RAPIMENTO E RISCATTO, RETE 4/ Info streaming e trama del film con Koen De Bouw (oggi, 7 aprile 2018)

- Cinzia Costa

Rapimento e ricatto, il film in onda su Rete 4 oggi, sabato 7 aprile 2018. Nel cast: Koen De Bouw, Tine Reymer e Charlotte Vandermeersch, alla regia Erik Van Looy. Il dettaglio.

rapimento_e_ricatto_film
il film thriller in prima serata su Rete 4

Il film “The Premier – Rapimento e ricatto” è diretto dal regista belga Erik Van Looy. Van Looy, classe 1962, ha studiato presso la Royal Institute for Theatre, Cinema and Sound di Bruxelles. Il suo primo lungometraggio, dal titolo “Ad Fundum”, risale al 1993. Nel 1999 scrive e dirige il suo secondo film “Shades”. Nel 2003 ottiene un buon successo con “De zaak Alzheimer”, adattamento dell’omonimo romanzo poliziesco di Jef Geeraerts. Il protagonista è l’attore Koen De Bouw, che in “The Premier – Rapimento e ricatto” interpreta il primo ministro belga. Nel 2008 dirige il thriller “Loft” e nel 2014 ne realizza remake statunitense, con protagonisti gli attori Wentworth Miller e James Marsden. Erik Van Looy è anche un conduttore televisivo: dal 2002 al 2004 ha condotto uno spazio dedicato al cinema nel programma De laatste show e dal 2004 conduce il quiz De Slimste Mens ter Wereld. Inoltre ha fatto il doppiatore per l’edizione belga del film d’animazione “Robots”, diretto da Chris Wedge e Carlos Saldanha nel 2005. Ricordiamo che il film “Rapimento e ricatto”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda in prima tv su Rete4 partire dalle 21.15 ma sarà possibile vederlo anche in streaminggrazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Rete 4 apre la sua prima serata di oggi, sabato 7 aprile 2018 con la pellicola thriller del 2016 che è stata affidata alla regia di Erik van Looy che si è occupato anche della sceneggiatura con Carl Joos mentre la produzione è stata firmata da Hilde De Laere e Rachel vanBommel, il produttore esecutivo è invece stato Koji Nelissen. La pellicola è stata prodotta in Belgio e le musiche della colonna sonora che accompagnano i 115 minuti del film sono state scritte da Merlijn Snitker. Altro interprete presente nel cast di The Premier – Rapimento e ricatto, è Saskia Reeves, che ha interpretato il presidente americano. Saskia Reeves è apparso in serie televisive di successo come Il commissario Wallander, L’ispettore barnaby e in film come Dune il destino dell’universo e Butterfly Kiss il bacio della farfalla. Sicuramente il film non è al suo primo passaggio ma gli amanti del genere apprezzeranno la decisione della quarta rete per la sua prima serata di questo già affollato sabato con gli show di Rai 1 e il debutto di Amici 17 su Canale 5.

ALLA REGIA ERIK VAN LOOY

Rapimento e ricatto, il film in onda su Rete 4 oggi, sabato 7 aprile 2018 alle ore 21.15. Una pellicola thriller che è stata diretta nel 2016 da Erik Van Looy, regista cinematografico belga molto famoso in patria, il cui primo grande successo internazionale è rappresentato proprio da The Premier – Rapimento e ricatto. Nel 2014 ha poi diretto il film The Loft che rappresenta un riadattamento cinematografico di un film diretto da lui stesso nel 2008. Tra gli attori protagonisti di The Premier – Rapimento e ricatto, non troviamo interpreti conosciuti a livello internazionale, fatta eccezione per Adam Godley e Saskia Reeves. I protagonisti del film sono invece interpretati da Koen De Bouw, Tine Reymer e Charlotte Vandermeersch. Nel cast troviamo anche Adam Godley, interprete cinematografico britannico che nel film veste i panni nel capo della sicurezza presidenziale. Adam Godley è famoso a livello internazionale per essere apparso in una lunga serie di film di successo come La fabbrica di cioccolato, La teoria del tutto e Il giro del mondo in 80 giorni. Ultimamente ha fatto parte del cast di serie televisive come Homeland caccia alla spia, Appunti di un giovane medico e Good Wife. Ma ecco nel dettaglio la trama del film thriller.

RAPIMENTO E RICATTO, LA TRAMA DEL FILM THRILLER

Michael Devrees, a capo del governo belga, viene improvvisamente e inspiegabilmente contattato da un gruppo di terroristi internazionali intenzionati a eliminare il presidente americano. Ad uccidere il presidente statunitense dovrà essere proprio Michael Devrees, costretto ad eseguire l’ingrato compito sotto minaccia. La sua famiglia è stata infatti rapita dal gruppo terroristico che lo tiene sotto scacco. Qualora dovesse rifiutarsi o fallire la missione la sua famiglia verrà uccisa senza pietà… Come si svolgerà il resto della storia?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori