Il Capitano Maria, Fiction/ Anticipazioni terza puntata 21 maggio e diretta seconda

- Morgan K. Barraco

Il Capitano Maria anticipazioni del 14 maggio 2018, in prima Tv su Rai 1. Luce scopre il mondo nascosto degli hacker grazie a Filippo; Maria scopre un segreto.

Il_Capitano_Maria_Vanessa_Incontrada_Raiplay_2018
Il Capitano Maria

IL CAPITANO MARIA, DIRETTA PUNTATA 14 MAGGIO 2018

La terza puntata della fiction Il Capitano Maria andrà in onda il 21 maggio. Le prime anticipazioni dicono che  Maria indagherà sul passato di Annagreca facendo una scoperta importante. Alla fine della seconda puntata abbiamo visto che uno dei figli di Patriarca raggiunge una spiaggia dove ritroviamo l’uomo con l’aquilone insieme a Tariq, Yuri, il compagno di classe di Riccardo, e altri bambini. Dà l’ordine sia di sbarazzarsi di Tariq che di far uccidere Annagreca che sta per organizzare un rave. Dario viene a sapere del rave che sta organizzando Annagreca e dice a Maria che Luce potrebbe trovarsi lì. Tariq viene portato fino a una grotta, dove viene ucciso dall’uomo con l’aquilone. Il rave ha inizio e Annagreca si fa promettere da Luce che non dirà nulla sua madre. Tuttavia il Capitano compare proprio in quel momento, nel quale tra l’altro degli uomini cominciano a sparare. Annagreca pensa che sia stata Luce a far arrivare lì sua madre e per questo le dice di non farsi più vedere. La ragazza, intanto, riesce a sfuggire a sua madre. Labriola segnala al Capitano delle anomalie sulle vicende di Annagreca e suo fratelli, che sono orfani, ma sono riusciti ad avere una nuova identità in tempi molto rapidi dal tribunale dei minori, dove lavorava proprio il marito di Maria. Luce intanto si fa viva con sua madre per chiederle di non cercarla più. Labriola si collega ancora in rete con l’avatar di Annagreca, cercando di convincerla a farsi aiutare dalle forze dell’ordine, visto che hanno cercato di ucciderla. Riccardo si fa convincere da Yuri a seguirlo mentre va a lavorare per l’uomo con l’aquilone. Così il piccolo sale sul furgone verde diretto non si sa dove (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL BOSS PATRIARCA MUORE

Tariq, nonostante la struttura in cui si trova sia sotto sorveglianza, riceve una visita dall’uomo con l’aquilone che aveva disegnato. Un Carabiniere cerca di fermare il misterioso uomo, che però fa fuoco portandosi via il bambino. Filippo porta Luce all’isola che non c’è. Maria, invece, sta pensando di lasciare Bari, perché non vuole perdere i suoi figli. Solo che la figlia sembra sparita nel nulla. Intanto lo zio Vittorio vuol portare Maria a parlare con un’informatrice che sembra saper qualcosa su suo marito. Si tratta di una certa Santina, una medium, che tra l’altro avverte Annagreca che il diavolo vuole sposarlo. La donna dice a Maria che suo marito vuole parlarle e metterla in guardia su un pericolo che viene dal mare. Tancredi riceve la visita dello “svedese”, che vuole che operi suo padre. Lo ricatta persino, perché è troppo importante che Vito Patriarca riprenda il suo posto, visto che Annagreca Zara ha scoperto cosa loro hanno fatto al marito di Maria. Così il chirurgo si convince. L’operazione va però male e il boss muore. Labriola pedina Annagreca, che sembra aver capito molte cose sul Carabiniere. La ragazza tuttavia, parlando del problema matematico che lui aveva posto, le fa capire che lei è la misteriosa ragazza che gestisce l’isola che non c’è. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

FILIPPO E LUCE NELL’ISOLA CHE NON C’È

Luce va sotto casa di Filippo per ringraziarlo, mentre Maria cerca di parlare con Tariq, il bambino che indossava la cintura esplosiva, per cercare di capire chi abbia cercato di trasformarlo in uno strumento di morte. Le tv riportano la notizia su Gravina e il ragazzo discute con sua madre. Guerra riesce a parlare con Partriarca e i due hanno una discussione molto accesa, durante la quale il boss si sente male. Portato in ospedale finisce in coma. Labriola cerca ancora di entrare nell’isola che non c’è e sfida l’avatar di Annagreca a risolvere un problema di matematica: chi lo risolverà potrà scoprire la vera identità dell’altro. Tancredi riceve la visita dei fratelli che lo informano dello stato di salute del padre e gli chiedono di operarlo, ma lui non sembra volerne sapere. Filippo si collega a Neverland e chiede di poter entrare nell’isola che non c’è: potrà farlo purché si lasci tutto alle spalle. E lui in effetti scappa di casa. Cerca di convincere Luce a venire con lui e le propone di vedere il posto dove vuole portarla. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL MISTERO DI ANNAGRECA

Su Rai 1 è cominciata la seconda puntata della fiction Il Capitano Maria, con protagonista Vanessa Incontrada. L’attentato alla scuola è stato sventato, ma Guerra e Labriola non riescono a capire chi possa aver ucciso l’uomo che era pronto a far saltare la bomba con un telecomando. Patriarca viene intanto riportato in carcere e non è certo di buon umore visto che il suo piano è miseramente fallito. Annagreca chiede a Filippo di non dire ai Carabinieri che erano insieme nel sotterraneo davanti alla bomba. Maria ringrazia Gravina per aver fatto di tutto per aiutarla a salvare sua figlia e lo avverte che qualcuno ha raccontato ai giornalisti del traffico di pastiglie nella scuola: il ragazzo probabilmente finirà nei guai. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

VANESSA INCONTRADA CONVINCE IL PUBBLICO

Ha già riscosso un grandissimo successo la nuova fiction Rai che ha come protagonista la bravissima Vanessa Incontrada. È tanta l’attesa per l’appuntamento di questa sera de Il Capitano Maria, su RaiUno, e sul web sono molti i complimenti dei telespettatori per i suoi contenuti. Basta spulciare un po’ per leggere messaggi di apprezzamento come quello di questa telespettatrice: “Bellissima Fiction , azione, souspance,, bravi tutto il cast di attori come Vanessa incontrada…Mi e’ piaciuta tantissimo la prima puntata. Dove si parla di terrorismo isis, bambini addestrati caricati di bombe pronte per farsi esplodere in nome di allah akbar.Non vedo l’ora di seguire la seconda punatata. Complimenti alla Rai..Ormai tutte le Fiction della stagione sono finite almeno è rimasta questa. Grazie”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

COSA SCOPRIRÀ VANESSA INCONTRADA?

Questa sera, su RaiUno, va in onda il nuovo appuntamento della fiction Il Capitano Maria. Grandi ascolti per Vanessa Incontrada che questa sera, nei panni di Maria, indaga sull’attentato. Tutti gli indizi fanno pensare che l’autore sia il vecchio boss Vito Patriarca. Tuttavia riesce a comprendere che la verità potrebbe essere molto più complessa. Chi è veramente Annagreca Zara, la misteriosa ragazza che è stata determinante per salvare la scuola? Intanto il pubblico è entusiasta della fiction e sul web sono tanti i commenti positivi, soprattutto a favore della Incontrada che con la sua bravura riesce a tenere il pubblico incollato al televisore. “Una fiction finora molto bella ed emozionante, con una splendida Vanessa Incontrada” scrive una telespettatrice. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LE ANTICIPAZIONI DELLA PUNTATA

Tutto è pronto per il ritorno in tv de Il Capitano Maria dopo il successo della prima puntata andata in onda la scorsa settimana. Vanessa Incontrada non ha rivali nelle fiction e il suo personaggio è un perfetto mix tra il dramma di Scomparsa e il giallo di Don Matteo, in mezzo c’è lei, con la sua storia personale, il rapporto con i figli, la morte del marito, la stessa che ha buttato la figlia Luce (ironia della sorte la scelta di questo nome) nell’oscurità più profonda. Proprio il suo personaggio sarà ancora al centro della storia visto che, come rivela lo stesso promo pubblicato sulla pagina Twitter di Rai1, si vede che la bella Maria è ancora in crisi perché incapace di aiutare la figlia che, però, potrebbe trovare nell’amore e nelle sue nuove conoscenze un vero modo per passare oltre, ma saranno davvero amicizie positive quelle che Luce ha fatto a scuola o c’è qualcosa che potrebbe ancora più portarla verso il fondo per poi permetterle di risalire ancora più forte di prima? Clicca qui per vedere il promo di questa seconda puntata. (Hedda Hopper)

IL CAPITANO MARIA, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, lunedì 14 maggio 2018, andrà in onda un nuovo episodio de Il Capitano Maria, in prima Tv assoluta. Sarà il secondo, ma prima di scoprire le anticipazioni ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: il Capitano Maria scopre che la figlia ha rischiato di avere un incidente e che si trova alla Centrale di Polizia. Anche se riesce ad evitarle la cella, decide che è arrivato il momento di iniziare una nuova vita altrove per impedire a Luce di finire in cattive acque a causa delle sue amicizie. La ragazza reagisce in malo modo al pensiero di dover tornare in Puglia, da cui sono fuggiti in seguito alla morte del padre. Il Magistrato è morto infatti in auto proprio sotto ai suoi occhi e non riesce ad allontanare quel ricordo. Riccardo invece è felice della nuova avventura, soprattutto quando riceve un pallone tutto nuovo. Al suo arrivo, Luce viene intravista da Annagreca, una ragazza amante dell’hacking che pensa di averla vista in passato. A scuola la ragazza ha modo di conoscerla meglio ed anche di rivedere un suo amico d’infanzia, Filippo. La situazione tuttavia non è semplice per Luce, che deve ambientarsi nella nuova classe. Intanto, Maria si accorge della presenza di un bambino lungo la strada e lo segue fin dentro le acque, dove il piccolo cerca di uccidersi a causa di una cintura esplosiva che è stato costretto ad indossare.

Per riuscire a salvarlo, Enrico, il Tenente della squadra di Maria, è costretto ad intercettare l’uomo che sta per far esplodere l’ordigno ed ucciderlo. Riccardo invece conosce Yuri, un bambino russo del tutto diverso da lui e molto bravo a giocare a pallone, con cui stringe subito un forte legame. Anche Filippo vorrebbe trascorrere più tempo con Luce, che però sembra voler cedere alle lusinghe di un altro compagno di classe, un giocatore di calcio. Nel frattempo, il capo clan dei Patriarca decide di tentare il tutto per tutto per ottenere il rilascio dal carcere. Informa infatti le autorità che la prima bomba era nulla in confronto a quella che esploderà se non verrà fatto uscire. Nessuno sa in quel momento che Yuri ha introdotto a scuola uno zaino bomba, pronto ad esplodere al comando di uno dei figli dei Patriarca. Individuare il killer e la bomba non è per nulla semplice ed anche se Maria riesce a scoprire da Tariq elementi in più sull’uomo dei Patriarca, l’ordigno rischia di esplodere da un momento all’altro. Quando la scuola viene informata dell’arrivo dei Carabinieri, Filippo viene costretto a recuperare della droga nascosta nel teatro e viene sorpreso dalla squadra. Confessa però a Dario, il suo insegnante di educazione fisica, di essere innocente e di essere a conoscenza di un modo per far uscire gli alunni dall’edificio senza destare sospetti. Al di sotto dell’edificio è presente infatti un tunnel creato in tempo di guerra e lontano dalla struttura in cui si sospetta sia appostato il sicario dei Patriarca. Maria scopre tuttavia che Luce non è in classe ed è disperata quando non riesce a trovarla da nessuna parte. Anche Filippo è in cerca della ragazza, ma si imbatte nell’ordigno e viene raggiunto poi da Annagreca. Quest’ultima intuisce che non c’è tempo da perdere e chiede al fratello di uccidere l’uomo dei Patriarca, riuscendo ad impedire che l’esplosione avvenga. 

ANTICIPAZIONI DEL 14 MAGGIO 2018, EPISODIO 2

I problemi fra Maria e Luce continueranno ad essere presenti, soprattutto perché la ragazza non ha alcuna intenzione di cambiare. Per questo la madre sarà sul punto di darle uno schiaffo, convinta che sia fin troppo egoista. Il pericolo corso in precedenza farà invece in modo che Luce e Filippo si avvicinino sempre di più, scoprendo così che provano dei sentimenti l’uno per l’altra. Anche Annagreca è interessata a Luce, ma in modo diverso. Accetterà così che Filippo la introduce nella comunità dei ragazzi perduti, i giovani disadattati della città e gli hacker del suo gruppo. Anche se il fratello Vitaliano non sarà d’accordo con la sua scelta, Annagreca è convinta che Luce potrà essere una valida alleata. Intanto, Maria affronta Patriarca e scopre che l’attentato potrebbe essere in qualche modo collegato con la morte del marito. Non impiegherà molto prima di scoprire che quello che sembra un incidente nasconde in realtà un segreto scottante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori