FRANCESCA NERI/ Claudio Amendola innamorato: “Credevano saremmo durati 6 mesi e invece sono passati 22 anni”

Francesca Neri e la vicinanza al marito Claudio Amendola, una lunga storia d’amore che ha superato anche l’infarto che ha colpito l’attore nel settembre 2017

neri_amendola_facebook_2018
Francesca Neri e Claudio Amendola (Facebook)

Claudio Amendola, ospite di questa nuova puntata di Verissimo, parla anche dell’amore con la compagna Francesca Neri e del figlio avuto insieme. “Io e Francesca facciamo 22 anni a settembre e abbiamo un figlio Rocco (per lui il terzo, per la coppia il primo, ndr) di 19 anni. Va bene, siamo contenti, ha molte inclinazioni del papà rispetto allo studio però ha fatto due esami all’università. Io credo che il grande contributo alla crescita dell’umanità è dato da voi donne. Io spero davvero di vedere un giorno le donne ai vertici”. E sull’amore con la nota attrice, confessa: “Che bella storia d’amore quella tra Francesca e me. Hanno fatto le buste su di noi e sulla nostra separazione che sarebbe dovuta arrivare dopo 6 mesi, 1 anno… vorrei tanto sapere dove sono ora quelle buste.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

FRANCESCA NERI TRA AMORE E CARRIERA

Attrice, produttrice cinematografica e tra le donne più belle dello star system italiano: la carriera di Francesca Neri parte dal Centro sperimentale di cinematografia di Roma, per poi ottenere nel 187 la sua prima parte ne “Il grande blek” di Giuseppe Piccioni. Nello stesso periodo ha inizio la relazione con il produttore Domenico Procacci e la carriera di Francesca Neri spicca il volo: l’attrice trentina è protagonista in numerosi film e nel 1991 ottiene il primo riconoscimento ai Nastri d’argento per la sua perfomance in “Pensavo fosse amore… invece era un calesse” di Massimo Troisi. Diversi i titoli di successo che l’hanno vista nel cast: da “Carne tremula” di Pedro Almodovar” a “Hannibal” di Ridley Scott, passando per “Danni collaterali” di Andrew Davis e “Il ricco, il povero e il maggiordomo” di Aldo, Giovanni e Giacomo e Morgan Bertacca. In totale sono quattro i Nastri d’argento ottenuti, mentre nel 2005 ha iniziato la sua avventura da produttrice con “Melissa P.” di Luca Guadagnino. Dopo la fine della relazione con Procacci, è iniziata la storia d’amore con l’attore e regista Claudio Amendola.

FRANCESCA NERI, L’AMORE CON CLAUDIO AMENDOLA E LA GRANDE PAURA

La storia d’amore con Claudio Amendola dura da diverso tempo e nel 1999 è nato Rocco, il primo figlio della coppia. I due attori si sono sposati l’11 dicembre 2010 a New York e hanno affrontato insieme le battaglie della vita. L’attore e regista nel corso di una intervista a Verissimo ha rivelato di essere stato colpito lo scorso settembre 2017 da un piccolo infarto, una grande paura che per fortuna è finita nel migliore dei modi: l’artista romano è guarito al 100 per cento e ha iniziato una vita più salutare come da lui stesso confessato. In quei giorni di grosso spavento Francesca Neri è stata al suo fianco ogni secondo per dargli forza e dargli l’amore necessario per affrontare un duro ostacolo. E la trentina è stata elogiata nel corso dell’intervista dal suo compagno, che ha sottolineato: “Lei sì che mi conosce bene, sia come persona che come attore, sa toccare le mie corde”. Un amore che procede a gonfie vele, nel lavoro ma soprattutto nella quotidianità…

“NON VEDO IL FUTURO DEL CINEMA ITALIANO”

Negli ultimi tempi Francesca Neri è stata assente dal grande schermo, il suo ultimo film risale al 2015: “La nostra quarantena”, regia di Peter Marcias. Proprio in quei tempi l’attrice e produttrice ha espresso qualche dubbio sul corso del cinema italiano, che si è spesso rifugiato nella classica commedia senza azzardare oltre: “La commedia più che una soluzione per il futuro mi sembra un contentino. Non è una strada, è un sentiero. Non mi interessa. Io il futuro del cinema italiano non lo vedo. Men che mai nelle commedie contemporanee”, questo il suo commento in una lunga intervista rilasciata ai microfoni de Il Fatto Quotidiano. Francesca Neri farà parte del cast, con un piccolo cameo, di “Show Dogs – Entriamo in Scena”, film che uscirà nelle sale italiane il prossimo 10 maggio 2018: un film con scopo benefico, con l’inter incasso che verrà interamente devoluto al progetto dell’OIPA per un fondo che sarà utilizzato dall’associazione per l’acquisto di cibo e materiali di utilità per i canili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori