontate le sue abilità. Meno energia e più elemento sorpresa, quindi. Per Carolyn Smith la sintonia fra Bocci e la Tripoli è evidente, ma la loro performance ha messo in luce anche qualche piccolo intoppo, al contrario delle prove che sono andate meglio. Ivan Zazzaroni ha notato poca energia rispetto al previsto. Dal suo canto Bocci ha ammesso di aver affrontato la coreografia con qualche paura in più, soprattutto per i tanti passi da memorizzare. Il totale conquistato dalla coppia è stato alla fine di 27, grazie ai cinque assegnati da Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto e i due 6 attribuiti da Smith e Fabio Canino. 

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli pronti a recuperare

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli dovranno recuperare il parziale insuccesso a Ballando con le Stelle 2018, a causa del risultato ottenuto nell’ultima puntata. La coppia ha infatti temuto il peggio, soprattutto considerando che per la prima volta il suo punteggio totale è sceso al di sotto dei 30. Bocci e Tripoli rimangono comunque fra i più bravi di quest’edizione, come ha sottolineato Fabio Canino in puntata, ma è vero anche la critica mossa da Selvaggia Lucarelli. L’attore non è riuscito a mantenere un equilibrio fra la precedente performance e quella successiva, con il risultato di oscurare le proprie doti. Un commento che ha sollevato alcune contestazioni fra il pubblico in sala, ma che ha trovato concordi anche gli altri giudici del talent. Di sicuro Alessandra Tripoli stringerà con maggior forza le redini di Bocci per la nuova esibizione, come ha annunciato la settimana scorsa. Uno dei problemi maggiori per la ballerina è infatti mettere a freno l’eccesso di adrenalina del concorrente, che rischia di allontanarsi da quanto appreso durante le prove.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori