John Travolta a 40 anni da Grease/ Cannes, #MeToo e Weinstein: “Stiamo vicini e non facciamo la guerra”

- Valentina Gambino

John Travolta e 50 Cent al Festival del Cinema di Cannes, il video diventa virale ballando come “Saturday Night Fever” mentre il rapper canta il suo ultimo successo.

john-travolta-50-cent-cannes
John Travolta a Cannes

John Travolta a 40 anni da Grease ha fatto impazzire il Festival di Cannes. Dopo la performance inedita con 50 Cents, l’attore ha ritirato il Premio alla Carriera. “amo il rischio, quando decidi di fare una cosa, quando la scegli, quella è già una vittoria per il mio modo di vedere. Forse per questo – dice – con il pubblico ho stabilito un feeling particolare, una connessione unica, perché forse sentono, riconoscono il mio modo di essere che non è guidato dalla ricerca del successo, tanto meno dei soldi quanto piuttosto della sfida che mi pone davanti. Mi butto perché sono una persona che non ama avere rimpianti. Sanno che il mio lavoro è convincerli che sono in buone mani”. L’attore ha incontrato il suo pubblico rispondendo con serenità a tutte le domande dei presenti e dicendo la sua sul movimento #MeToo e Weinstein: “Credo di aver lavorato due volte con registe donne e no e per me non fa differenza, non mi piace rendere i sessi così diversi perché siamo tutti esseri umani. Io mi sento un cittadino del mondo, combatto tutte le discriminazioni ma vorrei che lasciassimo le divisioni e le proteste come soluzione più estrema. La divisione è pericolosa, dovremmo essere vicini anziché farci la guerra”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Tutti pazzi per Travolta

Tutti pazzi per John Travolta. L’attore lo scorso martedì notte, in barba al giorno (sarebbe dovuto essere un sabato!) ha fatto rivivere il sogno di “Saturday Night Fever”. Sul palcoscenico nel corso di un after party al Festival di Cannes, il candidato all’Oscar ha regalato uno spettacolo davvero incredibile diventato virale in pochissimo tempo. Improvvisando una perfetta coreografia sulle note rap dell’ultimo successo musicale di 50 Cent, “Just a Lil Bit”, Travolta si è mosso con gli stessi passi che circa 40 anni fa gli hanno regalato la popolarità indiscussa. La clip pubblicata sui social è diventata virale in pochissime ore ed anche il rapper ha postato una sua versione ridotta su Twitter scrivendo: “Giuro, sono venuto solo per lui…”. Tanti gli applausi da parte del pubblico che in sala è impazzito per la performance inedita dell’attore insieme al cantante. Il 64enne è stato onorato con il Premio alla Carriera sulla Croisette, dove ha anche presentato il suo ultimo film dal titolo “Gotti”, che ripercorre la vita di Mobster John Gotti (interpretato da Travolta), capo della famosa famiglia Gambino.

John Travolta a Cannes

John Travolta è arrivato a Cannes con la moglie Kelly Preston, la figlia Ella Bleu e il piccolo Benjamin. Intervistato per Repubblica ha confidato cosa l’affascinava tanto di Gotti: “Come attore, mi attirava il fatto che Gotti fosse stato un personaggio molto ambiguo e complesso. Si comportava in maniera interessante: c’era la famiglia da una parte e il crimine dall’altra. Una figura divertente, un po’ comica, non dico alla Soprano, una serie che mi dicono sia ispirata molto a Gotti, pur non avendo il carisma di James Gandolfini, ma quasi”. Poi l’attore ha confidato di avere compiuto moltissime ricerche per studiare il suo personaggio: “Ho parlato con il figlio John Gotti jr., che è qui a Cannes con noi, con la vedova Victoria e con molte persone che lo conoscevano personalmente. Ho chiesto a tutti: perché gli volevate bene, non era un mafioso?  E loro mi rispondevano: è vero, ma Gotti ci ha anche protetti, e ci dava sempre una mano se andavamo in rosso”. Eccovi a seguire la clip dell’attore insieme a 50 Cent.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori