LUCA TOMMASSINI/ “Il talento lo percepisci, è una luce che si accende” (Amici 2018)

- Annalisa Dorigo

Luca Tommassini e il talento: dall’addio a X Factor alla nuova sfida con Amici di Maria De Filippi. Il direttore artistico intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni.

luca-tommassini
Luca Tommassini

Luca Tommassini è il nuovo volto di Amici 17: dopo anni in cui ha rivestito il ruolo di direttore artistico di X Factor, creando scenografie spettacoli, il coreografo ha deciso di lanciarsi in una nuova sfia, cogliendo al balzo l’opportunità di collaborare con Maria De Filippi. Lui stesso ha spiegato le ragioni di questo cambiamento nell’intervista presente nel nuovo libero di Tv Sorrisi e Canzoni, nella quale ha specificato il desiderio di cercare nuove sfide: “Volevo mettermi in gioco. Mi piace l’idea di poter gestire dei numeri di ballo, ad Amici ci sono talenti impressionanti, nessuno ha un corpo di ballo così. A X Factor ho fatto un’esperienza musicale. Che poi nella mia carriera ho lavorato più con i cantanti che con i ballerini”. Ecco perché Tommassini non tornerà nella nuova edizione del talent show di Sky Uno in programma nell’autunno 2018: “Io per 10 edizioni ho cercato di rinnovarlo continuamente ma X Factor ha bisogno di aria nuova”.

L’INCONTRO CON LA EX FIAMMA HEATHER PARISI

Grazie al passaggio ad Amici, Luca Tommassini ha avuto l’opportunità di rivedere una sua vecchia fiamma ovvero Heather Parisi, una delle donne più importanti della sua vita. Il direttore artistico ha confessato di esser stato ammaliato dalla ballerina ancor prima di conoscerla, grazie al modo in cui ha rivoluzionato la danza. Non a caso, è stato lui a proporre il suo nome a Maria De Filippi per un posto nella commissione esterna del talent show. Ma davanti alla possibilità che Heather possa ballare in trasmissione, Tommassini è abbastanza scettico: “Mi piacerebbe, ma non credo che abbia voglia di ballare, qui le occasioni sono particolari e strane, è un parco per i ragazzi e per i giovani sognatori”. È proprio questa la maggiore differenza con X Factor: mentre nel talent show Sky, viene messo in primo piano l’artista, per Amici lo spazio è al 50% all’artista e per l’altra metà all’essere umano.

LE COLLABORAZIONI ILLUSTRI

Che collabori con Amici o X Factor, Luca Tommassini ha le idee chiare quando si tratta di riconoscere il talento: “Il talento lo percepisci. La prima volta che vidi esibirsi Marco Mengoni dissi che per me poteva anche uscire, ma alla seconda puntata capii cher era una superstar. A volte basta una performance, una luce che si accende”. Ma nel passato di Tommassini non ci sono solo talenti grezzi da scoprire. Come non ricordare, ad esempio, la collaborazione con Madonna che ha voluto ballare insieme a lui, scegliendolo tra decine di altri ballerini. È stato quello il momento della svolta nella sua carriera: da allora, infatti, ha lavorato con le più grandi star della musica quali Ricky Martin, Katy Perry, Alicia Keys, Eminem e soprattutto Kylie Minogue per la quale ha curato apparizioni in tv, tour e video musicali. E la lista è lunghissima anche per quanto riguarda le star italiane: ora però per lui la priorità è solo Amici, programma al quale la scorsa settimana ha assistito anche la sua mamma Lina: “È venuta la scorsa settimana, è una fan di Maria, dovevo presentargliela”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori