Nintendo Switch / Il noto marchio di videogame interrompe l’accordo col Grande Fratello!

- Matteo Fantozzi

Nintendo Switch, il noto marchio di videogame interrompe l’accordo con il Grande Fratello. La decisione presa in merito agli avvenimenti denigtratori arrivati all’interno della casa.

nintendo
La Nintendo Switch

La scelta che ha fatto uscire il Nintendo Switch dalla casa del Grande Fratello non sorprende di certo. Il marchio leader nell’intrattenimento per famiglie non ha gradito diversi comportamenti visti nella casa e soprattutto quanto accaduto attorno alla figura di Aida Nizar. La showgirl spagnola è stata letteralmente bullizzata da Baye Dame che proprio per questo motivo e su forte pressione del pubblico è stato squalificato dal gioco. Un messaggio totalmente sbagliato che non doveva passare anche se ovviamente gli editori del programma non posso prevedere quello che accadrà dentro la casa. Nintendo però ha deciso di mandare un preciso messaggio, decidendo di non voler entrare in merito a polemiche legate a cose così serie. Il Grande Fratello al momento non ha replicato a questa situazione decisamente spiacevole che si è venuta a creare.

IL COMUNICATO UFFICIALE

La Nintendo ha deciso di chiudere l’accordo di partnership con il Grande Fratello, uscendo in corsa dalla casa nell’edizione in corso. Il tutto è stato spiegato in un comunicato stampa diffuso online: “Nintendo è leader mondiale nella creazione e nello sviluppo di un intrattenimento interattivo per tutta la famiglia e si dissocia completamente dagli eventi e dai messaggi negativi comunicati attraverso il comportamento di alcuni dei membri della casa del Grande Fratello nell’edizione attualmente in onda. Per questo, con effetto immediato, la console Nintendo Switch lascerà la trasmissione e tutto quello che ruota attorno a questa, dai social media a qualsiasi altra forma di collaborazione e comunicazione verso il programma televisivo”. Un duro colpo per il programma di Canale 5 sia a livello economico che soprattutto dal punto di vista mediatico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori