Meghan Markle e Harry, il matrimonio/ Stasera su Canale Nove il documentario che racconta la storia d’amore

- Annalisa Dorigo

Meghan Markle e il principe Harry sposi il 19 maggio: Thomas, padre della sposa, non sarà presente all’evento. La nuova casa della coppia dopo il fatidico sì.

harry_meghan_markle_instagram_2018
Matrimonio Harry e Meghan Markle

Ci siamo, il matrimonio tra Meghan Markle e il Principe Harry è arrivato. I due si sposeranno sabato 19 maggio alle ore 12.00 (13 in Italia) e saranno seguite in diretta da Real Time con il commento live dell’esperto in matrimoni Enzo Miccio. Stasera intanto andrà in onda su Canale Nove in prima tv il documentario “Harry ti presento Meghan” che gioca nel titolo con il film del 1989 “Harry ti presento Sally” con protagonisti Billy Cristal e Meg Ryan. In questo scopriremo tramite interviste e diversi documenti originali la storia d’amore tra i due e come si è sviluppata fino all’arrivo del grande momento. Di certo c’è volontà da parte del pubblico in questi giorni di scoprire quanti più particolari per arrivare all’evento dell’anno, soprattutto nel Regno Unito, atteso tra qualche giorno. Sarà interessante capire se il documentario sarà fedele e riuscirà a dare qualche informazione in più su questa splendida coppia. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL NIDO D’AMORE DEI PROMESSI SPOSI

E’ tutto pronto per il matrimonio di Meghan Markle e il Principe Harry. La coppia, dopo il fatidico sì, oltre a godersi un viaggio di nozze in Cambogia, secono indiscrezioni riportate da Harper Bazaar dovrebbero andare a vivere in una nuova casa, vicino all’appartamento di Kate Middleton e del Principe William. Il nido d’amore di Meghan e Harry arredate in stile casual. Harry e Meghan si trasferiranno in quella che era la casa del Duca e della Duchessa di Gloucester prima del loro trasferimento. Il nido d’amore della nuova coppia reale ha una camera in più rispetto a quella di Kate e William. La Regina Elisabetta, inoltre, regalerà alla coppia anche lo York Cottage, all’interno del Sandringham Estate. Finora, la coppia ha abitato al Nottingham Cottage dove Harry viveva solo prima di essere raggiunto dalla fidanzata. L’appartamento, però, non sarebbe adatto per mettere su famiglia. La nuova vita di Meghan Markle, dunque, sta per cominciare. Dopo aver frequentato i set di Hollywood, la Markle è pronta per diventare la nuova beniamina dei sudditi inglesi (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LE NOZZE DI MEGHAN MARKLE E HARRY IN TV

Sabato 19 maggio, alle 12 (ore 13 in Italia), Meghan Markle e il Principe Harry convoleranno a giuste nozze. In Italia, l’evento sarà trasmesso in diretta su Real Time e sarà commentato da Enzo Miccio, esperto di matrimoni, Mara Maionchi, la fashion blogger Giulia Valentina e Katia Follesa. Le nozze di Meghan e Harry, però, verranno trasmesse anche dalle più grandi reti nazionali. Il Tg5 seguirà il matrimonio dell’anno a partire dalle 12.30 mentre Raiuno si collegherà con Londra a partire dalle 13.55. Una grande copertura televisiva per un matrimonio atteso in tutto il mondo e al quale parteciperanno diversi personaggi famosi. La curiosità è davvero tanta soprattutto perché, per la prima volta, un membro della famiglia reale inglese, sposerà un’attrice, divorziata e soprattutto non inglese. Da parte sua, la Markle è pronta a stupire tutti sfoggiando un abito che, sicuramente, verrà imitato dalle future spose (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

NOZZE DA 1,2 MILIARDI

Il matrimonio reale si avvicina e i gossip si moltiplicano. Dopo il presunto infarto del padre di Meghan Markle, su cui ancora ci sono dubbi e insinuazioni, adesso si passa a fare la conta delle spese ma, soprattutto, degli introiti che supereranno il miliardo di Pil. Secondo gli ultimi calcoli sembra davvero che le nozze garantiranno introiti al turismo ma anche alla ristorazione e alla moda visto che la Markle è la nuova icona di bellezza e di stile proprio come è successo Kate. Il sì dorato vale 1,2 miliardi di Pil in più per la Gran Bretagna e costerà 39 milioni circa e, anche se la Regina ha già annunciato che le spese saranno a carico della famiglia reale, sembra proprio che in parte toccherà anche ai contribuenti fare la propria parte. Per fortuna l’attrice pagherà di propria tasca il suo abito da sposa mentre la location del ricevimento sarà gratuita visto che si tratta del Castello di Windsor dove saranno accolti i 2.640 invitati. A costo zero anche le auto e i mezzi da trasporto, ma allora qual è il peso di questi costi? (Hedda Hopper)

THOMAS MARKLE, INFARTO O NO?

Grande imbarazzo negli ambienti della famiglia Reale britannica dopo che Thomas Markle, il papà di Meghan, promessa sposa del principe Harry, è stato immortalato nell’atto di provare a rivendere ai paparazzi alcune foto che lo ritraevano nelle tappe d’avvicinamento al royal wedding. Ufficialmente si dice che Thomas Markle non sarà presente al matrimonio per via dell’infarto che lo ha colpito 6 giorni fa, ma è il Daily Mail a gettare ombre sulla veridicità di questa versione dei fatti. Stando a quanto dichiarato dal tabloid, infatti, il papà di Meghan Markle il giorno dell’ormai “presunto” infarto sarebbe rimasto a casa: nessun ricovero, nessuna visita da parte di un medico. Di più: il giorno dopo Markle avrebbe acquistato un farmaco da banco, un milkshake e persino una lattina di birra, senza avvicinarsi nemmeno per sbaglio al pronto soccorso. Che l’infarto sia una scusa per non mettere in imbarazzo la figlia nel giorno più bello e importante della sua vita? (agg. di Dario D’Angelo)

IL COMUNICATO DELLA FAMIGLIA REALE

Le nozze reali di Meghan Markle e il principe Harry saranno prive di uno degli ospiti più attesi. Thomas Markle, padre della sposa, ha deciso di non partecipare all’evento a causa di problemi di salute sopraggiunti negli ultimi giorni. Secondo quanto riporta il sito americano TMZ l’uomo circa una settimana fa sarebbe stato colto da infarto, ma dietro a questa causa ufficiale ci sarebbe ben altro. Sembra infatti che la famiglia reale non abbia affatto gradito la decisione di vendere le sue foto private a 100 mila sterline, in contrasto con la richiesta di privacy che da sempre è stata uno dei punti fermi di Harry e del fratello William. Kensington Palace ha diramato una comunicazione nella quale ha precisato di non volere commentare tale notizia: “Questo è un momento profondamente privato per miss Markle, in questi giorni prima del suo matrimonio (…) il principe Harry e Meghan Markle chiedono comprensione e rispetto” (per il padre della ragazza). Nessun chiarimento arriva invece per quanto riguarda il possibile sostituto di Thomas Markle, il cui compito era quello di accompagnare la figlia all’altare. [Agg. di Dorigo Annalisa]

ASSENTE IL PADRE DELLA SPOSA

Thomas Markle, il papà di Meghan, non parteciperà alle nozze di sua figlia. Alla fine ha deciso di non partecipare al matrimonio e di non accompagnare sua figlia all’altare. Lo ha dichiarato lo stesso Thomas Markle al sito statunitense TMZ. Il motivo? Lo scandalo che l’ha coinvolto nelle ultime ore, nel quale è stato colto in flagrante mentre cercava di vendere a un paparazzo alcune foto sulla preparazione del matrimonio. Per non mettere in imbarazzo la figlia e l’intera famiglia reale nel giorno per lei più importante, Thomas ha deciso di farsi da parte e non partecipare al grande evento del 19 maggio. Ma non è tutto: l’uomo ha inoltre spiegato di aver subito un infarto nei giorni scorsi (circa sei giorni fa) e di essere stato ricoverato in ospedale. (Aggiornamento di Anna Montesano)

NÈ POLITICI, NÈ REALI STRANIERI ALLE NOZZE

Tutto è quasi pronto per il matrimonio tra Meghan Markle e il principe Harry che si terrà il prossimo 19 maggio. Le nozze saranno celebrate nella cappella di St. George poi, come si legge sul settimanale Nuovo, “Come nelle favole, dopo il sì marito e moglie andranno in carrozza a salutare i sudditi e i tanti curiosi accorsi. Poi il rientro al castello per festeggiare insieme ai 600 invitati tra i quali pare che non ci saranno né politici né reali stranieri.” A spiegare il perché mancheranno queste figure nel settimanale è Barbara Ronchi della Rocca, esperta di teste coronate, che infatti spiega:”La loro presenza non è necessaria perché non è un matrimonio dinastico”; poi aggiunge “La regina ovviamente ci sarà”, anche perché avrà un bellissimo regalo da fare a suo nipote. (Aggiornamento di Anna Montesano)

LA COPPIA IN AGITAZIONE

Ormai la data X è vicinissima. Il matrimonio più atteso dell’anno, quello tra il principe Harry e la bellissima Meghan Markle, si celebrerà il 19 maggio a Londra al cospetto di 600 invitati e più di 2000 persone comuni. Proprio per questo, tutto deve essere in ordine. Sarebbero proprio gli ultimi dettagli a tenere in tensione la coppia di futuri sposi. Sul settimanale Nuovo, in edicola, si legge infatti che: “Meghan Markle e il principe Harry sarebbero molto agitati, anche perché i dettagli del grande giorno sembrano ancora in via di definizione. Sabato 19 maggio ogni particolare dovrà essere perfetto nella romantica cappella di St. George, che si trova all’interno del castello di Windsor, dove si terrà anche il pranzo nuziale”. Riuscirà ad essere tutto come i due sposi desiderano? (Aggiornamento di Anna Montesano)

MEGHAN NON SARÀ LA SOLITA PRINCIPESSA

Meghan Markle non sarà la solita principessa e di questo, grande parte degli estimatori sono felici. Finalmente un poco di modernità mista ad intraprendenza. Fin dalla presentazione del Principe Harry, gli inglesi si erano accorti di quanto la donna fosse diversa dagli standard di corte: americana, divorziata e attrice. In questi mesi inoltre, proprio la 36enne non è riuscita ad arginare nemmeno le tante stranezze della sua famiglia d’origine. Come ha già raccontato al mondo intero Andrew Norton, precedentemente autore di una più che discussa biografia su Lady Diana, Meghan Markle avrebbe più di qualche scheletro nell’armadio che potrebbe ben presto insidiare la sua tranquillità. Femminista consapevole (organizzava manifestazioni fin dalla giovanissima età) e contro Donald Trump (pare abbia votato per la Clinton), la futura sposa del Principe Harry avrebbe anche un ex ragazzo che operava nel mondo dell’hard (ma adesso ha cambiato lavoro diventando un rapper di successo). La regina Elisabetta leggerà i tabloid oppure chiuderà un occhio? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

PRONTA A DIRE DI SI’

Meghan Markle è pronta a direà si al suo Harry ma, intanto, i pettegolezzi sulle nozze dell’anno non si placano. Mentre nei giorni scorsi abbiamo parlato della nascita del figlio di Kate e William, oggi si torna a parlare del matrimonio e degli invitati e, in particolare, del fatto che l’ex del principe Chelsy Davy non è stata invitata proprio per non dare delle preoccupazioni o dei fastidi alla bella attrice. Ma non sarà l’unica assente alle nozze visto che a lei si unirà anche la cugina dello sposo, Amelia Windsor, la 22enne, che sembra essere impegnata in altre cose ma, in realtà, sembra che anche lei sia poco gradita alla sposa. Forse dopo tutte le rinunce fatte dall’attrice in nome di questo matrimonio, anche Harry ha dovuto fare le sue? Dall’altra parte anche lei ha dovuto rinunciare a fratellastri, zii o cugini. Solo voglia di tagliare la lista degli invitati o qualcosa di più? (Hedda Hopper)

IL 19 MAGGIO L’EVENTO DELL’ANNO

Mancano solo pochi giorni al royal wedding che sancirà il fatidico sì del principe Harry con la fidanzata Meghan Markle. La cerimonia è stata fissata per le ore 12:00 del 19 maggio nella cappella di San Giorgio al castello di Windsor, la stessa in cui il figlio di Carlo e Diana è stato battezzato. Gli invitati scelti dagli sposi sono circa 600, tra di essi però nessun uomo politico: per questo non è stata invitata né il primo ministro Theresa May né tanto meno Donald Trump (che a quanto pare non è in ottimi rapporti con la Markle. Non sarà del gruppo neppure l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, caro amico della coppia. Per mesi si è parlato della partecipazione della famiglia della sposa, a causa dei rapporti non troppo buoni soprattutto con fratelli e sorelle della futura principessa. Ed, in effetti, gli unici parenti a partecipare all’evento reale saranno i genitori della Markle. La madre la accompagnerà in macchina fino al castello mentre il padre sarà al suo fianco verso l’altare. Nessun altro parente è annoverato tra gli invitati.

MEGHAN MARKLE E IL PRINCIPE HARRY SPOSI: NUOVO IMBARAZZO A CORTE

Il conto alla rovescia per il matrimonio di Meghan Markle del principe Harry è ormai iniziato ma un nuovo grattacapo è caduto sulla coppia reale, creando imbarazzo a corte. Ad essere coinvolto in questo nuovo scandalo è Thomas Markle, il padre della sposa che lei avrà il suo fianco verso l’altare. Secondo i tabloid inglesi l’uomo, che in passato ha dovuto affrontare gravi problemi economici, si sarebbe accordato con un paparazzo per gli scatti di alcune foto relative ai preparativi delle nozze. Tali immagini mostrano il padre della sposa mentre prova l’abito da indossare il giorno delle nozze e, ancor prima, mentre guarda sul pc alcune foto della figlia e Harry. Ma un video incastrerebbe Thomas Markle, che avrebbe incontrato in un cafè londinese il fotografo Jeff Rayner per accordarsi su tutte le foto in questione. Un patto che avrebbe creato non poco imbarazzo a corte, soprattutto considerando quanto Harry e il fratello William si siano sempre opposti all’eccessiva intromissione dei paparazzi in seguito alla morte della madre Diana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori