Irama/ Umiti “Umiltà o voglia di popolarità? Il cantante si è rimesso in gioco nel talent ma… (Amici 2018)

- Hedda Hopper

Amici 17 potrebbe essere l’ultima carta da giocare per Irama che cerca la grande svolta per la sua già avviata carriera, arriverà davvero o la musica per lui è un capitolo chiuso?

Irama_amici17
Irama - Amici 2018

Irama è sicuramente uno dei ragazzi più discussi di questa edizione. Il cantante è sicuramente già un volto noto della musica italiana anche se la sua carriera non è mai davvero decollata e il suo arrivo ad Amici 17 ne è la dimostrazione. Irama è cresciuto ascoltando i grandi cantautori italiani e si ispira proprio a loro quando scrive i suoi pezzi da quando aveva la capacità di farlo, quando aveva solo sette anni. Irama ha fatto già tanta gavetta presentando i suoi pezzi in tutti i concorsi possibili fino ad arrivare alla sezione giovani del Festival Di Sanremo e sul palco del Coca Cola Summer Festival dove ha presentato la sua Tornerai da me. Irama aveva addirittura ottenuto un contratto con una casa discografica ma ha mollato tutto proprio per mettersi in gioco ad Amici e in questi in molti ci hanno visto solo la voglia di popolarità e non l’umiltà di chi vuole provare un’altra strada per superare i propri limiti.

IRAMA PRONTO A RIMETTERSI IN GIOCO

Se la carriera di Irama fino a questo momento non è decollata un motivo c’è e sta nella mancanza di interpretazione e di empatia con il pubblico. I professori in questo hanno cercato di aiutarlo tanto da spingerlo a stare e lavorare molto con un altro ragazzo di Amici 17, Einar. I due si completano perché se Irama è sfacciato ma non riesce a rendere emozionante quel che fa, Einar non riesce a controllare proprio la sua emotività e insieme hanno cercato di limitarsi uno contro l’altro per raggiungere una nuova visione e un nuovo modo di fare nel palco. La loro amicizia è davvero qualcosa di speciale e si sono sostenuti fino alla fine, fino al momento dell’ingresso al serale che Irama ha ottenuto proprio il 31 marzo scorso solo per poi scoprire che farà parte della squadra bianca, rivale di quella blu in cui Einar è finito. Questo metterà in discussione la loro amicizia? Sicuramente no. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori