GIOVANNI CIACCI E RAIMONDO TODARO/ Gesto di amicizia per la d’Urso “nessuna rivalità tra reti” (Domenica Live)

- Fabiola Iuliano

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro in finale a Ballando con le stelle: “Siete cresciuti ma non così tanto”. Oggi ospiti di Barbara d’Urso a Domenica Live.

ciacci_todaro_ballando
Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro

All’indomani dalla finale di Ballando con le Stelle, Giovanni Ciacci non ha badato agli impegni della rete ammiraglia Rai e ha voluto dimostrare il suo personale gesto di amicizia recandosi, come promesso, dall’amica Barbara d’Urso, nel corso della puntata di oggi di Domenica Live. Al cospetto della padrona di casa di Canale 5, Ciacci ha raccontato i suoi sentimenti rispetto alla sua partecipazione a Ballando, durante la quale non sono mancate le polemiche e le critiche per la sua scelta di ballare con un uomo. “Io ballavo per me stesso, per la mia libertà, perché volevo che passasse un messaggio di libertà totale”. Con Raimondo Todaro, ospite anche a lui a sorpresa (sebbene la sua presenza fosse stata annunciata dalla conduttrice) è stato naturalmente tutto molto più semplice. “Lui ha capito immediatamente cosa volevo fare e dove volevo andare a parere, e piano piano questo messaggio cresceva”, ha spiegato il costumista di Detto Fatto. Infine, riferendosi anche alla diatriba avuta ieri sera con la Lucarelli, pur non citandola, Ciacci ha chiosato: “Io penso anche che non dovrebbero esserci rivalità tra reti, tra programmi, per un punto in più o in meno di share. La televisione è una grande famiglia. Dobbiamo rispettarci e mandare bei messaggi a casa”. Barbara d’Urso si è detta naturalmente d’accordo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

POLEMICHE A BALLANDO: “CI SONO RIMASTO MALE, MA…”

Ballando con le Stelle sbarca a Domenica Live: Giovanni Ciacci è ospite di Barbara d’Urso, con cui non ha parlato ovviamente solo dell’argomento del giorno, il Royal Wedding. È stato affrontato anche il tema delle polemiche per la scelta di partecipare al dance show con un partner. «Non smetterò mai di ringraziare Raimondo di avermi fatto vivere quest’esperienza con leggerezza. La giuria, si sa, deve creare polemica, ma quando ci metti impegno ci resti davvero male. Ringrazio la Rai e Milly Carlucci che mi hanno permesso di vivere quest’esperienza, perché in nessun altro posto al mondo è successo», ha raccontato a Domenica Live. Arriva poi il momento di una sorpresa: anche Raimondo Todaro entra in studio. Si parla anche di amori: «Tu sai che c’è una legge non scritta nell’editoria per la quale non si pubblicano foto di due uomini insieme, ma io ne ho fatta pubblicare una con tre… Anche questo è un messaggio importante. Ora si pubblicano le foto di due, tre persone che si amano». (agg. di Silvana Palazzo)

IL COSTUMISTA COMMENTA IL MATRIMONIO DI HARRY E MEGHAN

E’ un’esclusiva imperdibile quella che vedrà protagonista Giovanni Ciacci, costumista e tutor di Detto Fatto oltre che ormai ex concorrente dell’ultima edizione di Ballando con le Stelle, ospite di Barbara d’Urso nella sua Domenica Live. Ma Ciacci non sarà da solo in quanto ad affiancarlo ci penserà il suo compagno di avventura nel talent ballerino di RaiUno, Raimondo Todaro. Entrambi saranno per la prima volta insieme nella trasmissione della domenica pomeriggio per raccontare sicuramente il loro legame nato in occasione dello show di Milly Carlucci e le polemiche che ne sono sorte per via della decisione di ballare con un uomo. In particolare, il costumista commenterà con la padrona di casa il matrimonio dell’anno, quello che si è svolto ieri e che ha visto protagonista il principe Harry e l’ex attrice Meghan Markle. A Domenica Live Ciacci potrà commentare liberamente tutti i principali look degli invitati all’evento reale e non solo. Quasi certamente non verrà riproposta la polemica che ieri si è consumata al termine della loro performance a Ballando, quando la Lucarelli ha rimproverato, in modo neppure tanto velato, la scelta di Ciacci (ed a questo punto anche di Todaro) di preferire l’ospitata della rete concorrente piuttosto che quella di Domenica In, dove ci saranno invece alcuni dei principali protagonisti della trasmissione di Milly Carlucci. Sin dal suo ingresso Ciacci ha salutato Barbare con tanto di velo da sposa in perfetto stile Meghan Markle, “anzi meglio”, dice lui.  (Aggiornamento di Emanuela Longo)

A DOMENICA LIVE DOPO LA DIATRIBA CON SELVAGGIA LUCARELLI

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro anche ieri hanno regalato al pubblico una performance di tutto rispetto. La finale di Ballando con le stelle per loro si è conclusa con una quinta posizione e la diatriba tra l’esperto di moda e Selvaggia Lucarelli, giurata della trasmissione che questo pomeriggio sarà ospite di Domenica In. “A un certo punto si è visto… non sei andato a tempo…” esordisce la giornalista affermando di avere preferito delle performance del passato. Per spostare l’attenzione Ciacci ha affermato: “Ti sei tolta la maglietta? Hai fatto bene, brava…” (La Lucarelli infatti aveva indossato una t-shirt chiaramente indirizzata a Barbara d’Urso con scritto: “Comunque con me gli sponsor restano”). Per tutta risposta, la penna de Il Fatto Quotidiano ha risposto per le rime: “Perché ho fatto bene? Ciacci non fare il ruffiano, non devi accontentare qualcuno a casa che ti guarda e domani ti ospita, parliamo di ballo…”. Anche se il tutor di Detto Fatto ha affermato di non dovere accontentare nessuno, la Lucarelli ha rincarato la dose: “Se proprio devo trovare un difetto in te c’è questo buonismo che proprio non mi convince per niente! A me piaci e sai perché? Perché io sento che c’è dell’altro che è più interessante di ciò che ho visto a Ballando…”. Ciacci ha provato a chiudere la questione: “Ti preferisco senza maglietta!”, ma la stoccata finale è andata ancora una volta ad appannaggio di Selvaggia: “Io ti preferivo domani in Rai ma questo è un altro discorso, andiamo avanti…”. Cosa accadrà questo pomeriggio durante l’ospitata di Domenica Live? Non ci resta che attendere. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

QUINTO POSTO PER CIACCI-TODARO

Giovanni Ciacci chiude la sua avventura a Ballando con le Stelle 2018 con un quinto posto che non lo porta nemmeno sul podio, per l’uomo però questa edizione del talent show è stata una grande vittoria. E’ riuscito a superare tutti i possibili pregiudizi che sicuramente si creano per gli omosessuali, dimostrando come anche in queste trasmissioni si possano mandare con poco messaggi importantissimi. A seguirlo nel suo percorso è stato bravissimo Raimondo Todaro mai a disagio con il ruolo che gli editori gli hanno cucito addosso. Il ballerino si è dimostrato un grandissimo professionista, riuscendo a regalare delle emozioni enormi lungo questi mesi di trasmissione. Chiude quindi al quinto posto ma è come se fosse riuscito a vincere il programma, portando a compimento un messaggio davvero molto importante e che gli regala la voglia di sorridere ancora. (agg. di Matteo Fantozzi)

LUCARELLI: “BASTA COL BUONISMO”

Giovanni Ciacci vuole i fuochi d’artificio. Clip: “Soffro di crisi d’abbandono. Come farò, senza Raimondo?”. Sull’esperienza a Ballando: “Ho provato un mix d’emozioni. Mi sembra di vivere un sogno”. Le critiche l’hanno fatto inciampare: “No; mi hanno rafforzato”. Si decida, caro Ciacci. Canino sul give: “C’è stata una crescita”. Ma… “Non è la miglior performance della tua carriera”. Smith: “Tecnicamente imperfetto”. Lucarelli: “Sei troppo buonista. Non cercare l’ospitata a tutti i costi”. Ciacci parla proprio di tv: “Non sono abituato. Il contatto col pubblico è qualcosa di pazzesco”. La scrittrice in sala parla di dandy: “Un personaggio d’Oscar Wilde: lo vedrei benissimo”. [agg. di Rossella Pastore]

LA COPPIA

Per qualcuno non meriterebbe un posto nella finale di Ballando con le Stelle 2018, eppure Giovanni Ciacci, in coppia con Raimondo Todaro, ha dimostrato di riuscire a dare il meglio di sé anche in coppia con un uomo. Protagonista delle polemiche più accese dell’ultima edizione, e ampiamente criticato da Ivan Zazzaroni poiché incapace di emozionare, il noto costumista della tv è andato avanti senza mai lasciarsi influenzare dai pareri negativi, supportato da un pubblico che, in questa edizione, è riuscito a surclassare anche l’insindacabile parere della giuria. A sostenere il suo cammino è stato anche Raimondo Todaro che, nel corso del processo a “Ballando con le Stelle” di Domenica In, ha sottolineato come il suo partner in gara sia stato profondamente penalizzato da un percorso travagliato, legato anche alla recente dieta. Dal suo punto di vista, infatti, Ciacci ha una ritmica del tutto accettabile e riesce a tenere bene il tempo, per questo motivo – ha confermato Todaro – il suo posto in finale è più che meritato. 

TRENTA CHILI PERSI IN CINQUE MESI

Poco prima di approdare a Ballando con le Stelle 2018, Giovanni Ciacci si è sottoposto a una dieta molto intensa che nel giro di qualche tempo gli ha permesso di perdere oltre 30 chili del suo peso. Poco prima di dare il via al suo nuovo percorso alimentare, il costumista della tv pesava infatti circa 120 chili e oggi, grazie anche all’attività fisica delle prove, è riuscito ad avvicinarsi al tanto agognato peso forma: “Ormai quando guardo le mie foto dell’anno scorso non mi riconosco più”, ha rivelato Ciacci raggiunto da Oliviero Marchesi per Dipiù tv, “ora mi sento un figurino. Merito di Ballando con le Stelle, che mi fa bruciare tante calorie, ma anche dalla dieta che sto seguendo da gennaio, e che è stata studiata su misura per me da un dietologo di una nota casa specializzata in trattamento dimagranti”. A svelare i segreti del suo percorso alimentare è stato lo stesso Ciacci, che ha ammesso di non aver rinunciato quasi a niente e di aver fatto solo qualche rinuncia: “Sono riuscito a perdere tutti questi chili mangiando carne oppure pesce tutti i giorni, e verdura a volontà. In compenso ho abolito il pane e la frutta; la pasta al mangio, ma solo integrale”.

LA DIETA A STEP

Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, finalisti di Ballando con le Stelle 2018, questa sera gareggeranno per ottenere il tanto agognato primo posto in classifica. Sfavoriti rispetto agli altri concorrenti, che già da molte settimane sono in lizza per il podio, i due ballerini questa sera cercheranno di dare filo da torcere ai loro avversari, con un’esibizione in grado di dare una degna conclusione a un percorso non privo di polemiche. Un percorso duro e faticoso, che ha visto Ciacci gareggiare fra una fase e l’altra della sua dieta, che oggi, dopo due step pieni di sacrifici e rinunce, è finalmente giunta al penultimo stadio prima della fase conclusiva: “Stavolta non c’è un limite di tempo”, ha rivelato Giovanni Ciacci raggiunto da Dipiù Tv, “la fase tre durerà fino a quando sarà soddisfatto del peso che avrò raggiunto, solo allora comincerà la fase quattro, in cui il dietologo mi prescriverà la dieta di mantenimento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori